Tag: vaccino

Mascherina e Green Pass: parla Guido Rasi, ex direttore dell’Ema
News dal mondo

Mascherina e Green Pass: parla Guido Rasi, ex direttore dell’Ema

In un'intervista con Il Giornale, Guido Rasi, ex direttore dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha parlato di mascherine obbligatorie e Green Pass, cominciando a dare una possibile data per quando potremo dire addio alle mascherine anche in alcune situazioni come, ad esempio, a scuola, così come anche del Green Pass che, come ha sottolineato, se il virus cesserà di circolare grazie alle vaccinazioni, non dovrebbe neanche più essere necessario. Vediamo nel dettaglio le sue parole. Fonte: FreePik Ieri in Italia sono stati registrati 53.662 nuovi contagi, con 314 morti. Dei numeri che dimostrano come il Covid-19, piano piano, continui a ritirarsi e a fare non solo meno vittime ma anche meno positivi e, considerando che negli ultimi mesi abbiamo persino toccato i 200k casi giorn...
L’obbligo vaccinale per gli over 50 è realtà
News dal mondo

L’obbligo vaccinale per gli over 50 è realtà

Entra in vigore da oggi l'obbligo vaccinale per le le persone che hanno compiuto (o compiranno durante l'arco in cui sarà valido questo decreto) 50 anni. È stato pubblicato la scorsa notte sulla Gazzetta Ufficiale quello che in tanti temevano ma che erano convinti che non sarebbe mai successo. Il governo ha deciso di prendere quella decisione, sebbene le sanzioni non siano poi così severe, e infatti ci sono già i primi sanitari a lamentarsi, come Martina Benedetti, l'infermiera divenuta il simbolo della lotta anti-Covid19. L'obbligo vaccinale è quello che tutti i no-vax temevano, quello che chi non è riuscito a convincersi di vaccinarsi perché ci vede dei complotti dietro o semplicemente perché non è sicuro, sperava di non leggere mai. Tuttavia, quello che probabilmente non ci si aspet...
Caro 2022, parliamone
Opinioni attuali

Caro 2022, parliamone

Oggi sul mio calendario leggo 01/01/2022, e mi rendo conto di quanto il tempo sia passato così in fretta quest'anno, o anche nell'anno precedente. Sarà che la quarantena ha completamente cambiato le nostre vite, rallentandole in una maniera inaspettata. All'improvviso nel 2020 ci siamo trovati chiusi dentro casa per due settimane e poi, come per magia, siamo arrivati al primo gennaio 2022, qualcuno ubriaco, qualcuno positivo al Covid-19. E qualcuno non è riuscito ad arrivarci. In questi ultimi giorni abbiamo rivissuto questo anno appena concluso in diversi modi, ma adesso voglio parlare apertamente al 2022. Ieri c'è stato il discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l'inizio del 2022, e non negherò di essermi commossa. Parlando dei giovani, ha voluto sottolineare c...
Ultimo contro i virologi della canzone “Sì sì vax”
Vip news

Ultimo contro i virologi della canzone “Sì sì vax”

Ogni tanto Ultimo torna a far parlare di sé, ma sempre per qualche polemica inerente al Covid-19. Ricorderete infatti la polemica a maggio 2020, quando avevamo iniziato la quarantena da pochi mesi e speravamo che finisse al più presto. Ai tempi, il vincitore di Sanremo Giovani 2018 e il secondo classificato di Sanremo 2019, scrisse ai suoi giovanissimi fan «di fare ciò che voi ritenete giusto», insomma un consiglio non poi così responsabile, visto che un utente con così tanto seguito avrebbe dovuto semplicemente consigliare di rispettare il distanziamento sociale e «numeri contingentati». Riguardo l'ultima polemica, però, sembra un po' esagerata. Insomma, penso che tutti troviamo imbarazzante la canzone in chiave "Sì vax" di Jingle Bells, creata forse anche per i bambini, per spron...
Raffaella Carrà nella bufera: dal murales vandalizzato alle fake news sul vaccino
Vip news

Raffaella Carrà nella bufera: dal murales vandalizzato alle fake news sul vaccino

È passato ormai più di un mese da quando abbiamo detto addio per sempre alla nostra Raffaella Carrà, che continua a vivere grazie alla sua musica e grazie alle splendide parole che sono rimaste nel cuore di tutte le persone che l'hanno apprezzata. Tuttavia, non tutti portano rispetto alla donna che è stata un'icona musicale e non solo italiana, famosa in tutto il mondo e anche in Spagna, tanto che le hanno dedicato un murales. Proprio questo murales è stato imbrattato con scritte omofobe. In Italia, intanto, Ivano Verra, aspirante sindaco, ha deciso che Raffaella Carrà è morta a causa del vaccino. La grande Raffaella Carrà era amata e stimata in tutto il mondo, pensate che lo scorso anno un quotidiano del calibro del The Guardian l’ha definita «l’icona culturale che ha insegnato al...
Salmo: concerto senza distanziamento e mascherine, è polemica sui social
Vip news

