Tag: governo

Terrorismo anti-DAD: ascoltiamo tutte le voci degli studenti
Opinioni attuali

Terrorismo anti-DAD: ascoltiamo tutte le voci degli studenti

Aumentano i casi, gli studenti cominciano a chiedere la dad o almeno la didattica mista. Alcune università concedono questo privilegio (che poi, più che privilegio, è un diritto, visto che le tasse universitarie le paghiamo tutti), altre invece si rifiutano perché «non siamo università telematiche», e non c'è niente di più sbagliato di vietare ai propri studenti di studiare e sostenere degli esami. Più volte abbiamo parlato della dad e dei tanti vantaggi, e non lo faremo di nuovo in questo articolo. Utilizzeremo questa pagina per raccogliere alcune delle testimonianze che abbiamo letto online, sui gruppi dedicati e non solo, di come la didattica a distanza aiuti gli studenti universitari. Facciamo una premessa: in questo articolo parleremo solo degli studenti universitari, più che altr...
Salviamo la musica LIVE: l’appello degli artisti al Governo Draghi
Curiosità

Salviamo la musica LIVE: l’appello degli artisti al Governo Draghi

Ha preso il via la campagna Salviamo la musica LIVE a cui hanno aderito tantissimo artisti, organizzatori e associazioni con l'unico obiettivo di far sentire la propria voce al premier Mario Draghi e al Governo. In questi ultimi giorni se n'è parlato abbastanza dopo che sono state pubblicate le foto di un comizio di Giuseppe Conte, ed è venuto fuori come i politici in questo periodo in cui la musica è ferma da due anni, stanno continuando a fare i comizi per raccattare dei voti in vista delle elezioni. Ma adesso gli artisti non staranno più in silenzio, non aspetteranno più. La scorsa polemica era stata sollevata da Ermal Meta in merito a un post condiviso da Giuseppe Conte in cui si vedono tantissime persone ammassate in un suo comizio. Il discorso ovviamente vale per Giuseppe Conte, ...
Durigon si è dimesso: concluso il caso Latina
News dal mondo

Durigon si è dimesso: concluso il caso Latina

Finalmente possiamo dare una buona notizia: il sottosegretario Claudio Durigon, leghista che aveva proposto di revocare il nome della piazza Falcone-Borsellino di Latina per inserire nuovamente quello originale, ovvero ad Arnaldo Mussolini, fratello minore di Benito Mussolini, si è dimesso. Il caso ovviamente ha fatto tanto scalpore e infatti sono stati in tanti, dai civili ai colleghi politici, a chiedere le dimissioni del leghista. Dopo quasi tre settimane, finalmente sono arrivate e possiamo dire ufficialmente concluso questo triste capitolo del 2021. Ma non dimentichiamo comunque chi è che lo ha sostenuto fino alla fine. «Questa è la storia di Latina, la storia che qualcuno ha voluto anche cancellare con quel cambio di nome a quel nostro parco, che deve tornare a essere quel parco ...
La telefonata fra il premier Draghi e il Presidente Biden sull’Afghanistan
News dal mondo

La telefonata fra il premier Draghi e il Presidente Biden sull’Afghanistan

Dopo ormai una settimana da quando è iniziata questa tragedia in Afghanistan, il presidente americano Joe Biden, già aspramente criticato dai suoi connazionali come anche da molte persone del resto del mondo, ha avuto una telefonata con il nostro presidente del consiglio, Mario Draghi, cercando di capire cosa possono fare per aiutare le persone che in questo momento si trovano a Kabul. Il riassunto della chiamata è stata pubblicata sui siti dei vari governi. Intervista di Mario Draghi con TG1 In Afghanistan la situazione non sta migliorando. Abbiamo già visto come i talebani, nonostante la conferenza stampa in cui affermano di rispettare le varie libertà della stampa e dei cittadini, hanno dimostrato in realtà di non essere cambiati affatto, perquisendo appartamenti di giornalisti o...
Mario Draghi e il DDL Zan: completamente ignorata la legge contro l’omotransfobia
News dal mondo

Mario Draghi e il DDL Zan: completamente ignorata la legge contro l’omotransfobia

