Tag: polonia

Il tribunale polacco stabilisce l’abolizione di quattro LGBT-Free Zone
News dal mondo

Il tribunale polacco stabilisce l’abolizione di quattro LGBT-Free Zone

Martedì scorso una corte d'appello polacca ha stabilito che le cosiddette "LGBT Free Zone" in quattro diversi comuni devono essere abolite. Il verdetto è stato ovviamente accolto con molto piacere dagli attivisti per i diritti umani e la democrazia, dopo che da anni, dal 2019, si sta lottando affinché queste zone omofobe in cui è vietato far parte della comunità LGBT, vengano del tutto debellate dalla Polonia. Poi ovviamente a causa della pandemia e della guerra in Ucraina la situazione è passata in secondo piano. Per i teorici e gli idealisti: adesso la Polonia che supporta enormemente l’Ucraina va bene in EU? Nonostante il PIS, LGBT free zone? Chiusura a rifugiati non bianchi? Ungheria ancora no buona, invece? La coperta è sempre corta— Francesco (@ItaloFrancescoC) April 11, 20...
La Corte Suprema limita i poteri del governo per regolamentare le emissioni inquinanti
News dal mondo

La Corte Suprema limita i poteri del governo per regolamentare le emissioni inquinanti

Uno degli obiettivi annunciati da Biden all'inizio del suo mandato riguardava le politiche ambientali: il presidente si era impegnato a ridurre di almeno il 30% le emissioni di gas serra rispetto al 2005, tutto entro il 2030. Tuttavia, a causa di una decisione della Corte Suprema che limita i poteri dell'EPA, l'ente governativo che tutela l'ambiente e che ha il potere di regolamentare le emissioni inquinanti a livello federale, il suo obiettivo diventa sempre più irraggiungibile. La sentenza riguardava un’azione legale intentata dallo stato del West Virginia, che sosteneva che l’EPA non possedeva l’autorità di legiferare sul settore dell’energia nei singoli stati o sulle singole centrali. Fonte: APNews Dopo una catastrofica sentenza sull'aborto che ha fatto il giro del mondo, la Cor...
#42 – Impariamo il polacco: le congiunzioni
Impariamo il polacco

#42 – Impariamo il polacco: le congiunzioni

Bentornati nella nostra rubrica settimanale in cui cerchiamo di imparare il polacco. Oggi ho deciso di riprendere con un po' di grammatica, in particolare con le congiunzioni, che sono sempre tanto importanti. Non abbiamo mai dedicato un articolo o anche solo un paragrafo a riguardo, per questo credo che sia fondamentale parlarne, in quanto, come in italiano, anche in polacco sono tanto utilizzate. Intanto vi ricordo che in passato, prima ancora della pausa che abbiamo fatto a causa del mio Erasmus, abbiamo parlato di diversi argomenti inerenti la grammatica, che potrebbe farvi piacere ricordare: alfabeto e digrammi;declinazione dei sostantivi;pronomi;aggettivi;glossario da turista;avverbi. Non solo, però! Abbiamo anche parlato in diverse occasioni di cultura polacca. Questi sono al...
Germania: eliminato il divieto di dare informazioni sull’aborto
Flash News, News dal mondo

Germania: eliminato il divieto di dare informazioni sull’aborto

Mentre negli Stati Uniti le donne e tutte le persone che hanno a cuore i loro diritti stanno lottando per far sì che la Corte Suprema faccia un passo indietro sulla sentenza concernente l'aborto, mentre in Italia persone come Simone Pillon pregano affinché anche in Italia si arrivi a una decisione del genere, mentre in Polonia delle donne muoiono perché i medici si rifiutano di farle abortire anche a costo della loro stessa vita, la Germania dà uno schiaffo morale a tutti e decide di abolire un articolo di legge risalente al nazismo che vietava ai medici di fornire informazioni sull'aborto. "Non ti piace l'aborto? Ignoralo, come già ignori le sparatorie scolastiche"Fonte foto: web «La Costituzione non fa alcun riferimento all’aborto e nessun diritto del genere è implicitamente prote...
Definire “una grandissima vittoria” la sentenza USA sull’aborto è danzare sulle tombe delle donne morte
Opinioni attuali

Definire “una grandissima vittoria” la sentenza USA sull’aborto è danzare sulle tombe delle donne morte

Simone Pillon ritiene una «grandissima vittoria» la sentenza USA riguardante l'aborto, chiedendo persino che questa «brezza arrivi anche da noi». Mario Adinolfi, invece, la definisce una «decisione storica», sottolineando che «finalmente il diritto universale a nascere prende forma». Tuttavia, se da una parte prende forma il diritto universale a nascere, viene calpestato il diritto a vivere, il diritto di scegliere sul proprio corpo e sulla propria vita, di ogni donna. Perché vietare l'aborto non fa diminuire gli aborti. Ma fa solo aumentare il pericolo che una donna deve affrontare durante una gravidanza. Perché di gravidanza e di aborto, si muore. Fonte: The Guardian «La Costituzione non fa alcun riferimento all’aborto e nessun diritto del genere è implicitamente protetto da alcun...
La Polonia insegna al mondo quali sono i rischi di vivere in un Paese dove l’aborto è vietato
Opinioni attuali

