Tag: lgbt

Mario Draghi e il DDL Zan: completamente ignorata la legge contro l’omotransfobia
News dal mondo

Mario Draghi e il DDL Zan: completamente ignorata la legge contro l’omotransfobia

Riusciremo mai a fare approvare una legge che tuteli gli omosessuali e i transessuali dall'odio omotransfobico? Al momento le aspettative sono molto basse, sebbene sia la senatrice Monica Cirinnà che il deputato del PD Alessandro Zan si siano presentati in Parlamento con la mascherina arcobaleno come reminder, poiché nel discorso che Mario Draghi ha esposto e che tanto è stato acclamato non c'è minimamente stato spazio per spendere due minuti di discorso per il DDL Zan. Sono ormai mesi, se non di più, che Alessandro Zan insieme a tutta (o quasi) la comunità LGBT cerca di far approvare il decreto di legge per proteggere le persone della comunità. Giorgia Meloni & company sono contro, lottano ogni giorno per non ledere alla loro libertà (di essere omofobi e transfobici), e forse q...
Erdogan contro le proteste universitarie
News dal mondo

Erdogan contro le proteste universitarie

Il presidente turco Tayyip Erdogan, noto omofobo, si è espresso contro quello che sta avvenendo nel suo stato, ovvero contro tutte le manifestazioni degli studenti e degli insegnanti dell'Università di Bogazici (Istanbul) che stanno lottando da un mese, soprattutto da quando Erdogan ha reso rettore un uomo scelto da lui e quindi con le sue stesse idee. Ha definitivo le proteste antigovernative e persino simili a quelle del 2013, definendo chiunque stia manifestando un terrorista. Le manifestazioni contro Erdogan Insegnanti e studenti hanno deciso di scendere in piazza nonostante tutto, nonostante il pericolo, nonostante il divieto, nonostante Erdogan, perché quest'ultimo ha scelto di rendere rettore Melih Bulu, un accademico ed ex candidato politico. Il motivo è che ritengono che la ...
Pillon assolto da accusa di diffamazione ad Arcigay
News dal mondo, Vip news

Pillon assolto da accusa di diffamazione ad Arcigay

Stupisce tutti, o quasi, l'assoluzione del transfobico Simone Pillon, paladino della famiglia tradizionale, cattolico, anti-abortista e ovviamente leghista, dalle accuse per diffamazione nei confronti dell'Omphalos, «un'associazione LGBTI di riferimento per la comunità lesbica, gay, bisessuale, trans e intersex a Perugia e in Umbria» che si occupa dell'educazione di molti adolescenti nei confronti del bullismo LGBT nelle scuole dell'Umbria. Quello che Simone Pillon aveva affermato nel lontano 2014 era che l'associazione di Omphalos adescava minorenni e aveva anche diffuso «notizie non corrispondenti al vero sull’attività di informazione e di prevenzione delle malattie veneree svolte dall’associazione, attribuendole iniziative e messaggi distorti rispetto al loro effettivo contenuto»...
Omosessualità comportamento a rischio per il vaccino: la polemica contro l’Asl
News dal mondo

Omosessualità comportamento a rischio per il vaccino: la polemica contro l’Asl

Nella giornata di ieri, al centro della polemica, c'è stata un'Asl della Liguria, o meglio uno dei suoi moduli per le vaccinazioni contro il Covid-19 che, al punto 10, indicava l'omosessualità, la prostituzione e l'uso di sostanze stupefacenti come dei «comportamenti a rischio» per la vaccinazione. A denunciare la vicenda è stato Ferruccio Sansa, capogruppo in Consiglio regionale della Liguria e, da quel momento, il web si è scatenato. Sansa ha spiegato che «nel documento vengono elencate 30 categorie di soggetti con comportamenti a rischio, al punto numero 10, sono stati inseriti anche gli omosessuali. Chiediamo alla Regione Liguria, all'Agenzia ligure della sanità (Alisa) e all'Asl 5 come sia stato possibile ciò». Nel dibattito è intervenuto, oltre che all'Asl che si è prontamente...
Chi è Alessandro, il ragazzo «pazzo per Gesù»
Opinioni attuali, Curiosità

Chi è Alessandro, il ragazzo «pazzo per Gesù»

Negli ultimi giorni su Tiktok e poi sugli altri social è andato molto di moda un filmato di qualche anno fa in cui Alessandro, un ragazzo «ex-gay», ha detto di essere «pazzo sì, pazzo per Gesù» e un mucchio di parole che alla comunità lgbt e sostenitori fa venire il voltastomaco. Era il 2018 e anche le Iene lo hanno intervistato, per comprendere meglio le sue parole omofobe. Oggi, che è divenuto nuovamente virale, rivediamo le sue dichiarazioni. Non ci stupiamo minimamente, in un'Italia in cui persino il discorso omofobo di Giorgia Meloni è divenuto una hit estiva, che un ragazzo che si è sottoposto a una terapia di conversione e che ritiene che l'omosessualità sia frutto del demonio, sia divenuto virale e un trend su Tiktok. Va bene, più o meno, farsi una risata per quel pazzo per ...
Spagna: proposta di legge per vietare le terapie di conversioni
News dal mondo