Salmo: concerto senza distanziamento e mascherine, è polemica sui social

Lo aveva annunciato e lo ha fatto: Salmo, ieri sera alle 22 circa, si è esibito in un concerto gratuito "improvvisato" al Molo Brin di Olbia, in Sardegna. L'obiettivo era proprio quello di sostenere gli agricoltori che nelle ultime settimane, a causa degli incendi, hanno perso il lavoro di una vita. Il rapper ha fatto sapere tramite passaparola il luogo e l'orario dell'evento che è durato 45 minuti, tuttavia già nella giornata di venerdì cominciavano a girare dei rumors. La notizia, però, non è molto piaciuta né ai suoi colleghi né a tantissime altre persone. Fonte: Twitter «Oristano è stata devastata dalle fiamme e molte famiglie hanno perso il lavoro, hanno perso il bestiame. Hanno bisogno di noi», aveva detto Salmo il 26 luglio, aggiungendo poi: «Faremo così: organizzeremo u...
Vaccinazioni anti-Covid19 in Italia: come sono organizzate le strutture?
Opinioni attuali

Vaccinazioni anti-Covid19 in Italia: come sono organizzate le strutture?

Parliamo spesso di vax e antivax, parliamo di green pass e no green pass, ma perché non parliamo del vero problema di molte parti dell'Italia, ovvero come le vaccinazioni sono state organizzate in modo squallido? Noi di Cup of Green Tea abbiamo raccolto alcune testimonianze, oltre a quelle vissute da noi stessi, e abbiamo deciso di raccoglierle in quest'articolo, per far comprendere che in Italia c'è un problema e quel problema sono proprio gli italiani. I furbi, e maleducati, italiani. Healthcare cure concept with a hand in blue medical gloves holding Coronavirus, Covid 19 virus, vaccine vialFonte: web Tra medici che si presentano in ritardo, altri che fanno passare gli amici, altri che semplicemente non sapevano neanche di dover essere di turno, le storie sulle strutture per le va...
Chiara Ferragni si vaccina ma i complottisti e no-vax l’accusano di fingere
Vip news

Chiara Ferragni si vaccina ma i complottisti e no-vax l’accusano di fingere

Complottisti, no-vax, ma sempre di boomer parliamo. Chiara Ferragni si è vaccinata ieri e, molto orgogliosamente, ha postato la foto sul suo profilo Instagram, ma, come ogni cosa che lei e il marito fanno, c'è sempre qualcuno che deve andare controcorrente e inventare storie assurde su di loro. Quando Fedez fece beneficenza, non andava bene la sua auto, quando Chiara si vaccina, i boomer scoprono la funzione specchio di quando scatti un selfie. Infatti, il drama sta proprio nel fatto che in una foto il vaccino sembra essere fatto nel braccio sinistro e in una in quello destro. Ma l'influencer, con molto stile, è stata capace di spiegarsi. Ma sono lati differenti o sbaglio ? pic.twitter.com/UFSAaBj7OV— Maca (@72monik72) June 2, 2021 È tutto partito dal tweet di quest'utent...
Erasmus: ho fatto il vaccino!
Erasmus

Erasmus: ho fatto il vaccino!

Bentornati nel nostro penultimo appuntamento con la mia esperienza Erasmus. Esatto, la penultima perché il 9 prenderò il traghetto che mi riporterà in Italia e riprenderò la mia tipica vita da studentessa all'Università degli studi di Bari Aldo Moro (sigh). Tra l'altro nei prossimi giorni sarò super piena di esami, per cui non potete neanche immaginare la mia ansia! Queste ultime settimane, infatti, le sto passando sui libri e ai fornelli, perché stiamo cucinando un po' di cose buone per dimenticarci della sessione. Ma il momento più alto della mia settimana è stato il vaccino contro il Covid-19! Il foro romano decorato ad hoc Onestamente non ricordo di aver fatto qualcosa di speciale in questa settimana. Ho studiato, sicuramente, ho fatto qualche passeggiata e mi sono riposata. Ho...
La Greta Thunberg Foundation ha donato 100mila euro per comprare vaccini per i Paesi poveri
Vip news

La Greta Thunberg Foundation ha donato 100mila euro per comprare vaccini per i Paesi poveri

Greta Thunberg è tornata sotto i riflettori, ma non per parlare come al solito dell'ambiente e del cambiamento climatico, bensì ha rivolto la sua attenzione a un'altra causa, ovvero ai vaccini contro il Covid-19. La giovane attivista svedese ha denunciato infatti l'ineguaglianza dei vaccini anti Covid-19 e ha annunciato che la sua Fondazione avrebbe donato 100mila euro per comprare vaccini alle popolazioni più povere e vulnerabili. Fonte: twitter Sul suo profilo Twitter Greta Thunberg ha scritto che «circa una persona su quattro nei Paesi ad alto reddito hanno ricevuto il vaccino anti Covid. Soltanto uno su 500 nei Paesi poveri», dei numeri che ci fanno davvero pensare a quanto ci sia ineguaglianza nel mondo e di come nessuno ne stia parlando abbastanza. Il fatto che Greta Thunberg ...