News dal mondo

Tutto ciò che succede nel mondo, che sia brutto o bello lo troverete qui.

L’insegnante che filmò Renzi all’autogrill con lo 007 Mancini rischia il processo e 4 anni di reclusione
News dal mondo

L’insegnante che filmò Renzi all’autogrill con lo 007 Mancini rischia il processo e 4 anni di reclusione

Era il 23 dicembre 2020. Un'insegnante di 44 anni stava viaggiando insieme alla madre e al padre malato per festeggiare il Natale insieme alla propria famiglia. Tuttavia, il padre si sente male e decidono di fare una pausa all'autogrill di Fiano Romano. È qui che la docente vede Matteo Renzi, con scorta, e un altro personaggio a lei ignoto, anche lui monito di scorta. Allora filma un video, e scatta delle foto, e poi invia il video alla trasmissione televisiva "Report", che aprì un'inchiesta: l'uomo incognito era Marco Mancini, ai tempi agente segreto e dirigente del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, adesso in pensione. La 44enne ora rischia 4 anni di reclusione. Renzi e Mancini nelle foto scattate dalla donna Ha scattato 13 foto e 2 video, e poi le ha inviate alla t...
La Francia verso l’inserimento del diritto all’aborto nella Costituzione
News dal mondo

La Francia verso l’inserimento del diritto all’aborto nella Costituzione

L'Assemblea nazionale francese ha votato per l'inclusione del diritto all'aborto nella Costituzione. La Sinistra e la maggioranza avevano concordato lo scorso giovedì una formulazione comune per inserire tale diritto nella Costituzione, all'articolo 66: «La legge garantisce l'effettività e la parità di accesso al diritto all'interruzione volontaria di gravidanza». Quindi, mentre in Italia si cercano dei modi per dare dei diritti al feto ancor prima della nascita, togliendoli di fatti a una donna già in vita, in Francia si fanno dei passi avanti sul fronte dei diritti della donna. Prima di parlare della Francia, ricordiamo quello che succede nella nostra Italia: Fratelli d'Italia in Liguria, in un Paese con fin troppi medici obiettori, ha fatto una proposta regionale, la 71, in cui si c...
Saman Abbas: dichiarazioni del padre sulla moglie e sulla figlia
News dal mondo

Saman Abbas: dichiarazioni del padre sulla moglie e sulla figlia

La tragedia di Saman Abbas è una di quelle che più ci rende tristi: una ragazza che voleva solo essere libera, che voleva vivere la sua vita con la persona che amava, brutalmente uccisa dalla sua stessa famiglia da cui era scappata ma che aveva dovuto rincontrare per ottenere i propri documenti. Ormai la sua vicenda è giunta quasi alla fine, con il ritrovamento dei resti che secondo lo zio Danish sarebbero proprio della diciottenne, e con tutti gli interessati, esclusa la madre che è ancora latitante, arrestati. Ma il padre, dal carcere in Pakistan, continua con la storia della figlia in vita, affidata addirittura ai servizi sociali italiani. Potrebbe interessarvi: Donne uccise per aver detto no: storie di matrimoni forzati La storia di Saman Abbas comincia il 27 ottobre 2020, q...
Pos: via l’obbligo per i pagamenti sotto i 30 euro
Economia e finanza

Pos: via l’obbligo per i pagamenti sotto i 30 euro

L'obbligo per i Pos è stato introdotto in Italia lo scorso giugno, ma il nuovo Governo ha già deciso di volerlo toglierlo per i pagamenti sotto i 30 euro, con la bozza della legge di bilancio approvata questa settimana dal Consiglio dei ministri. Sembrerebbe infatti che, se la legge sarà approvata, i negozianti avranno tutto il diritto di rifiutare i pagamenti con carta di credito per acquisti di piccoli importi (sotto i 30 euro, che quindi potrebbe essere anche una spesa o un pranzo), pretendendo i contanti. Il testo al momento è una bozza ma quando sarà definitivo dovrà essere comunque votato dal Parlamento prima di entrare in vigore. In diverse occasioni ci capita di andare a mangiare qualcosa in un bar, a bere qualche shottino in pub, e poi andare a pagare e chiedere: «accettat...
Situazione femminicidi in Italia: non c’è ancora da gioire
News dal mondo

Situazione femminicidi in Italia: non c’è ancora da gioire

E come ogni anno, eccoci per parlare della Giornata contro la violenza sulle donne: in particolare, vorrei fare una sorta di riassunto di quel che è successo quest'anno, poiché vedo alcune testate sottolineare come i femminicidi siano in calo. In calo, però, non significa che ce ne son stati pochi. In più, vorrei sottolineare come la violenza non sia solo femminicidio: revenge porn, violenza fisica e psicologica, maltrattamenti, non si può ridurre tutto al femminicidio. A me viene in mente la storia di Alessandra Matteuzzi, una donna che aveva denunciato il suo assassino, e che poi è stata anche umiliata online dopo la sua morte. Ma penso anche alla giovane Saman Abbas, che sarà stata uccisa lo scorso anno, ma i cui resti son stati trovati solo qualche giorno fa. E ancora penso all...
Saman Abbas: proseguono i recupero dei resti, il padre dal Pakistan dice che è ancora viva
News dal mondo

