Michele Merlo: un anno fa ci lasciava Mike Bird

Condividi

È passato un anno da quando Michele Merlo è morto a causa di un errore umano, della superficialità di un medico che non ha riconosciuto i segni di una leucemia fulminante e, quando è arrivata al suo culmine, ormai era troppo tardi. Proprio di recente il padre, Domenico Merlo, ha rilasciato un nuovo pezzo del figlio, l’ultimo pezzo su cui stava lavorando e in cui stava mettendo l’anima come in tutta la musica che ha composto mentre era in vita. Oggi, invece, ci sarà un concerto nel paese del giovanissimo Michele, e il ricavato andrà alla ricerca sulla leucemia.

michele-merlo-un-anno-dalla-morte
Michele Merlo

Michele Merlo ha partecipato alle 16esima edizione di Amici ed è stato eliminato in semifinale, conosciuto non solo per il suo talento ma anche per essere «contestatore». Si trovava a casa di alcuni amici quando si è sentito male. Era in stato confusionale, aveva avuto delle convulsioni e quando è stato portato al 118 era già in coma. La famiglia poco dopo ha fatto sapere che l’intervento a cui era stato sottoposto era stato necessario a causa di una emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa.

«Per me è stato un colpo al cuore. Da ex ufficiale di polizia giudiziaria mi domando perché. Mi aspettavo che la Procura di Bologna andasse avanti e ora mi si dice che una volta arrivato all’ospedale di Vergato tutto era già compromesso. Perché allora un dirigente medico chiese scusa a nome suo e di tutta la categoria? Io e la mia famiglia non cerchiamo vendette, nemmeno soldi, ma la verità sì. Se qualcuno ha sbagliato dovrà pagare e noi andremo fino in fondo», queste le parole del padre di Michele Merlo, un ragazzo abbandonato dall’Italia.

michele-merlo-un-anno-dalla-morte
Michele Merlo

Tuttavia, il suo Michele non è dimenticato. Tralasciando i suoi genitori e soprattutto il padre che sta cercando tutti i modi possibili per evitare che una cosa del genere avvenga ad altre persone, i fan come anche le persone che hanno iniziato ad apprezzarlo dopo la sua morte, non lasceranno che la sua storia, la sua voce e la sua passione in quel che faceva cadano nell’oblio. E con Farfalle, accompagnata dalle parole del padre Domenico, Michele Merlo continuerà a vivere per sempre.

«Sto come può stare un padre che ha perso un figlio. Non passerà mai, cerchiamo di ricordare le cose belle e allontanare le cose brutte. Viviamo le difficoltà di due genitori che hanno perso un figlio e lo hanno perso nel modo in cui lo abbiamo perso noi», ha detto Domenico Merlo a Verissimo. Vi ricordiamo anche che al momento è in corso un’indagine da parte della procura di Vicenza per omicidio colposo.

A un anno dalla morte di Michele Merlo

Oggi alle 20.30, a un anno dalla morte del giovanissimo Michele Merlo, si terrà l’evento «Michele tra le righe», per ricordare il cantante di Amici che ci ha lasciati troppo prematuramente a causa di una leucemia fulminante che lo ha stroncato a solo 28 anni. Durante la serata ci saranno eventi di musica e di calcio, con molti artisti del mondo della musica e dello sport. La partita sarà ovviamente di beneficienza e si disputerà fra Play2Give, recente progetto di chiarity sostenuto da giovani artisti, influencer e youtuber, e l’associazione solidale Romantico Ribelle, fondata dalla famiglia dell’artista.

michele-merlo-un-anno-dalla-morte
Michele Merlo

Il testimonial dell’evento, patrocinato da Regione e Comune di Rosà, è Manuel Bortuzzo, giovane nuotatore trevigiano di adozione, in sedia a rotelle dopo che è stato sparato (per uno scambio di persone) a Roma. La sfida in campo sarà trasmessa in diretta Twitch sul canale Play2Give. Tra gli influencer a bordo campo avremo Alice De Bortoli, Luca Abbrescia il «Milanese imbruttito», e Gigi Zini, ma anche lo youtuber ZW Jackson; i rapper Moreno e Blind, il cantautore Jacopo ET, lo storico tastierista dei Subsonica Boosta.

E ancora Enzuccio, Sergey, e dei ex concorrenti di amici, come Riki, Thomas Bocchimpani e Federico Baroni, autore di “Chilometri”, dedicato proprio a Michele Merlo, realizzando un tour fra le piazze d’Italia con Bassano come ultima tappa. Stasera troveremo anche Paolo Vallesi, Federico Rossi, Bugo, Tancredi, Rea, il cantautore Alberto Bertoli, figlio di Pierangelo, il comico Francesco Cicchella, il giovane talento padovano della moda Riccardo Aldighieri, con la sua disabilità; Andrea Pisani del duo comico Panpers e l’ex naufrago Matteo Diamante.

Del mondo dello sport invece presiederanno Sergio Pellissier, Fabio Viviani, Mimmo di Carlo e Stefan Schwoch, insieme al presidente della Nazionale Cantanti, Enrico Ruggeri. L’incasso, come abbiamo già scritto, andrà in beneficenza alla Fondazione Città della Speranza onlus per sostenere i progetti di ricerca ed assistenza alle malattie pediatriche e all’associazione Romantico Ribelle, nata con lo scopo di tenere vivo il ricordo di Michele Merlo. La colonna sonora infatti sarà Farfalle, ultimo pezzo di Mike Bird.

Il ricordo dei fan

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.