Michele Merlo: nella tragedia i no-vax si fanno riconoscere

Condividi

Michele Merlo, conosciuto in arte come Mike Bird, è in gravissime condizioni da qualche giorno, dopo aver avuto una grave emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa. Il ragazzo di 28 anni, famoso per la sua partecipazione ad Amici, è ancora in pericolo di vita, dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza tra giovedì e venerdì. Al momento è ricoverato al reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna.

michele-merlo-no-vax
Fonte: Twitter

Michele Merlo ha partecipato alle 16esima edizione di Amici ed è stato eliminato in semifinale, conosciuto non solo per il suo talento ma anche per essere «contestatore». Si trovava a casa di alcuni amici quando si è sentito male. Era in stato confusionale, aveva avuto delle convulsioni e quando è stato portato al 118 era già in coma. La famiglia poco dopo ha fatto sapere che l’intervento a cui era stato sottoposto era stato necessario a causa di una emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa.

Al momento non si hanno tante notizie sulle sue condizioni. Simone Frazzetta si tiene in contatto con i fans tramite i social, ma le notizie che riporta non sono mai buone. «È peggiorato… Bisogna solo sperare, ci vuole un miracolo», ha scritto in un DM con una fan, che intanto, insieme al fandom, ricorda tutti i bei messaggi che ha ricevuto dall’idolo. In una storia poi eliminata, Frazzetta scrive: «Ragazzi siete veramente in tanti, appena avremo notizie vi aggiorno… ma purtroppo non va bene! Cerchiamo di essere vicino a lui e alla sua famiglia».

Il padre di Michele Merlo ha anche parlato con una giornalista del TG di Bassano, affermando che «Michele è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico, ora è tenuto in coma farmacologico ma le speranze di una sua ripresa sono davvero ridotte a un lumicino». La mamma del cantante, invece, chiede delle preghiere per suo figlio, e purtroppo si trova a doversi confrontare con i no-vax, la razza peggiore esistente.

Michele Merlo attaccato dai no-vax per un vecchio video (ironico)

Tralasciamo la ragazzetta probabilmente troll che su Twitter si sta divertendo a spargere odio nei confronti di Michele Merlo solo per alcuni suoi comportamenti molto discutibili (e sia chiaro che sono davvero discutibili, tuttavia la morte non si augura a nessuno, altrimenti non siete diversi da un salviniano medio che vuole le persone nere morte), voglio che ci soffermiamo sui no-vax, uomini adulti, madri, persone con una famiglia e un lavoro, ma evidentemente poco istruite e con carenze nell’analisi del testo.

Questo è uno dei tweet con più risposte e con più ignoranza (nel senso letterale del termine, ovviamente) fra tutti quelli scritti. Ma, prima di giudicarlo, andiamo alla fonte. La signora scrive «Michele Merlo qualche giorno fa»: beh no, Karen, il video a cui ti riferisci è di qualche mese fa, del 3 dicembre 2020 e nella descrizione c’è scritto: «ovviamente si scherza, sono assolutamente a favore», ma capiamo che i no-vax non comprendano neanche l’ironia. Che poi, avrebbe semplicemente potuto guardare il video, per comprendere che era tutto uno scherzo, e che non si era realmente fatto il vaccino.

@michele__merlo

Ovviamente si scherza, sono assolutamente a favore. ❤️🙌🏼

♬ suono originale – Michele Merlo

Altre persone hanno addirittura scritto che Mike si è meritato tutto quel che sta subendo, perché si è sottoposto al vaccino, e se ha solo convinto una persona a farlo, allora dovrebbe essere accusato di omicidio. Se non bastasse, poi, è dovuta intervenire la mamma di Michele Merlo, che già sta soffrendo abbastanza perché suo figlio è in gravissime condizioni, e ha dovuto sottolineare che il figlio non si è sottoposto ad alcun vaccino.

Tra i vari commenti, «Danno la colpa la leucemia…ma questa malattia non porta a morte improvvisa. Correggimi se sbaglio» e c’è persino chi conferma. «Questi bastardi hanno deciso di decimare anche la gioventù», «Di questo tutti sti crociati del vaccino ovviamente non ne parlano …..ma che to dico a fa ?», «Stanno distruggendo una generazione. Oramai solo chi ha le fette di salami sugli occhi non si rende conto di questo piano diabolico.»

Un ragazzo di 28 anni è in fin di vita e loro pensano che sia corretto usarlo come prova (prova di che, poi? Non ha neanche fatto il vaccino ma sono così ignoranti da non informarsi neanche, d’altronde saranno stati quelli che hanno creduto alla storia di Biancaneve senza leggere l’articolo originale) per le loro teorie complottistiche. Magari non gli serve un vaccino per il Covid-19, ma uno per la cattiveria e l’ignoranza è necessario.

michele-merlo-no-vax
Fonte: Twitter

Noi ci auguriamo che Michele Merlo possa riprendersi al più presto, e mandiamo un abbraccio a tutta la sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi fan.

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Zayn Malik chiamato fr*cio davanti a un pub
Next post Erasmus: ultima domenica in Croazia