Putin firma una legge che lo farà restare al potere fino al 2036

Condividi

Vladimir Putin ha ufficialmente approvato la legge che gli permetterà di restare al potere per altri due mandati, quindi fino al 2036, quando avrà 84 anni. In altre parole, per tutta la vita. Le legge è stata varata dopo gli emendamenti alla Costituzione confermati con il referendum del 2020 e stabilisce che ci sia un limite ai mandati presidenziali, che si applica anche al presidente in carica, senza però tenere conto dei mandati già espletati. Insomma, ha trovato la scappatoia. O meglio, l’ha creata.

putin-presidente-a-vita
Fonte: twitter

Il presidente ha approvato il provvedimento che gli consentirà di candidarsi altre due volte, per cui di restare in carica per altri 15 anni (altri 3 di questo mandati e poi i 12 degli altri due). La norma è stata modificata proprio con il referendum costituzionale del 1 luglio 2020, con quasi il 78% dei cittadini che ha votato a favore. La legge vieta a un presidente di restare in carica per più di due mandati, ma non è applicabile a chi abbia ricoperto la presidenza prima dell’entrata in vigore dell’emendamento, quindi prima del 2020.

Fonte: twitter

Il corrente mandato del Presidente si conclude nel 2024, poiché dura sei anni (Putin ha fatto cambiare la Costituzione nel 2012 per far durare i mandati due anni in più) ed è iniziato nel 2018 (è il suo secondo mandato consecutivo, il quarto in totale). Dopo il 2018 ci saranno altri due mandati, dal 2024 al 2030 e dal 2030 al 2036. Poi non potrà più essere Presidente della Russia ma, come abbiamo scritto sopra, avrà 84 anni per cui, a meno che non voglia essere il Berlusconi russo, potrebbe abbandonare la politica per dedicarsi ad altro.

La nuova legge stabilisce anche che qualsiasi cittadino russo di età superiore a 35 anni può aspirare alla carica di Presidente della Russia, a patto che abbia vissuto più di 25 anni sul territorio e che non abbia mai avuto la cittadinanza o il permesso di soggiorno permanente in un’altra nazione. Sono esonerati i russi che avevano la cittadinanza di un paese che poi è stato ammesso nella Federazione Russa.

Putin Presidente a vita: l’opinione dei social

putin-presidente-a-vita
Fonte: twitter

Personalmente mi aspettavo molto più rilievo mediatico di fronte a una notizia tanto importante, tuttavia sui social erano impegnati con il gossip e altre cose più frivole. Tuttavia, in un periodo del genere, non si può biasimare nessuno se si cerca un po’ di leggerezza. Abbiamo comunque trovato alcuni tweet che parlano dell’argomento e della sua presidenza a vita, che vi riportiamo qui:

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post SAG Awards, i vincitori e i memoriali
Next post Addio Yahoo Answers il 4 maggio chiude i battenti: le domande più divertenti