Spagna: proposta di legge per vietare le terapie di conversioni

Un altro passo avanti in Spagna: dopo il divieto della caccia al lupo, anche la proposta di legge per vietare le terapie di conversione con multe che arriveranno fino a 150.000 euro! In questo modo, non solo gli omosessuali, ma anche i transgender, saranno più tutelati da tutti gli ossessionati religiosi che pensano di poter riparare un uomo o una donna che non sono eterosessuali (come è avvenuto in Polonia). Irene Montero, capo del Ministero per le Pari Opportunità ha guidato quest'iniziativa e ha affermato che questa proposta di legge, che comprende anche delle proposte specifiche sulla violenza intra-genere nelle coppie dello stesso sesso, è ancora una bozza che, secondo quanto riporta EuroWeekly, definisce le terapie di conversione come «la pratica di metodi, programmi e terapie...
Emma Corrin insieme a Harry Styles per un nuovo film Amazon
Vip news, Nerd stuff

Emma Corrin insieme a Harry Styles per un nuovo film Amazon

Né Harry Styles né Emma Corrin avrebbero bisogno di presentazioni. Il primo il cantante dei One Direction che poi si è fatto strada da solo, trasmettendo messaggi positivi e di accettazione. La seconda, l'amata Lady Diana in The Crown, principessa del popolo che lei è riuscita a rappresentare al meglio. E, adesso, cominciate a pensare entrambi i personaggi nello stello film, prodotto da Amazon, My Policeman. Lo scorso settembre, come riporta il The Wrap, per il ruolo oggi affidati a Lily James era stato fatto il nome di Lily James, attrice popolare e amata per diversi personaggi in film e serie tv, tra cui anche quello di Cenerentola (la sua Cinderella è ritenuta da molti come la migliore). Tuttavia, sembra che l'attrice si sia tirata indietro dal progetto e, al suo posto, è stata s...
185 attori e attrici tedesche fanno coming out: «Contro silenzio e discriminazioni»
Vip news

185 attori e attrici tedesche fanno coming out: «Contro silenzio e discriminazioni»

In questi giorni diverse testate in tutto il mondo hanno parlato delle 185 persone tedesche, attori e attrici, che hanno deciso di fare coming out. Hanno poi concesso un'intervista al Süddeutsche Zeitung, uno dei più importanti quotidiani tedeschi, e hanno raccontano cosa li ha portato a questa scelta, cosa gli ha dato il coraggio e anche e soprattutto cosa significhi essere omosessuale nel mondo dello spettacolo. 185 Schauspieler*innen outen sich im neuen SZ-Magazin als lesbisch, schwul, bi, queer, nicht-binär, trans*. Was sie mit #actout erreichen wollen – am heutigen Freitag im neuen Heft in der @SZ und jetzt digital unter https://t.co/GYWsgfB559 pic.twitter.com/Snt0avp3ol — SZ Magazin (@szmagazin) February 5, 2021 Possiamo pensare che nel 2021 ormai non importi sei gay, lesbic...
Consigliere della Lega vuole schedare gli omosessuali
News dal mondo

Consigliere della Lega vuole schedare gli omosessuali

Avviene nella Toscana del 2021, precisamente nella provincia di Collesalvetti, in provincia di Livorno. Il protagonista di questa vicenda è Massimo Ciacchini, un esponente della Lega che ha proposto di schedare gli omosessuali, più precisamente «i dati numerici di questo fenomeno nel nostro territorio nell’attualità e nel suo sviluppo negli anni, le risorse finanziarie e le agevolazioni comunali eventualmente destinate a queste unioni, e infine se si è in grado di avere contezza circa la stabilità di queste unioni». La vicenda ha ovviamente fatto scalpore, ma forse non quello che avrebbe meritato. Dopotutto, siamo in pandemia e anche nel bel mezzo di una crisi di governo, probabilmente in altre circostanze, magari più serene, avrebbe decisamente avuto più rilievo. Ma, come è sta...
Chi è Mohammed bin Salman, il principe lodato da Renzi
Vip news

Chi è Mohammed bin Salman, il principe lodato da Renzi

Nelle ultime ore sta girando online il video di Matteo Renzi che loda il principe Mohammed bin Salman, il principe dell'Arabia Saudita, luogo in cui essere gay è punibile con la pena di morte e che il nostro caro politico di sinistra ha definito con le parole «nuovo Rinascimento». Insomma, mentre l'Italia sta vivendo una crisi di governo a causa sua, Matteo Renzi decide di volare in Arabia Saudita per fare una chiacchierata senza pensieri con il principe. Ovviamente, sono piombate le polemiche (e anche giustamente!).  Su Twitter e su Facebook, un po' su tutti i social network in cui si parla di attualità. Ed è proprio di questo che tratteremo in questo articolo: dopo aver visto le parole positive che Matteo Renzi ha speso per il principe dell'Arabia Saudita, cercheremo di comprendere pe...