DIRETTA F1, GP d’Austria 2022: Sprint Race e Gran Premio in casa Red Bull, vittoria del Predestinato!

Condividi

La Formula 1 torna al Red Bull Ring in occasione del GP d’Austria: seguite con noi la diretta della seconda Sprint Qualifying della stagione e della gara che si disputerà oggi alle 15:00.

Potete seguire la gara in diretta sui canali Sky Sport F1, Sky Sport 1 e Sky Sport 4K, e in streaming su SkyGO e NOW. La differita verrà trasmessa anche su TV8 alle 18:00 (cliccate qui per collegarvi al canale!)

La griglia di partenza vedrà il campione del mondo in carica Max Verstappen scattare dalla P1, seguito dalle Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Ottimo recupero di Sergio Perez, partito dalla P13 dopo il verdetto della FIA, e risalito in P5. Nulla da fare per l’Aston Martin del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, dopo una deludente qualifica ha rimontato nel corso della Sprint Race, ma un contatto con Alex Albon l’ha portato fuori pista e a partire dalla P18: continuano ad aumentare le voci sul suo imminente ritiro dal mondo della F1.

DKRETTA, GP d’Austria 2022: vittoria di Charles Leclerc!

Ha inizio il GP d’Austria: Leclerc si incolla a Verstappen, mentre la partenza per Sainz non è delle migliori. Perez attacca Russell per la P4! Ma Perez si gira, danni al fondo anche alla Mercedes di Russell. Notato anche l’incidente tra Tsunoda e Albon per aver infranto le procedure di partenza. Ricciardo si piazza davanti al compagno di scuderia.

Lap 2, Perez è costretto a rientrare ai box: dovrà sperare in una safety car per eseguire la seconda sosta. Le due Ferrari continuano a mettere pressione sul campione del mondo, ottimo passo per Leclerc.

Siamo al Lap 5, l’errore di Hamilton permette a Schumacher di sorpassarlo. Ora punta al suo compagno di scuderia. Norris riprende la posizione su Ricciardo. Bottas rientra ai box. Leclerc si avvicina a Verstappen e mantiene anche il fastest lap.

Verstappen migliora grazie al DRS dato dal doppiato Perez, caduto necessariamente in ultima posizione. Lap 9 e Leclerc non molla! Prima avvisaglia per Norris a causa dei track limits. Leclerc tenta il sorpasso, ma Verstappen recupera! Bloccaggio per Leclerc e Sainz ne beneficia. 5 secondi di penalità per Russell, in seguito all’incidente con Perez in partenza. Altro bloccaggio per Leclerc e riceve anche un’avvisaglia per track limits.

gp-d'austria-2022
Fonte: Instagram @ f1

Lap 12, pit stop per Russell per scontare la sua penalità, cambia anche l’ala. Sorpasso di Leclerc su Verstappen: ora è lui il leader del GP d’Austria. Verstappen lo insegue, avrà DRS, ma continua a riscontrare problemi di bilanciamento. Bloccaggio per il pilota della Red Bull e seconda avvisaglia di track limits per Leclerc.

Rientra ai box anche Verstappen a causa delle vibrazioni riscontrate in seguito al bloccaggio: esce dalla pit lane dietro Norris. Sorpasso di Hamilton su Schumacher. Seconda avvisaglia per track limits anche per Sainz. Prima avvisaglia per track limits per Verstappen. Hamilton supera anche Magnussen e raggiunge la P4.

Lap 17, ottimo passo per Verstappen che ora si ritrova incollato al suo ex rivale, il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. Leclerc aumenta il divario da Sainz. Rientra ai box anche Schumacher. Perez si trova ancora in ultima posizione.

Siamo al Lap 18, Verstappen chiude un sofferto sorpasso su Hamilton, e continua a guadagnare sulle due Ferrari (che non hanno ancora effettuato il pit stop). Il fastest lap viene segnato da Verstappen. Condizioni pessime per la Red Bull di Perez, ancora fermo in ultima posizione e con +1 giro.

