Tag: ursula von der leyen

Polonia: secondo von der Leyen «la sentenza della Corte Suprema mette in discussione le basi Ue»
News dal mondo

Polonia: secondo von der Leyen «la sentenza della Corte Suprema mette in discussione le basi Ue»

Continua la battaglia della Polonia per poter continuare a essere omofobi, ma questa volta è Ursula von der Leyen in persona, a rispondere. Per chi non la conoscesse, è la presidente della Commissione europea che più volte ha twittato e ha cercato di far ragionare la Polonia come anche l'Ungheria sui diritti dei cittadini che non devono essere limitati solo se amano una persona dello stesso sesso o se non si riconoscono nel sesso in un cui sono nati. Facciamo anche un passo indietro per chi si fosse perso tutta la storia che da qualche mese ha colpito la Polonia. Tutto comincia quando più di un anno da quando è stata introdotta la Carta della Famiglia polacca che però prendeva in considerazione solo la famiglia eterosessuale. Si sono aggiunte poi tante situazioni, come, ad esempio, i v...
Ursula von der Leyen: il discorso annuale della presidente della Commissione Europea
News dal mondo

Ursula von der Leyen: il discorso annuale della presidente della Commissione Europea

Come ogni anno è arrivato il momento per la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, di fare il suo discorso sul futuro dell'Europa, e quest'anno ha parlato soprattutto dei vaccini, non dimenticando però neanche la violenza sulle donne durante la pandemia, considerando che proprio negli ultimi giorni una ragazza di 21 anni è stata uccisa nel Vicentino, e ha persino citato la nostra Bebe Vio, che era presente in aula e di cui ha raccontato la storia come ispirazione per tutti i deputati e per tutti i giovani. Non è mancato ovviamente il riferimento all'Afghanistan. Fonte: Twitter L'Europa e il mondo non stanno passando un bel periodo. Da una parte abbiamo una Polonia con le sue LGBT Free Zones, dall'altra l'Ungheria che cerca di nascondere l'esistenza delle persone...
Ursula von der Leyen tiferà Italia durante la finale
Vip news, Sport

Ursula von der Leyen tiferà Italia durante la finale

La Nazionale italiana ha ufficialmente la benedizione anche della Commissione Europea, con Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea, e il collega Charles Michel, presidente del Consiglio Europeo, che tiferanno Italia nella finale di domani al Wembley, ma d'altronde dopo la Brexit non siamo troppo stupiti da questa presa di posizione. E, in più, tutta Europa (e non solo) farà il tifo per l'Italia in questo match. Il Presidente Mattarella e la Presidente Ursula von der LeyenFonte: web È un po' come quando gioca la Francia e nessuno sopporta la Francia e quindi tutti tifiamo per la squadra avversaria, solo che questa volta è un po' più politico visto che la Gran Bretagna ha scelto di abbandonare dopo decadi l'Unione Europea, tuttavia, oltre che Ursula von der Leyen o...
Sofagate: la giustificazione di Michel, Von der Leyen: accaduto perché donna
Vip news, News dal mondo

Sofagate: la giustificazione di Michel, Von der Leyen: accaduto perché donna

Vi abbiamo già parlato dell'umiliazione che ha dovuto subire Ursula von der Leyen quando si è presentata, insieme al suo collega Charles Michel, ad Ankara in visita al presidente turco Recep Tayip Erdogan, soprattutto per parlare della situazione delle donne nel suo paese, in quanto ha deciso di uscire dalla convenzione di Istanbul. Adesso, dopo qualche settimana da quello che oggi chiamiamo sofagate, il presidente del Consiglio europeo Michel ha spiegato in Parlamento i motivi che lo hanno portato a non agire in alcun modo in difesa della sua collega. Fonte: twitter Quando il sofagate è divenuto virale e tutti hanno cominciato a commentare non solo l'azione di Erdogan che non aveva dato una seria a Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, e che quindi era costret...
Draghi vs Erdogan: cos’è successo?
News dal mondo

Draghi vs Erdogan: cos’è successo?

