F1 DIRETTA, GP IMOLA 2022: Sprint Race e Gran Premio dell’Emilia-Romagna, DOPPIETTA RED BULL!

Condividi

La Formula 1 torna ancora una volta ad Imola, all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari: seguite con noi la diretta della prima Sprint Race della stagione e del GP dell’Emilia-Romagna! Foto e video in anteprima.

Potete seguire la gara di oggi in diretta sui canali Sky Sport F1, Sky Sport 1, Sky Sport 4K ed eccezionalmente TV8 (cliccate qui per collegarvi al canale!), e in streaming su SkyGO e NOW.

DIRETTA, GP dell’Emilia-Romagna: DOPPIETTA RED BULL

Ha inizio il Gran Premio dell’Emilia-Romagna: ottima partenza per le due Red Bull! Perez sale in P2, mentre anche Norris supera Leclerc! Sainz viene spinto nella ghiaia da Ricciardo, anche la Haas di Schumacher si è girata, ma rientra subito in pista.

Scatta già al Lap 1 la safety car: P1 per Verstappen, P2 per Perez, P3 per Norris. Russell ha recuperato in P6 e Magnussen si trova dietro a Leclerc in P5. Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton si trova in P12.

Ricciardo esce dai box, mentre la monoposto di Sainz viene recuperata dalla pista.

Lap 4, viene tolto il regime di safety car. Leclerc tenta un sorpasso su Norris, ma si tira indietro. La pista si sta asciugando velocemente: Verstappen non è voluto rientrare ai box per cambiare le gomme, ma presto tutti dovranno valutare un pit stop.

Siamo al Lap 6, Leclerc prova a raggiungere Norris, ma alza il piede: avrà tante altre occasioni per tentare un sorpasso. Hamilton supera Alonso e conquista la P11: l’Alpine del due volte campione del mondo presenta una pancia aperta. Il pilota rientra ai box e finisce così la sua gara.

Lap 8: il fastest lap è ancora di Verstappen, mentre Leclerc conclude il sorpasso su Norris. Hamilton insegue Stroll. Leclerc recupera su Perez, ma Verstappen continua ad allontanarsi.

Russell cerca il sorpasso su Magnussen, ma il pilota della Haas si difende e mantiene la P5 al Lap 11. Si prevede ancora pioggia! Russell non demorde: sorpassa Magnussen, ma si riprende la posizione. Al Lap 13 Russell chiude ancora il sorpasso sulla Haas e continua a guadagnare.

Hamilton è ancora bloccato dietro a Stroll in P11, mentre Bottas supera Magnussen e conquista la P6. Leclerc continua ad avvicinarsi alla Red Bull di Perez. Vettel è in P8, mentre Ricciardo è ancora fermo in ultima posizione.

Siamo al Lap 15, Verstappen inizia a riscontrare dei problemi alle gomme, così come Leclerc.

Lap 18, Ricciardo monta le medie: servirà agli altri piloti per regolarsi con i prossimi pit stop. Hamilton crede sia troppo presto per cambiare le gomme, mentre Vettel, Gasly e Albon rientrano ai box. Lap 19, anche Perez entra, ora Leclerc è in P2, ma non si è fermato per il pit stop. Problemi per il pit stop di Hamilton, contatto con Ocon. Si sono fermati tutti tranne Verstappen, Leclerc e Norris.

Al Lap 20 rientrano ai box tutti e tre: Leclerc esce davanti a Perez, ma la Red Bull con le gomme calde supera il pilota della Ferrari. La Williams di Albon supera la Mercedes del sette volte campione del mondo.

Leclerc si prende il giro veloce e insegue Perez. Verstappen è ancora leader del GP dell’Emilia-Romagna. Lap 23, il fastest lap è di nuovo di Verstappen, mentre vengono assegnati cinque secondi di penalità ad Ocon. Leclerc si avvicina alla Red Bull di Perez.

Siamo al Lap 24, il fastest lap è di Perez! La pioggia pare invece allontanarsi sempre di più.

Lap 26, doppia bandiera gialla per Schumacher, ma viene subito rimossa. Verstappen sta gestendo le gomme. Stroll cerca il sorpasso su Tsunoda, mentre si accoda anche Ocon.

Verstappen recupera il fastest lap, mentre Hamilton è fermo alla P14. Il DRS non è ancora attivo. Lungo di Perez al Lap 28: Leclerc è sempre più vicino e tenta il sorpasso, ma la Red Bull vola sulla pista. Bandiera bianca e nera per Schumacher.

