Curiosità

Se sei una persona curiosa o appassionata di storia, sei nel posto giusto.

National Galleries of Scotland: scoperto autoritratto di Van Gogh dietro una tela
Curiosità

National Galleries of Scotland: scoperto autoritratto di Van Gogh dietro una tela

A distanza di più di 100 anni, Vincent Van Gogh resta uno dei pittori più amati. Sarà l'utilizzo del colore, sarà la sofferenza e la passione che metteva sulle tele, sarà anche la sua storia un po' triste: un grandissimo pittore non riconosciuto da vivo, ma solamente dopo la sua morte. Ma oggi parliamo di lui per una meravigliosa scoperta: un autoritratto del famosissimo Van Gogh è stato scoperto, nascosto, sul retro di un altro suo dipinto. Potrebbe interessarvi: Van Gogh: dopo 130 anni dalla sua morte, le opere più famose Tra i 27 anni, età in cui ha iniziato a dipingere, trovando nella pittura un modo per esprimere se stesso e i propri pensieri, e i 37 anni, età in cui si è tolto la vita, Vincent Van Gogh ha dipinto quasi 900 quadri. E pensate quanti altri ne avrebbe disegna...
#44 – Impariamo il polacco: le particelle
Impariamo il polacco

#44 – Impariamo il polacco: le particelle

Ogni lingua ha le sue particelle, e il polacco non fa eccezione. Oggi, in questa lezione di impariamo il polacco, riprendiamo qualcosa riguardante la grammatica, che in realtà non abbiamo mai visto. Infatti qualche settimana fa abbiamo studiato le preposizioni, ma mai le particelle che, da sole, non hanno alcun significato ma che vengono affiancate a sostantivi o verbi. Per cui, non perdiamo altro tempo e vediamo insieme (perché è la prima volta anche per me), le prime sei particelle del polacco. Fonte: Pexels Voglio ricordarvi, prima di cominciare, che questa rubrica è arrivata al suo 44esimo capitolo. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei termini legati a festività o eventi d’attualità, la maggior parte degli articoli parla proprio di grammatica, partendo con il primo, dove ci...
La storia agghiacciante di Elisabeth Fritzl – Una tazza d’horror #5
Una tazza d'horror

La storia agghiacciante di Elisabeth Fritzl – Una tazza d’horror #5

Ciao a tutti e bentornati nel quinto episodio di Una tazza horror. Quest'oggi parleremo di un caso davvero umiliante e al di fuori della mente umana, conosciuto dal pubblico come il caso Fritzl. Sebbene abbiamo già parlato di casi parecchio folli, questo lo sarà ancora di più. Spero possa interessarvi come sempre e buona lettura! Altri casi di cui abbiamo parlato e che potrebbero interessarvi: Chi ha torturato la famiglia Savopoulos?La vera storia di "The Orphan"Henry Molaison: L'Uomo senza memoriaIl mistero dell'uomo di Somerton Caso Fritzl: cosa è accaduto? Il Caso Fritzl è uno dei più agghiaccianti fatti di cronaca nera dei tempi contemporanei. L’orrore ha inizio nel 1984 ad Amstetten, cittadina austriaca dove Elisabeth viene rinc...
Premio Strega: vince Mario Desiati con “Spatriati”
Curiosità

Premio Strega: vince Mario Desiati con “Spatriati”

Si è conclusa anche la LXXVI edizione del Premio Strega, che ha visto come vincitore Mario Desiati, scrittore originario di Martina Franca, con il suo ultimo libro "Spatriati", casa editrice Einaudi. Altri libri pubblicati dallo scrittore sono stati: Il libro dell’amore proibito (Mondadori 2013) e Mare di Zucchero (Mondadori 2014). Per Einaudi ha pubblicato Candore (2016 e 2021). Il premio gli è stato consegnato da Giuseppe D’Avino, presidente di Strega Alberti Benevento, azienda che fin dalla prima edizione sostiene l’organizzazione del riconoscimento letterario. «Cominciarono, nell’inverno e nella primavera 1944, a radunarsi amici, giornalisti, scrittori, artisti, letterati, gente di ogni partito unita nella partecipazione di un tema doloroso nel presente e incerto nel futuro. Poi, d...
Giornata mondiale del bacio: playlist da ascoltare oggi
Curiosità

Giornata mondiale del bacio: playlist da ascoltare oggi

Oggi è la giornata mondiale del bacio: beh, una delle tante. Infatti oggi si festeggia in Inghilterra, ma negli USA si festeggia il 22 giugno e in India il 13 febbraio, ma per noi italiani va bene qualsiasi data per condividere un po' di baci, affetto e amore! Oggi, per quest'occasione, noi di Cup of Green Tea abbiamo di scegliere 14 canzoni italiane e creare una playlist per voi che volete condividere le vostre emozioni insieme a qualcuno che apprezzate! Prima vi ricordo anche che baciarsi è un ottimo allenamento: coinvolge ben 34 muscoli facciali e 112 muscoli posturali, ma, occhio ai malati del pulito, prevede anche lo scambio di circa 80 milioni di batteri. Tra l’altro, secondo degli studi, sembra che gli italiani insieme ai francesi siano i popoli che si scambiano più baci, in med...
#43 – Impariamo il polacco: Weź nie pytaj (canzone polacca)
Impariamo il polacco

