Tag: covid-19

World Mental Health: 1 persona su 8 soffre di disturbi mentali
Beauty e benessere

World Mental Health: 1 persona su 8 soffre di disturbi mentali

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha postato la settimana scorsa la più ampia rassegna sulla salute mentale mondiale dall'inizio del secolo. Ci si è resi conto che oggi a soffrire di disturbi mentali è una persona su otto, una stima molto preoccupante che fa comprendere come anche il Covid-19 abbia influito molto gravemente sulla salute psicologica della popolazione. In Italia, ricordiamolo, abbiamo avuto prima il bonus monopattino del bonus psicologo. Potrebbe interessarvi: Va bene non stare bene: i profili da seguire sui social Vi abbiamo già parlato una volta dei profili Instagram sul body positivity da seguire su Instagram, così come vi abbiamo fatto scoprire il #freethepimple, per andare contro le modifiche che non mostrano la pelle per com’è. È normale avere la cellulite,...
Regina Elisabetta positiva al Covid-19: l’annuncio da Buckingham Palace
Vip news

Regina Elisabetta positiva al Covid-19: l’annuncio da Buckingham Palace

Buckingham Palace ha pubblicato un annuncio in cui comunica che la Regina Elisabetta, 95 anni, è positiva al Covid-19 e sta riscontrando «sintomi lievi simili ad un raffreddore» dopo esser stata in contatto con il principe Carlo nella settimana in cui quest'ultimo è risultato positivo, per la seconda volta. La Regina continuerà comunque ad adempiere ai suoi compiti meno impegnativi dal palazzo di Windsor nella prossima settimana. Insieme al primogenito Carlo, principe di Galles ed erede al trono, è risultata positiva anche la moglie Camilla d'Inghilterra, 74 anni, che si è messa in auto-isolamento. La notizia della positività della coppia è arrivata il 10 febbraio scorso, quindi è stata solo questione di pochi giorni prima che arrivasse quella della Regina Elisabetta che, comunque,...
Mascherina e Green Pass: parla Guido Rasi, ex direttore dell’Ema
News dal mondo

Mascherina e Green Pass: parla Guido Rasi, ex direttore dell’Ema

In un'intervista con Il Giornale, Guido Rasi, ex direttore dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha parlato di mascherine obbligatorie e Green Pass, cominciando a dare una possibile data per quando potremo dire addio alle mascherine anche in alcune situazioni come, ad esempio, a scuola, così come anche del Green Pass che, come ha sottolineato, se il virus cesserà di circolare grazie alle vaccinazioni, non dovrebbe neanche più essere necessario. Vediamo nel dettaglio le sue parole. Fonte: FreePik Ieri in Italia sono stati registrati 53.662 nuovi contagi, con 314 morti. Dei numeri che dimostrano come il Covid-19, piano piano, continui a ritirarsi e a fare non solo meno vittime ma anche meno positivi e, considerando che negli ultimi mesi abbiamo persino toccato i 200k casi giorn...
San Valentino senza pretese: come trascorrere la festa degli innamorati dal proprio divano!
Nerd stuff

San Valentino senza pretese: come trascorrere la festa degli innamorati dal proprio divano!

Se non avete ancora realizzato il perché di tanti orsetti di peluche e cuori rossi nelle vetrine dei negozi, quest'articolo potrebbe scongiurare ogni vostro dubbio: San Valentino è ormai alle porte! Manca solo un giorno all'avvento della festa degli innamorati, tanto agognata dalle coppie più romantiche, ma anche disprezzata da coloro che proprio non sopportano quel tenero putto armato di arco e frecce. Anche se Cupido (o "Amore", "Eros") non è il vero protagonista: il dio dell'amore è solo un simbolo. Infatti, la tradizione di San Valentino - forse non tutti ne sono al corrente - nasce in epoca romana, ma le motivazioni sono tutt'altro che "romantiche"! Siamo nel 496 d.C. quando Papa Gelasio I decise di introdurre tale festività nel giorno dedicato al Santo che divenne così una so...
Rientro a scuola dopo le vacanze natalizie 2022: cosa ne pensano gli studenti?
Due chiacchiere con...

Rientro a scuola dopo le vacanze natalizie 2022: cosa ne pensano gli studenti?

Il Ministro dell'istruzione Patrizio Bianchi proprio non sopporta la DAD, e la scongiura come opzione per il rientro a scuola: domani in data 10 gennaio tutte le scuole d'Italia riapriranno le porte ai loro studenti (alcune le hanno già aperte da venerdì) per riprendere le lezioni in seguito alle vacanze natalizie appena trascorse. Ma sono in pochi ad essere favorevoli a questa riapertura, considerando i dati allarmanti che ogni giorno siamo costretti a fronteggiare. Ma non è solo l'aumento dei contagi a preoccupare, quando diverse scuole si ritrovano a dover sopperire all'assenza in alcuni casi, addirittura, del 10% del personale scolastico. Sono in molti a pensare che questo rientro tra i banchi sia troppo ravvicinato. Bianchi aveva già riferito la sua opinione riguardo allo sfru...
No-Vax in terapia intensiva: qualcuno si pente, altri temono di venir vaccinati nel sonno
Opinioni attuali