Vettel rientra ai box al Lap 21. Lotta tra Ocon e Zhou per la P7, mentre Verstappen migliora il fastest lap. Lap 24, sorpasso di Ocon su Tsunoda, ma si accodano anche Zhou e Alonso. Ma Magnussen sorpassa due monoposto per piazzarsi in P8, Norris lo segue ed è lotta tra i due piloti! Tutti hanno DRS aperto.

Lap 25, pit stop per Zhou. Schumacher supera Alonso e conquista la P10. Seconda e terza avvisaglia per track limits per Verstappen. Leclerc rientra ai box al Lap 27. Esce dalla pit lane dietro a Verstappen. Perez viene ritirato dalla gara.

Lap 28, pit stop anche per Sainz. Nessun errore per i meccanici della Ferrari quest’oggi. Verstappen diventa leader del Gran Premio d’Austria, ma il degrado delle sue gomme è preoccupante. Rientra ai box anche Hamilton, ed esce dalla pit lane dietro ad Ocon. P10 per Russell. Il fastest lap ora è di nuovo di Leclerc.

Siamo al Lap 30, pit stop per Stroll e Hamilton si incolla all’Alpine di Ocon, riprendendosi la P4. Sorpasso di Russell su Ricciardo.

Lap 33, Leclerc chiude il sorpasso su Verstappen e conquista il ruolo di leader del GP d’Austria. Instabilità per la Red Bull, continua a perdere sulle due Ferrari. Schumacher supera anche Magnussen e si piazza in P6. Norris riceve 5 secondi di penalità per track limits.

Siamo al Lap 37, viene data una bandiera bianco e nera per Sainz e rientra Verstappen ai box. Il campione del mondo in carica esce in P3.

Lap 40, breve bandiera gialla per un’escursione nella ghiaia per Vettel a causa di un contatto con Gasly (il quale aveva già una penalità di 5 secondi per track limits). Seconda sosta per Russell: la Mercedes monta la gomma bianca già usata. Altri 5 secondi di penalità per Gasly. Albon e Magnussen rientrano ai box.

Lap 43, Hamilton riceve una bandiera bianco e nera. Leclerc deve superare il doppiato Russell. Entra anche Schumacher ai box. La Ferrari di Leclerc continua a volare! Lotta tra Russell e Stroll per la P8, a cui si aggiunge anche Schumacher.

Siamo al Lap 47, Norris chiude il sorpasso su Tsunoda. Ottima gara per le due Haas, è lotta con l’Aston Martin di Stroll. Verstappen continua a recuperare sulle Ferrari. Lap 49: rientra Leclerc ai box ed esce dietro alla Red Bull. Anche Sainz viene richiamato ai box.

Lap 51, ritiro anche per Latifi. Leclerc si avvicina a Verstappen, ritornato leader del Gran Premio di casa. L’unico vantaggio per il pilota della Red Bull è il traffico. Arriverà una terza penalità per Gasly: l’Alpha Tauri non ha scontato tutti i secondi di penalità ai box.

Lap 53, Leclerc chiude il sorpasso su Verstappen: torna a dettare il passo del GP d’Austria. Bandiera bianco e nera per Schumacher che si trova ancora in P8. Russell supera Alonso e conquista la P6, ma il due volte campione del mondo non molla.

Siamo al Lap 56, Sainz segna il fastest lap e continua ad avvicinarsi a Verstappen.

Lap 57: SI FERMA LA FERRARI DI SAINZ, è in fiamme! Viene chiamata la virtual safety car. Leclerc e Verstappen rientra ai box. Lap 59, viene tolto il regime di safety car.

Problemi anche per Leclerc? Allarmante il suo team radio. Cosa sta succedendo in casa Ferrari? Sembrano crollare i tempi di Leclerc. Il fastest lap è di Verstappen.