Leclerc continua a chiedere il DRS, mentre Verstappen si allontana e mantiene il fastest lap. L’Alpha Tauri di Gasly si trova in P13, quella di Tsunoda in P9.

Siamo al Lap 31, Ricciardo entra ai box per montare una gomma dura. Verstappen non ha un margine abbastanza vasto per uscire dalla pit lane davanti a Perez e Leclerc. Hamilton cerca il sorpasso su Gasly.

Il DRS non è ancora attivo a causa di una chiazza di acqua in pista, mentre Verstappen sta per doppiare il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, che non riesce a superare l’Alpha Tauri: che situazione paradossale!

Lap 34, Verstappen continua ad allontanarsi, ma il DRS viene finalmente attivato! Leclerc ha maggiori possibilità di raggiungere la P2, la vittoria però sembra lontana. Basse prestazioni da Ricciardo con gomma bianca.

Siamo al Lap 37, il fastest lap viene ripreso da Verstappen. Albon, Gasly e Hamilton si contendono la P12. Entrambe le Aston Martin sono in zona punti: P7 per Vettel e P10 per Stroll.

Lap 43, il gap tra Verstappen e gli altri piloti continua ad aumentare! La Williams di Latifi perde pezzi, per lui è P16. Siamo al Lap 45, Hamilton cerca ancora il sorpasso, ma rimane dietro a Gasly. Leclerc vuole montare la gomma rossa per ottenere il fastest lap.

Lap 46, Bottas continua a recuperare su Russell! Tsunoda si avvicina invece a Mugnussen e chiude il sorpasso in P8. Lap 49, ancora P3 per Leclerc, che rientra ai box per montare la gomma rossa: esce davanti a Norris, ma la McLaren con gomme calde lo supera facilmente.

Al Lap 51 si ferma anche Perez per montare la gomma soft, ed esce davanti a Leclerc che ha superato Norris. Anche Verstappen si ferma per il pit stop, ma ritorna in P1: la Ferrari recupera solo tre secondi.

Leclerc conquista il fastest lap, ma non si trova a suo agio con le nuove gomme (la richiesta era arrivata direttamente dal pilota). Si avvicina a Perez, ma non riesce a raggiungerlo.

Lap 54, Leclerc va a muro per i cordoli bagnati! Il pilota è costretto a rientrare ai pit stop, ha perso completamente il posteriore con il testacoda. Rientra in P9. Il podio provvisorio vede il campione del mondo in carica Max Verstappen in P1, Perez in P2 e Norris in P3. Verstappen si riprende anche il fastest lap.

Giornata terribile per la Ferrari, proprio ad Imola. Leclerc continua a riscontrare problemi in pista, Sainz fuori già dal primo giro.

Siamo al Lap 57, Leclerc supera Magnussen. P4 per Russell, mentre Hamilton è ancora fermo in P14.

Mancano cinque giri, Bottas cerca il sorpasso su Russell, proprio loro che ad Imola hanno dato l’anno scorso un terribile spettacolo. Leclerc raggiunge Vettel. La pioggia potrebbe ritornare negli ultimi giri.

Lap 61, sembra ormai sicura la doppietta Red Bull. Tanto entusiasmo anche nel box McLaren, mentre Bottas prova il sorpasso su Russell, ma non può rischiare.

Siamo al Lap 62, Leclerc si trova ancora dietro a Tsunoda in P7, ma chiude il sorpasso e sale in P6.

Verstappen entra nell’ultimo giro: iniziano a farsi vedere le prime gocce di pioggia. Leclerc è troppo lontano da Bottas. Max Verstappen vince il Gran Premio del Made-In-Italy e dell’Emilia-Romagna! P2 per Perez e P3 per Norris. La doppietta è arrivata finalmente anche in casa Red Bull. Russell chiude in P4, Hamilton in P14.

  • sergio-perez-imola-2022
  • magnussen-imola-2022
  • ferrai-imola-2022
  • imola-2022
  • imola-2022
  • imola-2022

Foto e video in anteprima dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Riccardo Osto, pilota di supermotard e meccanico per il Team 11 (se siete curiosi qui trovate la sua intervista!).

DIRETTA, GP dell’Emilia-Romagna: Sprint Race ad Imola

Ha inizio la Sprint Qualifying! Charles Leclerc conquista la P1 sul campione del mondo in carica Max Verstappen. Ma viene chiamata la safety car per Zhou che finisce a muro: contatto con Gasly (il pilota dell’Alfa Romeo non gli ha lasciato spazio) che porta una foratura alla sua monoposto. L’Alpha Tauri rientra ai box per controllare la portata del danno e provare a ripartire. Notate anche le onde di Alonso e Magnussen.

