San Valentino senza pretese: come trascorrere la festa degli innamorati dal proprio divano!

Condividi

Se non avete ancora realizzato il perché di tanti orsetti di peluche e cuori rossi nelle vetrine dei negozi, quest’articolo potrebbe scongiurare ogni vostro dubbio: San Valentino è ormai alle porte! Manca solo un giorno all’avvento della festa degli innamorati, tanto agognata dalle coppie più romantiche, ma anche disprezzata da coloro che proprio non sopportano quel tenero putto armato di arco e frecce.

Anche se Cupido (o “Amore”, “Eros“) non è il vero protagonista: il dio dell’amore è solo un simbolo.

Infatti, la tradizione di San Valentino – forse non tutti ne sono al corrente – nasce in epoca romana, ma le motivazioni sono tutt’altro che “romantiche”! Siamo nel 496 d.C. quando Papa Gelasio I decise di introdurre tale festività nel giorno dedicato al Santo che divenne così una sorta di protettore degli innamorati.

La festa di coloro che amano e sono amati aveva lo scopo di sopperire alle barbarie lussuriose dei riti che si celebravano, invece, il 15 febbraio (fattosi giorno della festa dei single). Questi riti erano dedicati alla divinità pagana della fertilità Luperco, ma le pratiche ammesse durante le celebrazioni non conciliavano con gli ideali di amore e morale cristiani.

san-valentino-love
Fonte: Getty Images

Eppure questa festa al giorno d’oggi viene colta come un momento speciale, che lascia spazio a gesti galanti e sorprese da batticuore: anche coloro che si dichiarano disgustati da cioccolatini, regali personalizzati e cene a lume di candela, non saprebbero resistere ad un mazzo di rose rosse o garofani, senza distinzione di genere.

Persino gli scettici potrebbero provare a vivere appieno lo spirito di San Valentino, invece che chiudersi in casa con il timore di incrociare qualche coppia di piccioncini per strada. Ma se proprio ci tenete a poltrire sul divano, che siate in cerca dell’anima gemella, felicemente single, o fidanzati, potreste continuare a farlo con il telecomando delle televisione e una cioccolata tra le mani.

San Valentino senza pretese: come trascorrere la festa degli innamorati dal proprio divano!

Anche se le restrizioni attuate contro la pandemia di Covid-19 stanno lentamente affievolendo, nessuno vi impone di dover organizzare qualcosa di eclatante per San Valentino! Per coloro che trascorreranno il 14 febbraio in quarantena, inoltre, l’idea migliore per festeggiare è proprio quella di cercare un film romantico da godersi con qualche fazzoletto a portata di mano, oppure tra le risate affettuose che solo le storie d’amore sono in grado di regalare. Persino una maratona di serie tv, magari da scegliere tra le vostre preferite e quelle della vostra persona speciale.

Le candele potranno sempre fare la loro comparsa una volta che la luce artificiale avrà lasciato spazio solo a quella dello schermo.

coppia-di-fidanzati
Fonte: Getty Images

Forse é giunto il momento di scavare nella propria lista di film lasciati in sospeso e ripescare i titoli più apprezzati negli ultimi anni (Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, oppure La luce sugli oceani di Derek Cianfrance) , o qualche pietra miliare del cinema (Love Story di Arthur Hiller, oppure Come eravamo di Sydney Pollack).

Se le idee mancano ancora all’appello, potete lasciarvi guidare da chi saprà trovare il titolo più adatto alle vostre esigenze! I film d’amore non sono tutti uguali. C’è chi questo lo sa, e ha deciso di darvi un paio di dritte per non pentirvi della vostra scelta: se non credete nell’amore perché le relazioni richiedono tempo e denaro – che preferireste spendere piuttosto in viaggi nel tempo – dovreste mettervi comodi e premere play per guardare Midnight in Paris, di Woody Allen.

Troverete tanti consigli di questo genere nell’interessante articolo proposto da ExpressVPN allegato!

cane-con-ragazzo
Fonte: Getty Images

Noi di Cup of Green Tea auguriamo un felice e sereno San Valentino a tutti voi, nella speranza che possiate trascorrerlo con le persone (e non) a voi più care, dedicando amore non solo a loro, ma anche a voi stessi!

Autore

  • Giulia, Giu per chiunque. 18 anni. Studentessa e fonte di stress a tempo pieno. Mi diletto nello scrivere di ogni e amo imparare. Instagram: @ xoxgiu

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.