Italia: tutte le vittorie conquistate nel 2021, non c’è solo il calcio

Condividi
tutte-le-vittorie-conquistate-italia-2021
Fonte: Twitter

Dallo scoppio della pandemia di Covid19 tante attività si sono fermate, ma non è stato fermato l’entusiasmo della nostra nazionale italiana: finalmente torniamo a vincere.

Dopo un lungo anno trascorso senza sport e competizioni finalmente è stato possibile scendere di nuovo in campo, correre in pista, indossare la divisa e vincere grazie al sudore della fronte e alla forza delle proprie gambe.

L’Italia non è stata da meno, i nostri atleti azzurri si sono dimostrati sempre all’altezza dei propri avversari, sia sul campo sia al di fuori di esso. Se cercate le vittorie delle Olimpiadi 2020, le trovate qui, mentre quelle delle Paralimpiadi 2020 sono qui.

Chi sono gli atleti vincitori

L’ultima eclatante vittoria è stata quella riportata dalla nazionale italiana di calcio domenica scorsa a Wembley, il percorso dell’Italia è terminato con il duro scontro che ci ha permesso di ottenere il titolo di Campioni d’Europa. Vittoria più che meritata per gli azzurri, non nego di aver perso la voce per strada in quella notte della finale, ma ci teniamo a sottolineare che non esiste soltanto il calcio.

Tanti sono stati gli atleti della nazionale italiana ad aver riportato degli importanti traguardi nel mondo dello sport, ci teniamo dunque a ringraziarli e celebrarli insieme a voi in questo articolo.

Tennis: il finalista Matteo Berrettini

Il giovane tennista romano Matteo Berrettini è stato una vera e propria rivelazione del torneo di Wimbledon, oltre ad essere il primo italiano della storia ad arrivare in finale. La prima finale sull’erba del torneo londinese mai giocata da un italiano è stata disputata in quattro set molto combattuti (6-7, 6-4, 6-4, 6-3) in cui ha trionfato il campione Novak Djokovic: il tennista serbo ha così eguagliato Roger Federer e Rafa Nadal.

Non è bastato nemmeno un servizio supersonico: durante la partita contro il numero uno del mondo la prima palla di Berrettini ha raggiunto la velocità di 222 km/h, una velocità elevatissima, molto superiore a quella del suo avversario. Questo dato e lo splendido percorso confermano che il servizio e la grinta sono le due armi più efficaci di Berrettini.

«Per me questa non è la fine, ma l’inizio di una carriera. Sono contento di questa finale, spero che non sarà l’ultima. È stata una bellissima sensazione essere qui, ci voleva solo quel passo in più», ha detto lo stesso Matteo Berrettini, uscito con l’ovazione del campo centrale.

All’italiano arrivano i complimenti anche da Djokovic. «Non è bello perdere in finale, però sono sicuro che hai una grande carriera davanti a te. Hai un gioco incredibile, potente, un vero martello», ha detto il vincitore rivolgendosi a Berrettini. In un tweet Anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi si congratula per lo straordinario percorso al Torneo di Wimbledon:

Fonte: Twitter

Atletica leggera: nazionale italiana under 23 vince l’europeo

Sei ori ottenuti dalla nazionale italiana di atletica under 23 a Tallinn in Estonia, una bellissima conquista con tanti promettenti atleti azzurri a poche settimane dall’inizio delle Olimpiadi di Tokyo.

Alla fine delle quattro giornate di gare gli azzurri concludono al primo posto con 13 medaglie, di cui 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi; nella giornata conclusiva troviamo quattro straordinari ori ottenuti da Gaia Sabbatini nei 1500 metri, Andrea Dallavalle nel salto triplo, Simone Barontini negli 800 metri, Nadia Battocletti nei 5000 metri e Dalia Kaddari nei 200 metri con un tempo di 22″64, ad appena otto centesimi di secondo dal record italiano.

Prima di Tallinn 2021 il migliore piazzamento azzurro nel medagliere under 23 era stato il quarto posto di Turku 1997, edizione inaugurale della manifestazione, quando gli azzurri avevano anche ottenuto il record di quattro ori, rimasto imbattuto fino all’arrivo di questa splendida nazionale.

Softball: nazionale italiana femminile vince ancora l’europeo

tutte-le-vittorie-conquistate-italia-2021
Fonte: Twitter

Ebbene si cari lettori e cari tutti: ANCHE LE DONNE VINCONO! Le azzurre superano l’Olanda per 9-5 nella finale dell’europeo di softball a Castions di Strada, in Friuli.

L’Italia di softball ha vinto contro l’Olanda in finale e si conferma nuovamente campione d’Europa. Per la nostra nazionale è il dodicesimo titolo europeo, il secondo consecutivo. Nonostante il primo vero momento di difficoltà vissuto nel primo inning, lItalia ribalta la partita con grinta e voglia di vincere.

Il presidente federale Andrea Marcon ha voluto dedicare la vittoria al commissario tecnico della nazionale Enrico Obletter, scomparso purtroppo lo scorso febbraio per Covid: «Questa vittoria ha tantissimi significati. È una sequenza di emozioni fortissime che abbiamo vissuto giorno per giorno e oggi il ricordo di Enrico è stato ancora più forte ed emozionante».

Tra le vittorie della nazionale italiana cito anche la vittoria della nazionale di basket contro la Serbia per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021, non mi soffermo troppo poiché trovate nel link l’articolo dedicato al meraviglioso gruppo azzurro. L’unica novità è l’introduzione di Danilo Gallinari nel team azzurro, grande punto di forza per il basket italiano.

Un immenso grazie a tutti i nostri atleti azzurri, siete un’emozione unica e un motivo di orgoglio per tutti noi italiani. In bocca al lupo ragazzi, continuate così!

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post DDL Zan: oggi richiesta di sospensiva e discussione generale
Next post Pray Away: in arrivo il documentario sulle terapie di conversione