Tag: ddl zan

DDL Zan, Letta: «ad aprile riparte la battaglia in Senato»
News dal mondo

DDL Zan, Letta: «ad aprile riparte la battaglia in Senato»

Il DDL Zan non è morto. È stato sottolineato quando il Senato l'ha "affossato", ma lo ha ripetuto anche Enrico Letta, ancora una volta. Infatti qualche settimana fa il segretario del PD ha affermato che la «nostra battaglia continua. [...] Questa battaglia è una missione che sentiamo importante per tutti noi, che travalica i confini del nostro ambito politico perchè è anche un tema di modernizzazione della società», parole che sono state confermate durante una diretta su Instagram. «Quanto accaduto in Senato è solo la tappa di una battaglia che arriverà al risultato positivo. La società è lì, più avanti. Noi saremo con questo grande avanzamento in una logica nazionale e europea. La battaglia è diventata una grande battaglia europea. L’Europa ci indica la strada su tanti temi ma su ques...
Zan risponde all’attacco degli Stati Genderali
News dal mondo

Zan risponde all’attacco degli Stati Genderali

Qualche giorno fa gli Stati Genderali lgbtqia+ & Disability hanno attaccato frontalmente Grillini, Zan, Scalfarotto, definendoli "omonazionalisti", appellativo che i politici e attivisti non hanno accettato e hanno deciso di rispondere a Enrico Gullo, attivista del Palermo Pride che è stato abbastanza critico nei confronti dei politici e attivisti che hanno provato a rendere realtà il DDL Zan sulle colonne di Dinamo Press. Gli Stati Genderali si erano riuniti proprio per discutere del Post DDL Zan, con un programma che, riassumendo, includeva semplicemente l'intersezionalità. Fonte: FreePik «Esistono, non va dimenticato, le frocie di potere omonazionalista: Grillini, Zan, Scalfarotto, che poi paradossalmente lavorano per la comunità ma portando solo sconfitte», ha detto Enrico ...
La Lega segue l’onda della Polonia e dell’Ungheria: dai libri anti-gender al carcere per la maternità surrogata
News dal mondo

La Lega segue l’onda della Polonia e dell’Ungheria: dai libri anti-gender al carcere per la maternità surrogata

Non ci diciamo fin troppo stupiti dalle ultime notizie che arrivano dal fronte Lega e soprattutto da Simone Pillon. Ancora una volta, non impariamo dal passato, ancora una volta gli errori degli altri non ci insegnano nulla. Nelle ultime settimane abbiamo visto la triste e tragica situazione che sta vivendo la Polonia, ma anche l'Ungheria non è messa molto meglio a livello di diritti umani. Sono ufficialmente gli stati più omofobi dell'Unione Europea, e speriamo che al più presto la commissione possa intervenire concretamente per salvare quelle persone. Intanto, però, la Lega cerca di seguire la scia dei colleghi ungheresi e polacchi in Italia. Facciamo un passo indietro. Cosa succede in Polonia? Lo scorso anno, quando la Polonia ha deciso di rendere ancora più restrittiva la legge gi...
DDL Zan, Letta: «La battaglia continua, per noi è una missione»
News dal mondo

DDL Zan, Letta: «La battaglia continua, per noi è una missione»

Non si parla più così tanto del DDL Zan dopo che è stato affossato in Senato, se non da parte di chi l'ha affossato spargendo tantissime fake news a riguardo. Uno di questi è Matteo Salvini, che proprio qualche giorno fa ha paragonato la GPA (che con il DDL Zan non c'entra nulla) al nazismo, dicendo anche che si sarebbe sempre opposto a questa pratica. Ma a parlarne è anche Enrico Letta, segretario del PD e uno dei firmatari del DDL Zan che ha provato a lottare per la sua approvazione, che ha affermato di non arrendersi e di continuare a lottare per farlo approvare definitivamente. Ma sarà davvero così? Fonte: web Facciamo un breve recap: 154 voti favorevoli alla tagliola sul DDL Zan. 131 i contrari. 2 gli astenuti. Il voto è ovviamente stato segreto ma sappiamo chi è che lo ha affo...
Zan: “il DDL non è stato affossato, ma bloccato per 6 mesi”
News dal mondo

Zan: “il DDL non è stato affossato, ma bloccato per 6 mesi”

Non ci fa perdere le speranze Alessandro Zan, il padre del DDL Zan che è stato bloccato per 6 mesi. A correggerci dicendo che non è stato affossato come tutti stiamo scorrettamente affermando, è proprio lui. «Quando si parla di affossamento del DDL Zan si sta utilizzando un termine sbagliato», ha detto in una diretta su Instagram che si può ancora vedere sul suo profilo. «Perché la cosiddetta tagliola non ha affossato la legge, l’ha fermata, bloccata per sei mesi. Se la legislatura continuerà fino al 2023, da aprile noi avremo circa un anno per tentare comunque di approvare una legge contro i crimini d’odio», ha sottolineato ancora. Fonte: Latina24ore 154 voti favorevoli alla tagliola sul DDL Zan. 131 i contrari. 2 gli astenuti. Il voto è ovviamente stato segreto ma sin dal principi...
Ennesima aggressione omofoba, questa volta a Roma
News dal mondo