Dopo la loro chiacchierata al telefono, sembrava che i rapporti fra Draghi ed Erdogan fossero al sicuro. In particolare, in quella chiamata, si era discusso dei rapporti UE-Turchia ma anche dei diritti umani delle donne in Turchia. Qualche giorno prima, infatti, Erdogan aveva deciso di ritirarsi dalla convenzione di Istanbul, quella che protegge le donne dalle violenze domestiche. Ieri, invece, Mario Draghi ha espresso il suo disappunto sul sessismo nei confronti della Presidente Von Der Leyen. Ma andiamo passo passo. Apriamo prima una parentesi sulla chiamata precedente che Draghi aveva avuto con Erdogan, ovvero quella in cui Mario Draghi aveva espresso preoccupazione riguardo ai diritti umani in Turchia. Voglio farlo perché ritengo che si debba parlare sempre, il più possibile, ...
Erdogan ha lasciato senza sedia la Presidente Von Der Leyen: Michel non muove un dito
Opinioni attuali, News dal mondo

Erdogan ha lasciato senza sedia la Presidente Von Der Leyen: Michel non muove un dito

È vergognoso anche solo raccontare questa notizia, tuttavia è necessario per far comprendere a chi ancora avesse qualche dubbio su Erdogan: il presidente della Turchia ha ricevuto nella giornata di ieri il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, tuttavia c'erano solo due sedie. Per i due uomini. E la Presidente? La presidente sul divano, di lato. La situazione si sarebbe potuta risolvere in così tanti modi ma probabilmente i due uomini non si sono neanche resi conto del gravissimo problema. Fonte: twitter Non avevamo molti dubbi sul rispetto che Erdogan, presidente della Turchia, nutra nei confronti delle donne, in fin dei conti proprio di recente ha deciso di ritirare la propria nazione dalla convenzione di...
Ursula von der Leyen: «l’Europa è una zona di libertà LGBT», eppure…
News dal mondo

Ursula von der Leyen: «l’Europa è una zona di libertà LGBT», eppure…

Dopo uno spiacevole inconveniente omofobo avvenuto in Polonia (sarebbe potuto succedere ovunque, e invece...), Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea, ha scritto un tweet a favore della comunità LGBT. Tuttavia, scrivere tweet non è utile. Bisogna agire, far qualcosa. Se l'Europa è una zona di libertà LGBT come scrive la Presidente, allora che si faccia qualcosa per fermare la Polonia e l'Ungheria. French minister for European Affairs Clement Beaune speaks during a joint press statement with Austrian European affairs and Constitution Minister Karoline Edtstadler (unseen) at the Austrian Chancellery in Vienna, Austria, 09 November 2020. Fonte: politico.eu Partiamo dall'inconveniente omofobo avvenuto nei confronti del 39enne Clément Beaune, Segretario di Stato incar...
Che qualcuno ascolti la Presidente Ursula von der Leyen: l’amore non è turismo
News dal mondo, Vip news

Che qualcuno ascolti la Presidente Ursula von der Leyen: l’amore non è turismo

Da quando è uscita la bozza del DPCM Natale la tristezza è calata sui congiunti fuori regione che, principalmente, sono gli unici, come al solito, che dovranno subire la sofferenza dei danni altrui. Ovviamente anche le limitazioni fra comuni il 25, 26 dicembre e 1 gennaio sono molto discutibili, ma almeno ci si potrà vedere degli altri giorni. Tuttavia, lo sapete che la Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha parlato di congiunti fuori regione? Tuttavia, sembra che il nostro governo sia deciso a ignorarla. Nel DPCM che sarà in vigore da domani non si prendono minimamente in considerazione i congiunti fuori regione, o meglio, lo fanno però in un modo che non può coinvolgere tutti, in particolare le persone che lavorano o che non possono spostarsi prima del 20. Perché...