Tag: polacco

#61 – Impariamo il polacco: le festività polacche
Impariamo il polacco

#61 – Impariamo il polacco: le festività polacche

Mancano 48 giorni a Natale, e lo sappiamo... Dopo Halloween, c'è solo Natale: oppure no? Più spesso abbiamo parlato delle festività in Polonia, ma in genere solo della festività in particolare (come abbiamo fatto con Halloween e Natale) e solo un'altra volta dell'elenco delle varie festività che rivedremo anche oggi, però analizzandole un po' di più, e parlando anche dei giorni di festa come i matrimoni. Per cui, bentornati in Impariamo il polacco, penna alla mano e impariamo qualcos'altro su questa splendida cultura. Voglio ricordarvi, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei termini legati a festività o eventi d’attualità, la maggior parte degli articoli parla pr...
#60 – Impariamo il polacco: Halloween
Impariamo il polacco

#60 – Impariamo il polacco: Halloween

Esiste Halloween in Polonia? Più o meno. In Polonia festeggiano lo Dziady (che si può tradurre in "nonni"), che sarebbe la controparte polacca e che ha una tradizione che risale ai vecchi tempi degli slavi e che, al posto di jack-o-lanterns, ha le maschere di Karaboshka. Le tradizioni risalgono alla letteratura dell'età romantica e addirittura al dio greco Dioniso. Quindi, conosciamo insieme l'Halloween polacco. Voglio ricordarvi, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei termini legati a festività o eventi d’attualità, la maggior parte degli articoli parla proprio di grammatica, partendo con il primo, dove ci siamo approcciati al polacco con l’alfabeto e i digrammi...
#59 – Impariamo il polacco: traduciamo una canzone
Impariamo il polacco

#59 – Impariamo il polacco: traduciamo una canzone

Come vi ho detto qualche lezione fa (forse di qualche mese fa), uno dei primi approcci che ho avuto con il polacco, è stato tramite la musica. Quello che pensai è: ho imparato l’inglese anche grazie alla musica, per cui perché non provare così anche con il polacco? Devo dire che a qualcosa è servito, soprattutto per la pronuncia e per il vocabolario, tuttavia non aiuta minimamente con la grammatica e mentre l’inglese è una lingua molto semplice da imparare, il polacco è abbastanza complesso quindi bisogna fare un mix di cose. Quindi, poiché abbiamo finito la scorsa settimana di vedere i vari casi del polacco, oggi traduciamo un'altra canzone. La canzone che ascolteremo oggi è Tamta dziewczyna di Sylwia Grzeszczak, una cantante e compositrice polacca di 33 anni che ha debuttato nel 200...
#58 – Impariamo il polacco: il caso vocativo
Impariamo il polacco

#58 – Impariamo il polacco: il caso vocativo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebben...
#57 – Impariamo il polacco: il caso locativo
Impariamo il polacco

#57 – Impariamo il polacco: il caso locativo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...
#56 – Impariamo il polacco: il caso strumentale
Impariamo il polacco

#56 – Impariamo il polacco: il caso strumentale

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...
#55 – Impariamo il polacco: il caso accusativo
Impariamo il polacco

#55 – Impariamo il polacco: il caso accusativo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...
#54 – Impariamo il polacco: il caso dativo
Impariamo il polacco

#54 – Impariamo il polacco: il caso dativo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...
#53 – Impariamo il polacco: il caso genitivo
Impariamo il polacco

#53 – Impariamo il polacco: il caso genitivo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po’ approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po’ meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po’ di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...
#52 – Impariamo il polacco: il caso nominativo
Impariamo il polacco

#52 – Impariamo il polacco: il caso nominativo

Più di due anni fa abbiamo parlato della declinazione dei sostantivi in polacco, in un modo un po' approssimativo. Adesso, invece, parleremo caso per caso, vedendo degli esempi e scoprendo ancor di più sulla grammatica di questa complessa lingua. Per le prossime settimane, quindi, parleremo solo dei vari casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo e vocativo. Come vi dicemmo in passato, per chi ha frequentato un liceo e si è scontrato con la lingua latina, ricorderà un po' meglio il nome di tutti i casi, mentre per gli altri basterà solo un po' di impegno in più! Fonte: Pexels Voglio evidenziare, prima di cominciare, che questa rubrica va ormai avanti da ben due anni, è stata infatti la prima rubrica di questo blog. Sebbene ci siano alcune eccezioni con dei...