Lap 4, viene tolto il regime di safety car. Sainz cerca il sorpasso su Alonso, ma non riesce a concluderlo. Norris si trova ancora in P3, seguito da Magnussen (a rischio di bandiera nera) in P4 e Perez in P5.

Siamo al Lap 7, i piloti dovranno correre 21 in totale per vedere la bandiera a scacchi di questa prima Sprint Race della stagione. Sainz chiude il sorpasso sull’Alpine di Alonso e guadagna la P7. La Mercedes non recupera: Russell si trova in P12 e il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton in P15.

Perez supera Magnussen e conquista la P4! Ottime prestazioni sul dritto per la Red Bull.

Lap 9, Bottas chiude il sorpasso su Vettel e recupera la P9. Sainz punta Ricciardo e cerca l’occasione per attuare il sorpasso sulla McLaren.

Lap 11 e Perez riesce a superare Norris, P3 per il pilota della Red Bull! Al Lap 12 Sainz recupera anche Magnussen! Leclerc mantiene il fastest lap.

Lap 14, Sainz va a chiudere il sorpasso su Ricciardo. Verstappen prova ad avvicinarsi a Leclerc e riprendersi la P1. Il fastest lap passa a Perez. Altre onde notate per Alonso e anche Bottas. Schumacher conquista la P10!

Lap 16, Bottas sale in P8 chiudendo il sorpasso su Alonso. DRS per Verstappen! Russell cerca di raggiungere Vettel.

Lap 17, Verstappen si avvicina sempre di più a Leclerc, la Ferrari penalizzata dal graining. Anche Sainz si avvicina a Norris! Lap 19: Sainz chiude il sorpasso e sale in P4. Bottas si prende la P7. Verstappen ancora dietro a Leclerc.

Lap 20, e Verstappen chiude il sorpasso! P1 per il campione del mondo! Ma siamo all’ultimo giro: Perez si avvicina a Leclerc, ma la Ferrari continua a non cedere. Max Verstappen è il vincitore della Sprint Race del Gran Premio dell’Emilia-Romagna. La terza fila sarà tutta McLaren. Hamilton rimane in P14, davanti a lui Vettel.

sainz-leclerc-imola-ferrari
Fonte: Instagram @ scuderiaferrari

GP dell’Emilia-Romagna: pole di Verstappen ad Imola

Purtroppo le qualifiche della giornata di venerdì hanno visto l’arrivo di una bandiera rossa causata da Carlos Sainz – che ha firmato un contratto con il Cavallino valido fino alla fine del 2024! – il quale ha interrotto la Q2 finendo a muro. Partirà dalla P10.

La Mercedes, invece, non sembra ancora aver raggiunto le alte aspettative alle quali aveva abituati tutti gli appassionati: la rivalità più accesa della stagione sembra puntare l’attenzione su Max Verstappen e Charles Leclerc (nella speranza che la Red Bull del campione del mondo possa concludere la gara di domani).

Kevin Magnussen ha portato un’altra bandiera rossa (seguita poi da quella di Valtteri Bottas, che ha terminato in P8) in Q3, ma è riuscito a continuare la sua qualifica piazzando la sua Haas in P4.

La quinta è giunta con Lando Norris (P3) a pochi secondi dalla fine, consegnando la pole nelle mani del campione del mondo in carica, complici le condizioni meteo che ci accompagneranno anche per tutto il week-end.

Si concludono così le qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna: P2 per Leclerc, P5 per il due volte campione del mondo Fernando Alonso, P6 per Daniel Ricciardo, P7 per Sergio Perez e P9 per il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel.

red-bull-pole-verstappen
Fonte: Instagram @ redbullracing

La Sprint Race del Gran Premio dell’Emilia-Romagna mostrerà un nuovo format (che verrà applicato anche per il GP d’Austria e il GP del Brasile) rispetto alla scorsa stagione: il titolo di poleman è stato riconosciuto già a Max Verstappen, che con la sua Red Bull è riuscito a segnare il tempo più veloce in Q3. Inoltre, verranno assegnati 8 punti a chi raggiungerà la P1, 7 punti alla P2, 6 punti al P3, 5 punti alla P4, 4 punti alla P5, 3 punti alla P6, 2 punti alla P7, e un punto alla P8.

mercedes-gp-del-made-in-italy-2022
Fonte: Instagram @ mercedesamgf1

Autore

  • Giulia, Giu per chiunque. 18 anni. Studentessa e fonte di stress a tempo pieno. Mi diletto nello scrivere di ogni e amo imparare. Instagram: @ xoxgiu

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.