No-Vax in terapia intensiva: qualcuno si pente, altri temono di venir vaccinati nel sonno

Il Covid-19, a distanza di più di un anno e dopo tre dosi di vaccino, non è ancora sparito dalle nostre vite, tantomeno da quelle dei no-vax. Si pensa che è questione di poche settimane prima che l'Italia raggiunga la gravissima situazione che stanno già vivendo in Francia e in Inghilterra. Tuttavia, nonostante le morti e i tanti contagi, molte persone continuano a negare la gravità del Coronavirus, e altri ancora si rifiutano di vaccinarsi. I dati, però, dimostrano che non solo nonostante i tantissimi casi, ci sono poche persone in terapia intensiva, ma anche che quelle terapie intensive sono occupate soprattutto dai no-vax. Fonte: FreePik Mentre molti di noi hanno tranquillamente festeggiato il Natale con la famiglia, con gli amici e con chiunque desideravamo, in molti hanno dovut...
Salviamo la musica LIVE: l’appello degli artisti al Governo Draghi
Curiosità

Salviamo la musica LIVE: l’appello degli artisti al Governo Draghi

Ha preso il via la campagna Salviamo la musica LIVE a cui hanno aderito tantissimo artisti, organizzatori e associazioni con l'unico obiettivo di far sentire la propria voce al premier Mario Draghi e al Governo. In questi ultimi giorni se n'è parlato abbastanza dopo che sono state pubblicate le foto di un comizio di Giuseppe Conte, ed è venuto fuori come i politici in questo periodo in cui la musica è ferma da due anni, stanno continuando a fare i comizi per raccattare dei voti in vista delle elezioni. Ma adesso gli artisti non staranno più in silenzio, non aspetteranno più. La scorsa polemica era stata sollevata da Ermal Meta in merito a un post condiviso da Giuseppe Conte in cui si vedono tantissime persone ammassate in un suo comizio. Il discorso ovviamente vale per Giuseppe Conte, ...
Fake news: nasce l’hub italiano per combatterle
News dal mondo

Fake news: nasce l’hub italiano per combatterle

Le fake news sono un grave problema e, con il Covid-19, non hanno fatto che peggiorare, diffondendosi quasi peggio del virus. Abbiamo visto in un'altra occasione come su Facebook le notizie false ottengano più click e interazioni rispetto a delle notizie certificate, e d'altronde questo non ci sorprende minimamente poiché ormai sono tanti i giornali e blog che scrivono solamente per i click e le condivisioni, senza preoccuparsi di cosa potrebbero causare. Facciamo un esempio attuale: il DDL Zan. Ci sono tantissime fake news riguardo il decreto legge che vuole contrastare l'odio omotransfobico. In primis quelle che riguardano la GPA, la gestazione per altri che non c'entra nulla con il decreto, ma anche il semplice fatto che si pensi che violi la libertà delle persone. In realtà non è c...
Green Pass: pronta la raccolta firme per il referendum per abolirlo
News dal mondo

Green Pass: pronta la raccolta firme per il referendum per abolirlo

Non si fa che parlare di Green Pass in questi giorni, probabilmente perché non ci siamo mai trovati in una situazione simili per cui per molti è difficile accettarlo. Da una parte abbiamo chi lo sostiene e ritiene che sia l'unico modo per tornare alla normalità, dall'altro chi non vuole vaccinarsi e quindi è in difficoltà anche solo per lavorare, da un'altra parte ancora c'è chi lo vorrebbe ma si trova ad affrontare una burocrazia italiana lenta e inefficiente. Intanto, però, è stata già avviata una raccolta firma per proporre un referendum abrogativo delle norme sul Green Pass. The digital green pass with the QR code on the screen of a mobile ina man hand with blurred airport in the background. Concept of immunity from Covid-19 Da quando il Consiglio dei Ministri nella seduta del ...
Non tutti quelli che non hanno il Green Pass sono no-vax o complottisti
Opinioni attuali

Non tutti quelli che non hanno il Green Pass sono no-vax o complottisti

Dopo aver fatto un giro nell'hashtag #GreenPassObbligatorio su Twitter, mi vedo proprio costretta per dignità personale a scrivere quest'articolo. Lo scrivo in grassetto in modo che tutti possiate comprenderlo: non tutti coloro che non posseggono il Green Pass sono dei no vax, dei no Green Pass o addirittura dei non vaccinati. Ci sono anche delle persone che stanno subendo l'incompetenza e i tempi della burocrazia italiana, e fra questi ci sono anche io, vaccinata con la seconda dose da luglio scorso, ma che sono ancora senza un Green Pass valido. Fonte: Twitter Quando cominciò a uscire la notizia della certificazione verde per tornare alla normalità, non vi nego che ero felice, tuttavia sin da subito mi spuntarono dei dubbi: ma le persone senza tessera sanitaria o documenti italian...