Tag: putin

Ucraina: Putin riconosce il Donbass e manda delle truppe durante la notte
News dal mondo, Ucraina News

Ucraina: Putin riconosce il Donbass e manda delle truppe durante la notte

La situazione Ucraina-Russia è precipitata inesorabilmente nelle ultime ore. Nella notte fra il 21 e il 22 febbraio, dopo aver riconosciuto l'indipendenza delle due repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, il presidente Vladimir Putin ha inviato delle truppe nella regione del Donbass, per «assicurare la pace». Volodimyr Zelensky, presidente dell'Ucraina, ha affermato che gli ucraini non hanno «paura della Russia», ribadendo in un discorso al Paese che non cederanno «un solo pezzo» alla Russia. Gli americani intanto hanno spostato i propri diplomatici in Polonia. Il primo a parlare di terza guerra mondiale per riferirsi al conflitto fra la Russia e l’Ucraina di cui tanto stiamo parlando in questi giorni, è stato proprio il Presidente Biden, ed è sempre stato lui, insieme agli Stati...
Ucraina: “mobilitazione generale”in Donbass. Usa: “Russia vuole attaccare Kiev”
News dal mondo, Ucraina News

Ucraina: “mobilitazione generale”in Donbass. Usa: “Russia vuole attaccare Kiev”

Non è minimamente cambiata la situazione che stiamo seguendo con molta apprensione per quanto concerne il fronte Ucraina. Gli Stati Uniti continuano a essere convinti che la Russia attaccherà da un momento all'altro, mentre domani Vladimir Putin parlerà al telefono con il suo omologo francese, Emmanuel Macron. Intanto a est dell'Ucraina c'è il primo morto, un soldato dell'esercito ucraino ucciso durante uno scambio di fuoco con delle milizie filorusse del Donbass. Quest'ultima regione, dominata dai separatisti, insieme alla Repubblica popolare di Lugansk, hanno ordinato una «mobilitazione generale». Il primo a parlare di terza guerra mondiale per riferirsi al conflitto fra la Russia e l'Ucraina di cui tanto stiamo parlando in questi giorni, è il Presidente Biden, ed è sempre lui, i...
Joe Biden chiede agli americani di lasciare l’Ucraina: «Rischiamo la terza guerra mondiale»
News dal mondo, Ucraina News

Joe Biden chiede agli americani di lasciare l’Ucraina: «Rischiamo la terza guerra mondiale»

Non abbiamo tempo di uscire dalla pandemia, che esplode una Terza Guerra Mondiale. Ironicamente, parlavamo di un altro conflitto mondiale anche prima della pandemia, a gennaio 2020, tuttavia siamo solo stati rinchiusi in casa per più di un anno a causa di un virus che ha causato quasi 6 milioni di morti in tutto il mondo, tanto complottismo, fake news, che ha fatto uscire il peggio delle persone. Insomma, poteva andarci peggio. A parlare di una Terza Guerra Mondiale, comunque, è stato il Presidente degli Stati Uniti d'America, Joe Biden, in un'intervista con l'NBC. Fonte: Sputnik Italia Stiamo seguendo con molta apprensione quello che sta succedendo tra la Russia e l'Ucraina. Secondo la CNN, Putin invaderà il territorio ucraino prima della fine delle Olimpiadim e sembra che neanche...
Sparatoria in Russia: 6 morti e 28 feriti
News dal mondo

Sparatoria in Russia: 6 morti e 28 feriti

Ennesima school shoothing in Russia, questa volta all'università statale di Perm. La prima è stata a maggio scorso, quando un 19enne ha ucciso undici persone a Kazan. A riportare la notizia è stato il ministero della Salute russo, ripreso dalla Tass. «Secondo le informazioni aggiornate del Centro Federale di Medicina delle catastrofi, sei persone sono morte nell'incidente all'Università statale di Perm, mentre 24 persone ferite stanno ricevendo cure», hanno detto. School shooter della Perm University in Russia Ci dicono sempre che il periodo scolastico è il migliore della nostra vita, che conosceremo persone fantastiche, che creeremo dei ricordi indelebili. Noi in Italia abbiamo il problema del bullismo e sicuramente esiste anche altrove, ma, fortunatamente, noi non ci troviamo a d...
Olga Misik, la 17enne che leggeva la Costituzione in Russia, condannata a 2 anni e 2 mesi di “restrizioni della libertà”
Vip news

Olga Misik, la 17enne che leggeva la Costituzione in Russia, condannata a 2 anni e 2 mesi di “restrizioni della libertà”

