Tag: zadar

Erasmus: fine dell’esperienza
Erasmus

Erasmus: fine dell’esperienza

Ho già detto una volta addio a questa magnifica città, a Zadar. Ho già detto addio mesi alla città che mi ha ospitata per un anno per quest'esperienza, per l'Erasmus. Già una volta ho fatto le valigie, ho preso bus, treni, per tornare a casa mia, in Italia, e già un'altra volta ho lasciato una casa che mi ha ospitata per mesi, un paesaggio che non è poi così diverso da quello italiano, delle persone che mi hanno aiutata a sopravvivere in questo percorso. Tuttavia, adesso è per sempre. Se tornerò a Zadar, sarà per salutarla, sarà per ricordare quei mesi in cui son stata davvero felice. La prima volta è stata facile dire addio, forse perché non ho avuto accanto a me delle persone con cui ho legato così tanto come questa volta. Se penso di dover dire addio a queste persone, mi viene il ma...
Erasmus: il rientro a Zadar
Erasmus

Erasmus: il rientro a Zadar

Trascorsa ufficialmente la mia prima settimana in Erasmus del 2022. Sebbene la settimana sia iniziata lunedì scorso e io sia tornata a Zadar lunedì mattina, del mio traumatico viaggio di ritorno vi ho già raccontato in questo articolo, per cui se siete curiosi di sapere cosa non mi è successo (perché mi è successo davvero di tutto), leggete lì. Se invece siete qui per la mia settimana in Erasmus, continuate a leggere quest'articolo. A proposito, ho notato che diverse persone stanno seguendo questa rubrica, alcune che andranno anche in Erasmus a Zadar nei prossimi semestri, per cui se avete bisogno di una qualsiasi mano, contattatemi senza problemi! Tonno e farfalle, la mia prima cena nel 2022 a Zadar Quindi, com'è andata questa prima settimana di rientro? Sinceramente è stata molt...
Erasmus: l’ultima settimana del 2021 a Zadar!
Erasmus

Erasmus: l’ultima settimana del 2021 a Zadar!

È ufficiale: questa notte ha inizio il mio viaggio della speranza e tornerò in Italia, per questo motivo la rubrica Erasmus sarà in pausa fino a quando non tornerò qui. Devo dire che questa settimana è stata forse la più intensa e stancante da quando sono arrivata a Zadar questo semestre, poiché non solo ho sostenuto tre esami, ma sono anche andata al parco nazionale di Krka (e abbiamo camminato per più di 20 km), a pattinare sul ghiaccio e all'intercultural dinner! Però, devo ammetterlo, è stato davvero bello. Me ne sto andando felice! Penso che la parte di cui voglio raccontare più nello specifico siano i tre esami e poi l'intercultural dinner, per cui parlerò della visita al parco nazionale di Krka in questa prima parte. In primis, le mie compagne di viaggio: sono andata con Erina, ...
Erasmus: gli esami si avvicinano!
Erasmus

Erasmus: gli esami si avvicinano!

Un'altra settimana in Erasmus se n'è andata, e si avvicina quella del mio ritorno a casetta! La settimana scorsa vi ho raccontato dei mercatini di Natale, ma questa l'ho passata solamente a studiare. E non sto scherzando. Ho letteralmente solo studiato, e sono andata a lezione, ovviamente. Però, se devo essere onesta, non l'ho trovato molto stancante. Come ho detto più volte, studiare qui mi piace, perché studio cose interessanti e soprattutto perché vivo gli esami in un modo completamente diverso, senza stress e paura. Ed è così che dovrebbe essere. Un tramonto visto da casa mia La settimana prossima, cioè da domani, sarà decisamente quella più impegnativa fino a oggi, questo perché mercoledì avrò una presentazione e un esame orale in cui spiegherò il mio seminario sull'uso del fi...
Erasmus 2021: i mercatini di Natale!
Erasmus

Erasmus 2021: i mercatini di Natale!

Sarò un po' breve in quest'articolo perché non mi sento molto bene e preferisco riposare, ma c'è quest'appuntamento settimanale quindi figuriamoci se non mi metto a scrivere. Premessa a parte, bentornati nella rubrica dedicata alla mia esperienza Erasmus! Questa settimana è stata abbastanza breve, sarà perché mercoledì è stata festività e quindi non sono dovuta andare in università e anche perché nel weekend sono andata ai mercatini di Natale (che sono stati un po' una delusione, se devo essere onesta), ma in ogni caso, ne parliamo subito. Questa è stata l'ultima settimana senza un esame in Erasmus, poiché a partire dalla prossima mi tocca fare almeno un esame a settimana, però hey, poi il tredici tornerò a casa (tra l'altro è una pseudo sorpresa per alcuni miei parenti che pensano che...
Erasmus: il mio primo convegno
Erasmus