Saman Abbas: proseguono i recupero dei resti, il padre dal Pakistan dice che è ancora viva

La tragedia della giovane Saman Abbas prosegue: le operazione per i resti che sono stati indicati dallo zio Danish come quelli della nipote scomparsa dal 30 aprile 2021, risultano essere più complesse del previsto, in quanto il cadavere non è all'interno di un sacco nero come era stato comunicato. Intanto il padre dal Pakistan continua con la storia della figlia viva, mentre la madre è l'unica dispersa fra gli accusati della scomparsa e dell'omicidio della 18enne originaria del Pakistan ma scomparsa dall'Italia poiché voleva essere libera, voleva scegliere chi amare e chi sposare. E questo, ai genitori, non andava bene. La storia di Saman Abbas comincia il 27 ottobre 2020, quando la ragazza si rivolge ai servizi sociali comunali per chiedere aiuto: lei non vuole sposarsi, né con su...
La Russia è uno Stato terrorista: via libera del Parlamento europeo
News dal mondo

La Russia è uno Stato terrorista: via libera del Parlamento europeo

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione per riconoscere la Russia come "stato sponsor del terrorismo". A votare a favore sono stati 494 parlamentari, mentre 58 son stati contrari e 44 le astensioni. La risoluzione sottolinea come gli attacchi e le atrocità intenzionali delle forze russe, la distruzione delle infrastrutture civili, e altre gravi violazioni del diritto internazionale e umanitario sono atti di terrore e crimini di guerra. Gioisce il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che su Twitter consiglia che la Russia venga «isolata a tutti i livelli». Da quando a febbraio scorso è iniziato la guerra in Ucraina, il mondo si è schierato dalla parte dell'Ucraina, del popolo attaccato che sta subendo da mesi le morti e la guerra dei propri cittadini. Certo è che come l...
Tampon tax: il governo ha ridotto l’IVA sugli assorbenti
News dal mondo

Tampon tax: il governo ha ridotto l’IVA sugli assorbenti

Quando Giorgia Meloni fa cose più da sinistra della sinistra stessa. Sì, fa male ma è così: il nuovo Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha lavorato sulla Tampon Tax, tagliando l'IVA sugli assorbenti dal 10% (prima di lei era stato il precedente premier Draghi a farla passare da 22% a 10%) al 5%, e non solo per gli assorbenti ma anche per i pannolini. E quindi dopo anni di lotte da parte della sinistra o della pseudo sinistra, e soprattutto da parte dei giovani che scendono in piazza a manifestare per i propri diritti, la premier Meloni è riuscita a far passare questa benedetta Tampon Tax. Tampon Tax in Italia? In realtà non è proprio una novità: pensiamo, ad esempio, a Firenze, il primo capoluogo di Regione in Italia a prendere questa scelta, a decidere che la tampon tax è un...
I Chupa Chups diventano più ecosostenibili… ma anche più pericolosi?
News dal mondo

I Chupa Chups diventano più ecosostenibili… ma anche più pericolosi?

I Chupa Chups sono alcuni dei dolci preferiti dai bambini, ma anche dagli adolescenti, sin dai tempi più antichi. Dolci, bisogna leccarli, puoi tenerli in bocca mentre fai altro, sono davvero il dolcetto perfetto da prendere mentre stai giocando o disegnando. Anche se... Anche se sono anche pericolosi. Se non lo sono per degli adolescenti, i genitori sin da quando siamo bambini ci dicono di non correre mentre abbiamo un lecca-lecca in bocca perché potremmo cadere e ingoiarlo. Non è mica una novità! Adesso, però, si aggiunge un altro pericolo: con il bastoncino di plastica divenuto più ecosostenibile e quindi di cartone, la pallina si stacca molto più facilmente, rischiando di soffocare i bambini. Potrebbe interessarvi: Archeoplastica: il progetto per la sensibilizzazione sull’inquiname...
Svolta nel caso Saman Abbas: lo zio ha indicato dove si trova il corpo della giovane
News dal mondo

Svolta nel caso Saman Abbas: lo zio ha indicato dove si trova il corpo della giovane

Per mesi abbiamo seguito con apprensione il caso di Saman Abbas, la giovane diciottenne scomparsa da maggio 2021, quindi da più di un anno. Su di lei i riflettori si sono subito accesi in quanto una delle prime ipotesi vedeva coinvolti proprio i genitori, che l'avrebbero uccisa dopo che si è rifiutata di accettare un matrimonio combinato. Tuttavia, abbiamo continuato a sperare che fossero solamente delle ipotesi, che Saman fosse viva e al sicuro in qualche parte del mondo, a nascondersi da dei genitori che considerano la propria bambina come un oggetto da vendere al miglior offerente. Il ritrovamento di un cadavere dove lo zio ha indicato che ci fosse il corpo della nipote, però, lascia poche speranze. Saman Abbas La storia di Saman Abbas comincia il 27 ottobre 2020, quando la ragaz...