Ennesima aggressione omofoba, questa volta a Roma

Ennesima aggressione omofoba: da quando il DDL Zan è stato affossato, ci sembra quasi che siano aumentate. Solo pochi giorni fa un ragazzo a Torino è stato minacciato per strada, la settimana scorsa un gruppo di ragazzi invece si è trovato a sentire delle minacce fasciste, e ieri Mirko Galati, 21enne di Roma, ha denunciato l'ennesimo atto di omofobia, avvenuto sabato 13 novembre alle 5:30 del mattino. È stato minacciato con un coltello, inseguito da cinque ragazzi nella gay street della capitale. Fonte: Pinterest Continua il triste capitolo della storia italiana, quello che in futuro studieranno come uno di quelli più bui degli anni venti (e sono appena iniziati…). È tutto iniziato da quando dei senatori eterosessuali hanno deciso che in Italia non esiste un problema di omofobia, ch...
Simone Pillon insulta i Maneskin, ma almeno non è ipocrita quanto Matteo Salvini
Opinioni attuali

Simone Pillon insulta i Maneskin, ma almeno non è ipocrita quanto Matteo Salvini

Quando pensi di non poter cadere più in basso, decidi di aprire bocca sull'outfit dei Maneskin, perché nel 2021 non puoi permetterti di vestirti come preferisci. Poi, per carità, ognuno ha i propri gusti e non a tutti deve piacere lo stile dei Maneskin. Tuttavia, come a Simone Pillon piacciono gli uomini vestiti con giacca e papillon e le donne con dei vestitini, c'è anche a chi piace fare il rivoluzionario indossando delle giarrettiere. Il post che ha scritto è incommentabile ma daremo il meglio di noi per rispondergli. Da cosa è partito l'astio di Simone Pillon per i Maneskin? Ovviamente per la semi citazione al DDL Zan, perché non puoi permetterti di lamentarti della sconfitta dei diritti civili. Puoi però invece passare mesi interi a pubblicare fake news a riguardo, parlando di GP...
Lady Gaga si commuove a Che Tempo Che Fa con un video delle manifestazioni sul DDL Zan
Vip news

Lady Gaga si commuove a Che Tempo Che Fa con un video delle manifestazioni sul DDL Zan

Abbiamo passato davvero un brutto periodo da quando il DDL Zan è stato affossato in Senato sotto gli applausi di senatori adulti e che dovrebbero pensare al bene del cittadino, ma almeno siamo stati benedetti da Lady Gaga, che a Che Tempo Che Fa su Rai 3 ha detto delle bellissime parole dedicate alla comunità LGBT italiana. Ovviamente Lady Gaga non farà approvare il DDL Zan, ma il solo fatto di sapere di avere un'artista internazionale di questa portata dalla nostra parte, è una gran cosa. Lady Gaga Facciamo un breve recap: 154 voti favorevoli alla tagliola sul DDL Zan. 131 i contrari. 2 gli astenuti. Il voto è ovviamente stato segreto ma sappiamo chi è che lo ha affossato, perché sono coloro che hanno festeggiato e urlato come se fossero a uno stadio, perché sono le stesse persone ...
Omofobia Italia: ventenne denuncia i genitori che l’hanno picchiata e insultata perché lesbica
News dal mondo

Omofobia Italia: ventenne denuncia i genitori che l’hanno picchiata e insultata perché lesbica

Proprio nel periodo in cui dei senatori grandi e vaccinati (si spera) gioiscono perché un decreto contro l'omolesbobitransfobia non è stato approvato, una ragazza di 20 anni di Pesaro ha denunciato i suoi genitori (sempre quelli a cui spetta l'educazione del proprio figlio, per la cronaca) per averla non solo insultata ma anche picchiata dopo che ha fatto coming out come lesbica. A riportare la notizia è Il Resto del Carlino. Fonte: Pinterest Il padre ha 53 anni ed è tunisino, la madre invece è una 58enne di Pesaro. Lei, invece, ha 20 anni e ama una donna. Ieri abbiamo parlato di come spesso molti ritengano che il coming out non sia necessario, senza però rendersi conto che, soprattutto per i giovani, il coming out ti rende libero. Ed era questo quello che la 20enne cercava: libert...
Prima di Spadafora: chi sono le persone LGBT della politica italiana
Curiosità, Vip news

Prima di Spadafora: chi sono le persone LGBT della politica italiana

Nelle ultime ore si parla molto del coming out di Vincenzo Spadafora, ex ministro per le politiche giovanili e lo sport nel Governo Conte II, tuttavia non è stato (e per fortuna, direi) il primo, e speriamo non sia neanche l'ultimo. In molti dicono: «che necessità c'è di fare coming out? Ma mica io faccio coming out come eterosessuale», non rendendosi però conto del privilegio. In quanto eterosessuale non si sente il bisogno di dirlo in giro perché è percepito come normalità. Il solo pensare quanti commenti (anche cattivi) ha generato la notizia di Spadafora, ci fa comprendere perché è necessario. Tuttavia, proverò a farvi ragionare. State vivendo la vostra vita normalmente. Un giorno, poi, trovate su Facebook o Instagram una di quelle notizie clickbait riguardo un personaggio politico...