Tag: governo

L’Italia si prepara alla crisi di governo? [IN AGGIORNAMENTO]
News dal mondo

L’Italia si prepara alla crisi di governo? [IN AGGIORNAMENTO]

In particolare negli ultimi giorni, abbiamo sentito parlare di crisi di governo. In realtà sono ormai settimane che si discute sul da farsi, tuttavia queste sono ore decisive: la crisi di governo potrebbe entrare in atto proprio oggi, sempre che Italia Viva decida di non sostenere più il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Ieri sera si è tenuta la riunione del Consiglio dei ministri, dove è stato approvato il Recovery Plan, per cui facciamo una sorta di sintesi di tutti gli interventi salienti che riguardano il consiglio. Nel consiglio dei ministri tenuto ieri sera si è discusso sul Recovery plan, ma al centro di tutte le attenzioni c'era Italia Viva, poiché sono ormai giorni che Matteo Renzi minaccia la crisi di governo e di ritirare le sue ministre, Teresa Bellanova ed Elena Bon...
E rieccoci con l’ennesimo DPCM (scusate, decreto di legge)…
News dal mondo, Opinioni attuali

E rieccoci con l’ennesimo DPCM (scusate, decreto di legge)…

Sarà l'ultima modifica del DPCM del 2020? Beh, speriamo di sì, perché ci siamo stancati. A inizio dicembre tutti i vertici del governo erano convinti e sicuri che a metà dicembre l'Italia sarebbe stata gialla (per non parlare di quando ci dicevano che a Natale sarebbe finito tutto e l'avremmo passato con i nostri cari, ma non tocchiamo questo delicato argomento), ma, come scrisse Laura Pausini su Twitter, «eppure...non è cosi :-) baci». A essere onesti, lo hanno fatto davvero. Hanno detto che a metà dicembre l'Italia sarebbe stata gialla e sì, dal 20 dicembre tutta l'Italia è gialla. Fino al 23. La situazione è davvero tragicomica e non so se incolpare gli Sherlock Holmes che hanno ben pensato di fare assembramenti come se non stessimo vivendo una pandemia da mesi (MESI!) o il governo per...
Lockdown di Natale? Ecco i tre scenari possibili
News dal mondo

Lockdown di Natale? Ecco i tre scenari possibili

Sebbene la gran parte delle regioni sia ormai gialla e siano poche quelle rimaste in arancione (rosse, invece, siamo a quota zero), non abbiamo la certezza che il Natale e, più in generale, il periodo festivo, sarà possibile passarlo in tranquillità, quella tranquillità che ormai ci sembra una lontana utopia, questo perché, sicuramente avrete visto le foto online e nei vari telegiornali, ci sono fin troppi assembramenti e quindi il governo sembra che dovrà prendere dei provvedimenti. Tuttavia, c'è da dire che il governo non poteva aspettarsi altro. Dopo ormai 10 mesi che combattiamo il Covid-19 il popolo italiano non ha minimamente dimostrato di avere quel senso civico che ci avrebbe evitato la seconda e ci eviterà la seconda ondata. Per cui, quando ha lanciato l'app IO Cashback e ha spro...
Che qualcuno ascolti la Presidente Ursula von der Leyen: l’amore non è turismo
News dal mondo, Vip news

Che qualcuno ascolti la Presidente Ursula von der Leyen: l’amore non è turismo

Da quando è uscita la bozza del DPCM Natale la tristezza è calata sui congiunti fuori regione che, principalmente, sono gli unici, come al solito, che dovranno subire la sofferenza dei danni altrui. Ovviamente anche le limitazioni fra comuni il 25, 26 dicembre e 1 gennaio sono molto discutibili, ma almeno ci si potrà vedere degli altri giorni. Tuttavia, lo sapete che la Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha parlato di congiunti fuori regione? Tuttavia, sembra che il nostro governo sia deciso a ignorarla. Nel DPCM che sarà in vigore da domani non si prendono minimamente in considerazione i congiunti fuori regione, o meglio, lo fanno però in un modo che non può coinvolgere tutti, in particolare le persone che lavorano o che non possono spostarsi prima del 20. Perché...