Erasmus: il mio primo convegno

Bentornati nel nostro appuntamento settimanale con l'Erasmus! Questa penultima settimana di novembre non è stata poi così fruttuosa, più che altro perché i primi giorni li ho passati a riprendermi da Budapest, dove non avevo assolutamente dormito. Vi dico solo che quando sono andata alla lezione delle 10, ho rischiato di addormentarmi, e non perché la lezione fosse noiosa. Anzi, è una delle mie preferite, adoro come spiega la professoressa, adoro l'argomento, ma davvero avevo troppe poche ore di sonno. Per il resto, la parte più importante di questa settimana è stata mercoledì. Ora ci arriviamo. Siamo ritornati alla Sfinge Come è iniziata questa settimana ve l'ho ovviamente già detto perché lo scorso articolo della rubrica Erasmus è uscito lunedì invece di domenica, poiché ero in vi...
Erasmus 2021: this is Halloween!
Erasmus

Erasmus 2021: this is Halloween!

Bentornati nel nostro appuntamento settimanale in cui vi aggiorno su com'è andata la mia settimana in Erasmus a Zadar. Devo dire che gli ultimi sette giorni sono stati molto stancanti, ma allo stesso tempo mi sono divertita e soprattutto adesso mi aspetta un'altra giornata di pausa grazie alla festa dei Santi. Sono successe un po' di cose, come la splendida festa di Halloween in cui ho scoperto di essere quella che regge meno il vino, ma insomma, concorrevo contro una polacca e una tedesca, ho perso in partenza. Faccio prima un piccolo riassunto. Questa settimana ho avuto le solite lezioni, è stato interessante perché ho insegnato dei modi di dire comuni in Italia, tra cui anche uno in dialetto siciliano (ed è stato bellissimo sentire come le ragazze provavano a pronunciarlo!) e tra l'...
Erasmus: prima settimana di lezioni in presenza
Erasmus

Erasmus: prima settimana di lezioni in presenza

Lo devo ammettere: dopo due anni di didattica a distanza, è stato davvero strano tornare in presenza, soprattutto perché in Erasmus è tutto diverso! Dovete capire che sono una delle poche che indossa la mascherina e dopo cinque piani a piedi con la mascherina viene voglia persino a me di abbassarla, a essere onesti. Quest'anno frequento molti più corsi dello scorso anno (accademico), o meglio, ne frequento di meno però quest'anno devo frequentarli. Chi ha seguito la mia avventura sin dall'inizio sa che lo scorso semestre seguivo solo un corso in quanto tutti gli altri erano in croato e quindi per me inutili, ma quest'anno la situazione cambia. Non mi abituerò mai alla bellezza di Zadar Ogni volta che vengo in Erasmus in Croazia sento di crescere e di trovare una parte di me stessa,...
Erasmus 2021: si ritorna in Croazia!
Erasmus

Erasmus 2021: si ritorna in Croazia!

Ebbene, pensavate che la rubrica Erasmus fosse finita, ma in realtà sono tornata per dare i miei ultimi tre esami! Questa volta sono molto più confident sia con l'inglese, le persone sembrano più affini a me e soprattutto non ho dovuto fare il viaggio della speranza come lo scorso anno. Ho un'appartamentino molto carino, un po' più lontano dall'università ma ci sono altre studentesse nell'edificio (due tedesche e una polacca) e questo mi rassicura parecchio. In più la proprietaria è di una dolcezza infinita. E questo è nulla, vediamo prima dove eravamo rimasti l'anno scorso e poi riprendiamo da quest'anno... Io che parto in Erasmus per la seconda volta A febbraio sono partita alle 6:29 da Brindisi. Da Brindisi sono andata a Pescara. Da Pescara ad Ancona. Da Ancona a Split. Da Split ...
Erasmus: come trovare una casa?
Consigli, Erasmus

Erasmus: come trovare una casa?

L'università sta per iniziare, e molti di noi stanno per partire in Erasmus. Sì, parlo al plurale perché per il secondo anno di seguito partirò a fare questa splendida esperienza. Scrivo quest'articolo proprio per voi che, ne sono sicura, siete impanicati più che mai perché non sapete come muovervi per la casa, non sapete come fare per i mezzi e avete tantissime domande. E so che state così perché io l'anno scorso ho cominciato ad avere ansia e attacchi di panico un mese prima della partenza. La prima cosa che dovete fare è respirare. L'Erasmus è un'esperienza magnifica, e all'estero sono organizzati molto meglio rispetto all'Italia. Io in una delle mie avventure in Croazia Oddio, continuo a parlare d'Italia ma tutte le mie esperienze sono con l'Università degli studi di Bari di Ald...