Ricorderete sicuramente Olga Misik come la ragazzina di 17 anni moscovita che nel luglio del 2019 divenne il simbolo delle proteste pacifiche contro la dittatura di Putin. La ragazza si era semplicemente seduta per terra e aveva cominciato a leggere la Costituzione russa davanti a dei poliziotti, durante una delle manifestazioni indette per protestare contro l'esclusione dei candidati indipendenti dalle elezioni municipali. Oggi, il simbolo delle proteste, è stata condannata a due anni e due mesi di misure restrittive della libertà. Da nove mesi la oggi 19enne era anche ai domiciliari. Fonte: Twitter «Mia madre è preoccupata per la mia attività, lei crede alla propaganda che le propinano in tv, e mio padre è un fan sfegatato di Putin. Non fa che dirmi ‘tu non hai vissuto nel caos de...
Putin firma una legge che lo farà restare al potere fino al 2036
Vip news

Putin firma una legge che lo farà restare al potere fino al 2036

Vladimir Putin ha ufficialmente approvato la legge che gli permetterà di restare al potere per altri due mandati, quindi fino al 2036, quando avrà 84 anni. In altre parole, per tutta la vita. Le legge è stata varata dopo gli emendamenti alla Costituzione confermati con il referendum del 2020 e stabilisce che ci sia un limite ai mandati presidenziali, che si applica anche al presidente in carica, senza però tenere conto dei mandati già espletati. Insomma, ha trovato la scappatoia. O meglio, l'ha creata. Fonte: twitter Il presidente ha approvato il provvedimento che gli consentirà di candidarsi altre due volte, per cui di restare in carica per altri 15 anni (altri 3 di questo mandati e poi i 12 degli altri due). La norma è stata modificata proprio con il referendum costituzionale del ...
Elon Musk invita il Presidente Putin su Clubhouse
Vip news

Elon Musk invita il Presidente Putin su Clubhouse

Quando pensavate di averle viste e sentite davvero tutte, ecco che arriva Elon Musk a svoltare la situazione, invitando niente di meno del Presidente russo Vladimir Putin in una chiamata vocale su Clubhouse. Per cui, dopo aver definitivamente fatto esplodere la piattaforma con le sue live (ve ne abbiamo parlato qui), ha anche deciso di scrivere su Twitter al presidente russo per invitarlo a unirsi a lui. «Vorrebbe unirsi a me per una conversazione su Clubhouse?», scrive Elon Musk, taggando il profilo ufficiale di Putin su Twitter. Tweet che ha ottenuto più di 12k retweet, quasi 4k citazioni e più di 180k mi piace. A questo tweet ne è seguito un altro in cui, in lingua russa, il CEO della Tesla scrive «Sarebbe un onore per me parlare con lei». Tuttavia, non ha ricevuto risposta dal p...
Il regalo delle Pussy Riot per i 68 anni di Putin
News dal mondo, Vip news

Il regalo delle Pussy Riot per i 68 anni di Putin

Le Pussy Riot sono ormai l'incubo di Putin dal 2011. In 9 anni, con i loro vestiti eccentrici e colorati, hanno davvero provato a rivoluzionare la Russia con i loro messaggi femministi e lgbt-friendly. Dalla preghiera punk ai baci ai poliziotti di pattuglia, le ragazze non hanno paura di nulla, neanche di tutto ciò che la Russia nega. Dalla libertà di espressione a quella sessuale, dai diritti delle donne a quelli della comunità LGBT, dalla distruzione del patriarcato a quella della supremazia maschilista, tutti valori per cui e contro cui le Pussy Riot lottano, accettando anche le conseguenze (molte di loro sono state arrestate più volte). Tuttavia, loro hanno imparato dalle proprie antenate: per ottenere qualcosa bisogna far rumore. Il loro ultimo attacco è avvenuto proprio qualche gio...
Putin: pronto il vaccino contro il Covid-19, già provato da sua figlia
News dal mondo

Putin: pronto il vaccino contro il Covid-19, già provato da sua figlia

L'annuncio è arrivato questa mattina: Vladimir Putin, presidente della Russia, ha comunicato che Mosca ha ufficialmente registrato il primo vaccino contro il Covid-19, sviluppato dall'istituto Gamaleya e che è già stato somministrato a una delle sue figlie.  L'istituto Gamaleya di Mosca ha iniziato la fase 3 dei test clinici solo la scorsa settimana, fase che in genere dura mesi e per questo ha causato molti dubbi sulla veridicità di questa informazione all'interno della comunità scientifica, ma Mosca e Putin hanno voluto subito rendere pubblici i risultati della loro sperimentazione sin da subito. L'agenzia Afb annuncia che il nome che prenderà il vaccino è "Sputnik", proprio in onore del primo satellite artificiale mandato nello spazio nel 1957 dall'Unione Sovietica, probabilmente pe...