La Polonia insegna al mondo quali sono i rischi di vivere in un Paese dove l’aborto è vietato

Negli Stati Uniti si continua a discutere sull'aborto e su come lo si vorrebbe rendere illegale, questo perché la vita è importante. Ma quello che non si capisce, o che forse non si vuole proprio comprendere, è che rendere illegale l'aborto non farà cessare i casi di aborto, ma li renderà solo più pericolosi. La Polonia è un perfetto esempio di come l'aborto sia un omicidio, ma per la donna. La storia di Izabela Sajbor, morta perché i medici non volevano abortire il feto che non aveva alcuna possibilità di sopravvivere, ne è la lampante testimonianza. La cognata di Izabella Sajborn mentre visita la sua tomba.Anna Liminowicz per il New York Times L’aborto negli Stati Uniti è sotto attacco in particolare dopo la morte della compianta Ruth Bader Ginsburg, che è stata sostituita dall’an...
Von der Leyen: senza riforma giustizia la Polonia non avrà il Pnrr
News dal mondo

Von der Leyen: senza riforma giustizia la Polonia non avrà il Pnrr

L'Unione Europea non si è dimenticata della Polonia, e per questo Varsavia non avrà approvato il Pnrr finché non avrà garantito di aver applicato gli impegni sulle condizionalità dello stato di diritti su cui si è basato l'okay al Piano da parte della commissione. «Il Parlamento europeo e gli Stati membri devono essere certi che questo denaro sia speso in linea con le nostre regole e valori. Ovunque nella nostra Unione. E ci siamo dati gli strumenti per assicurare che il bilancio europeo sia tutelato», ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen. Facciamo un passo indietro, torniamo a quando la commissione europea ha avviato delle procedure contro la Polonia e l’Ungheria per le politiche anti-LGBT, procedure contro cui nessuno dei due stati ha tentato di andare...
#39 – Impariamo il polacco: cultura LGBT in Polonia
Impariamo il polacco

#39 – Impariamo il polacco: cultura LGBT in Polonia

Imparare una lingua significa anche immergersi in una nuova cultura. Ci sono cose positive, tradizioni culinarie, storia... Ma anche ideologie retrograde, e nel caso del polacco, arrivati al Pride Month, è giusto parlare di come le persone LGBT siano tremendamente discriminate e umiliate in Polonia, il paese europeo più omofobo fra tutti, di cui però tutti si sono dimenticati da quando è esplosa la guerra in Ucraina (vi ricordo: #25 – Impariamo il polacco: la guerra in Ucraina). Di quest'argomento, in quanto blog interessato alle notizie italiane, europee come mondiali, soprattutto concernente le discriminazioni per orientamento sessuale, abbiamo in più occasioni parlato. La Polonia non è esattamente il paese più sviluppato a livello civile di tutta l'Europa. Un esempio sono le do...
Abortire in Europa è davvero così semplice?
Opinioni attuali

Abortire in Europa è davvero così semplice?

Stiamo vivendo un'epoca in cui ci sembra di tornare indietro. Il diritto della donna di scegliere sul proprio corpo è in pericolo. Lo è negli Stati Uniti, come lo è in Europa, e prendiamo solo questi continenti come esempi per il semplice fatto che si tende a pensare che si viva meglio. Ma si può davvero vivere meglio se la vita di un feto viene messa davanti a quello di una donna? Lo ripetere per sempre: rendere illegale l'aborto non significa vietare alle persone di abortire, ma solo non concedere alle donne il diritto di abortire in sicurezza. Fonte foto: Twitter Abbiamo parlato e parleremo ancora della situazione in Polonia, dato che è forse il paese dell'Unione Europea dove è più complesso abortire a causa di un governo ultra cattolico che preferisce far morire le donne (vedi:...
Duda, presidente polacco, è in Ucraina: parlerà al Parlamento
Flash News, Ucraina News

Duda, presidente polacco, è in Ucraina: parlerà al Parlamento

Il presidente polacco Andrzej Duda si trova al momento in Ucraina e oggi terrà un discorso alla Verkhovna Rada di Kiev come primo capo di uno Stato estero dallo scoppio della guerra. Lo fa sapere il profilo ufficiale della Cancelleria del Presidente della Polonia. Potrebbe interessarvi: Russia, la Duma di Stato ha minacciato la Polonia: “primo posto nella coda per la denazificazione”