#43 – Impariamo il polacco: Weź nie pytaj (canzone polacca)

Uno dei primi approcci che ho avuto con il polacco, è stato tramite la musica. Quello che pensai è: ho imparato l'inglese anche grazie alla musica, per cui perché non provare così anche con il polacco? Devo dire che a qualcosa è servito, soprattutto per la pronuncia e per il vocabolario, tuttavia non aiuta minimamente con la grammatica e mentre l'inglese è una lingua molto semplice da imparare, il polacco è abbastanza complesso quindi bisogna fare un mix di cose. Tuttavia, arrivata alla lezione 43, non ho ancora mai tradotto una canzone insieme a voi, per cui proviamo insieme con una delle prime che ho ascoltato! La canzone in questione è Weź nie pytaj di Paweł Domagała, un cantante polacco che ho scoperto proprio per caso. Adesso scopro anche che è un attore, o meglio che è soprattut...
Spotify ti dice quale canzone di salverebbe da Vecna
Curiosità

Spotify ti dice quale canzone di salverebbe da Vecna

[Nell'articolo non sono presenti spoiler del vol 2 della quarta stagione di Stranger Things] Hai finito di vedere Stranger Things. Sei distrutta psicologicamente perché non sai quanti anni dovrai aspettare per vedere la prossima, e ultima stagione. Cosa fare, allora? Beh, ovviamente scoprire quale canzone ti salverebbe da Vecna se dovesse attaccarti. Perché, sì, ovviamente, ci abbiamo pensato tutti quanti: che canzone dovrei ascoltare se Vecna mi catturasse? E la decisione è abbastanza complessa, perché non è mai solo una canzone, o perché andiamo a periodi. Ma Spotify ci viene in soccorso. Potrebbe interessarvi: Stranger Things 4: Vecna e l’analogia della depressione [SPOILER ep.4] La musica ti può salvare. È quello che abbiamo capito dalla quarta stagione di Stranger Things...
#42 – Impariamo il polacco: le congiunzioni
Impariamo il polacco

#42 – Impariamo il polacco: le congiunzioni

Bentornati nella nostra rubrica settimanale in cui cerchiamo di imparare il polacco. Oggi ho deciso di riprendere con un po' di grammatica, in particolare con le congiunzioni, che sono sempre tanto importanti. Non abbiamo mai dedicato un articolo o anche solo un paragrafo a riguardo, per questo credo che sia fondamentale parlarne, in quanto, come in italiano, anche in polacco sono tanto utilizzate. Intanto vi ricordo che in passato, prima ancora della pausa che abbiamo fatto a causa del mio Erasmus, abbiamo parlato di diversi argomenti inerenti la grammatica, che potrebbe farvi piacere ricordare: alfabeto e digrammi;declinazione dei sostantivi;pronomi;aggettivi;glossario da turista;avverbi. Non solo, però! Abbiamo anche parlato in diverse occasioni di cultura polacca. Questi sono al...
Il mistero dell’uomo di Somerton – Una tazza d’horror #4
Curiosità

Il mistero dell’uomo di Somerton – Una tazza d’horror #4

Ciao a tutti e bentornati con il quarto episodio della vostra rubrica preferita, Una tazza d'horror. Quest'oggi andremo a parlare di un caso di cronaca mai risolto e inspiegabile ovvero sull'uomo di Somerton, la cui la sua identità è davvero inspiegabile e tutt'oggi non sono stati trovati altre ulteriori informazioni di quest'uomo. Spero possa interessarvi e buona lettura! Altri casi che potrebbero interessarvi: Chi ha torturato la famiglia Savopoulos?La vera storia di "The Orphan"Henry Molaison - L'uomo senza memoria Chi era veramente l'uomo di Somerton? Il caso dell'uomo di Somerton è uno dei più irrisolti e riguarda un uomo la cui identità è sconosciuta, aveva dei tratti britannici, dimostrava fra i 40 e i 45 anni di età ed era in condizioni perfette. Fu ritrovato mo...
Maturità 2022, seconda prova: alcune delle tracce
Curiosità

Maturità 2022, seconda prova: alcune delle tracce

Ieri gli studenti delle scuole secondarie hanno iniziato gli esami di maturità 2022, con la prima prova. Oggi invece, sempre a partire dalle 8.30, ha avuto inizio la seconda prova: al classico ci sarà la versione di latino e qualche domanda di comprensione, allo scientifico un problema e 4 quesiti di matematica, al liceo delle scienze umane un tema di scienze umane, ma tutte le tracce sono diverse da scuola a scuola in quanto sono state elaborate dalle commissioni interne all'istituto. La prima prova d’italiano di questa maturità 2022 ha consistito in sette tracce distribuite fra tre diverse tipologie: la tipologia A coinciderà con l’analisi e l’interpretazione di un testo letterario, la tipologia B con l’analisi e la produzione di un testo argomentativo e la tipologia C con una rifles...