Lap 63, il fastest lap passa a Leclerc, ma Verstappen lo recupera: si contendono il punto addizionale oltre alla vittoria di questo Gran Premio. Leclerc continua a riscontrare problemi al pedale, diventerà difficile frenare.

Siamo al Lap 65, Bottas chiude il sorpasso su Albon per salire in zona punti. Stroll supera Gasly per la P13. Leclerc avverte che quando rilascia il pedale del gas rimane completamente aperto: situazione terribile per la Ferrari. Unsafe release per Alonso: a fine gara avranno luogo le investigazioni.

Ultimo giro: non basta il passo di Verstappen per raggiungere Leclerc. Charles Leclerc è il vincitore del Gran Premio d’Austria 2022. Max Verstappen segue in P2 e Lewis Hamilton sul podio. Gara meravigliosa per le due Haas, chiudono in P6 e P8!

gp-d'austria-2022-leclerc
Fonte: Instagram @ f1

DIRETTA, GP d’Austria 2022: Sprint Race vinta dalla Red Bull di Verstappen!

Ha inizio in modo clamoroso questa Sprint Race al Red Bull Ring: Alonso non parte al giro di formazione, i meccanici dell’Alpine hanno dimenticato le termocoperte sulle gomme della sua monoposto. Rientra ai box: che ci siano problemi tecnici?

Ma il giro di formazione viene abortito: si spegne il motore dell’Alfa Romeo di Zhou, che partirà dalla pit lane. Invece Alonso rientra nel garage: non correrà la Sprint Race.

Ottima partenza per Verstappen ed è già lotta tra le due Ferrari che si contendono la P2, Perez è già in P8. Hamilton scala in P18 dopo un brutto incidente con Gasly. Siamo arrivati al Lap 4, e Vettel è in P14. Il fastest lap è di Leclerc.

Lap 5, lungo di Magnussen: si avvicina Schumacher per la P6. Sainz resta incollato sempre di più a Leclerc, mentre Verstappen allunga il distacco. Siamo al Lap 7: brutto diverbio tra i due piloti della Ferrari, continuano a battagliare tra loro. Bloccaggio di Sainz e Verstappen continua a dirigere la Sprint Qualifying.

Vengono assegnati 5 secondi di penalità a Albon per aver spinto fuori Norris.

Siamo Lap 9: Perez supera Schumacher e al Lap 10 anche Magnussen grazie alla lotta tra le due Haas. Quanti problemi interni tra le scuderie oggi.

BANDIERA GIALLA: Vettel finisce nella ghiaia per un contatto con Albon, ma riesce a ritotnare in pista. Perez sale in P5 chiudendo il sorpasso su Ocon. Sainz lamenta di avere vibrazioni dovute al confronto con Leclerc nei giri precedenti.

Lap 13: Hamilton tenta il sorpasso su Schumacher per la P8. Leclerc inizia a recuperare sulla Red Bull di Verstappen. Difficile ora per il sette volte campione del mondo superare la Haas: Magnussen continua a dare DRS al compagno di scuderia.

Mancano 5 giri alla fine di questa Sprint Race: Verstappen continua a mantenere salda la P1, seguito da Leclerc in P2 e Sainz in P3. Hamilton cerca l’interno su Schumacher, ma non riesce a chiudere il sorpasso. Si avvicina anche Bottas su Hamilton.

Lap 21, Hamilton chiude il sorpasso, ma la Haas continua a farsi vedere. La Mercedes punta però ora a Magnussen.

Inizia l’ultimo giro: Leclerc si avvicina al campione del mondo in carica, ma non è abbastanza per cercare un sorpasso. Max Verstappen vince la Sprint Race del Gran Premio d’Austria! Partirà domani in prima fila seguito dalle due Ferrari più agguerrite che mai! Russell chiude in P4 e Perez sigla la sua P5. Viene chiamata un’ultima bandiera gialla, ma la classifica rimane invariata al traguardo.

gp-d'austria-2022-red-bull
Fonte: Instagram @ redbullracing

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.