Riusciremo mai a fare approvare una legge che tuteli gli omosessuali e i transessuali dall'odio omotransfobico? Al momento le aspettative sono molto basse, sebbene sia la senatrice Monica Cirinnà che il deputato del PD Alessandro Zan si siano presentati in Parlamento con la mascherina arcobaleno come reminder, poiché nel discorso che Mario Draghi ha esposto e che tanto è stato acclamato non c'è minimamente stato spazio per spendere due minuti di discorso per il DDL Zan. Sono ormai mesi, se non di più, che Alessandro Zan insieme a tutta (o quasi) la comunità LGBT cerca di far approvare il decreto di legge per proteggere le persone della comunità. Giorgia Meloni & company sono contro, lottano ogni giorno per non ledere alla loro libertà (di essere omofobi e transfobici), e forse q...
Chi sono i nuovi ministri dell’istruzione e dell’Università
Vip news

Chi sono i nuovi ministri dell’istruzione e dell’Università

In un periodo delicato come questo non c'è da sottovalutare l'istruzione e l'università. I maturandi non vogliono fare la maturità, gli universitari vorrebbero solo essere presi in considerazione. La ministra Azzolina non è stata un gran ché nell'ascoltare gli studenti, e il ministro dell'università è stato pressoché inesistente. Riusciranno Patrizio Bianchi e Cristina Messa a lasciare il segno, in maniera positiva? In questo articolo vedremo di conoscere (fonte: wikipedia, sito ufficiale del governo) i due ministri incaricati da Mario Draghi di occuparsi del Ministero dell'Istruzione e di quello dell'Università e della Ricerca, rispettivamente Patrizio Bianchi e Cristina Messa. In questo articoli cercheremo di conoscere i due tecnici che, speriamo, riusciranno ad accontentare almen...
Quali regioni potrebbero cambiare colore?
News dal mondo

Quali regioni potrebbero cambiare colore?

Ed eccoci tornati con il consueto appuntamento per scoprire quali regioni cambieranno colore (alle regioni piace cambiare) e, insieme a lei, le nostre abitudini. Ormai i colori giallo, arancione e rosso sono entrati nelle nostre vite da due mesi, e a loro, ultimamente, si sono anche aggiunti bianco e rosso scuro, tuttavia la prima è solo una lontana speranza, almeno per il momento e almeno per l'Italia. Vediamo cosa ci aspetta nelle prossime settimane. Oggi l'Istituto superiore di sanità, l'Iss, renderà pubblico il monitoraggio settimana delle regioni e su questi dati il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà le varie ordinanze che ci consentiranno di essere o meno liberi nel territorio regionale. Possiamo, ovviamente, provare a fare delle ipotesi, per vedere chi potrebbe pa...
Oggi Giuseppe Conte darà le dimissioni
News dal mondo

Oggi Giuseppe Conte darà le dimissioni

Siamo arrivati a quel momento, quel momento che, soprattutto in questo periodo, speravamo che non sarebbe mai arrivato: oggi Giuseppe Conte, durante il Consiglio dei Ministri, darà le sue dimissioni da premier. A quel punto, si recherà al Quirinale per rassegnarle al presidente della Repubblica Mattarella. E dopo? Dopo ci saranno diversi passaggi istituzionali. E speriamo che non ci portino a un governo con la peggiore destra di sempre, per citare un hashtag in tendenza su Twitter. In molti oggi e ieri hanno gioito. In molti non vedevano l'ora che questo momento arrivasse, probabilmente perché non si rendono conto delle conseguenze che potremmo avere, non solo a livello sociale ma soprattutto a livello sanitario. Immaginate non avere più regole, e se ci saranno non saranno abbastanz...
#nomaturità21: due chiacchiere con Dafne, una delle menti della petizione
Due chiacchiere con...

#nomaturità21: due chiacchiere con Dafne, una delle menti della petizione

Tra crisi di governo, il Presidente degli Stati Uniti d'America accusato per la seconda volta di impeachment, rivolte, Silvio Berlusconi in ospedale e regioni che cambiano di nuovo colore, non dobbiamo dimenticarci, ancora una volta, degli studenti che dovranno affrontare la maturità 2021, in quest'anno con forse più incertezze del precedente, poiché l'unica certezza che hanno è quella che non sapranno fino all'ultimo come dovranno svolgere l'esame di Stato. Così, un gruppo di studenti, ha ben pensato di dare inizio a una petizione: «annullare l'Esame di Maturità 2021». No, non cominciate con i pregiudizi sui ragazzini che non hanno voglia di studiare o sui soliti studentelli che cercano scuse per essere promossi senza impegnarsi et similia. Leggete quello che hanno da dire questi ragaz...