Eurovision 2022: i testi (tradotti) delle altre 10 canzoni che andranno in finale

Condividi

Abbiamo ufficialmente tutte le canzoni che sono riuscite ad arrivare sul palco della finale dell’Eurovision, che si terrà sabato 14. Le prime dieci sono state selezionate martedì 10, le seconde dieci ieri sera, e queste venti si sfideranno con le BIG 5, ovvero Italia, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna. Le prime dieci a passare sono state Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia e Paesi Bassi (e trovate i testi delle canzoni qui), ieri invece hanno convinto l’Europa:

  1. Belgio: Jérémie Makiese – Miss You
  2. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
  3. Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade To Black
  4. Polonia: Ochman – River
  5. Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  6. Estonia: Stefan – Hope
  7. Australia: Sheldon Riley – Not The Same
  8. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer
  9. Romania: WRS – Llámame
  10. Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano

Se devo essere onesta, la prima finale dell’Eurovision ci ha donato molte più canzoni carine. Fra quelle della seconda serata, però, mi è piaciuta tanto quella che la Serbia ha portato all’Eurovision 2022, che ha anche un bel significato e lo vedrete con la traduzione del testo, ma anche quella della Georgia che purtroppo non è riuscita ad arrivare alla finale dell’Eurovision di quest’anno. Ritengo però che siano arrivate in finale canzoni peggiori di quelle che sono state eliminate, ed è un dispiacere.

Soprattutto, però, in questa seconda semifinale dell’Eurovision, il livello era molto inferiore rispetto alla prima. Mi chiedo se la Danimarca, che nella prima semifinale non è passata, avrebbe avuto lo stesso responso gareggiando alla seconda semifinale dell’Eurovision invece che alla prima. E in più abbiamo perso il nostro Achille Lauro, per la prima volta all’Eurovision ma che con San Marino e con i voti dall’Italia chiusi, non aveva molte possibilità, ma che ha dato in diretta europea il solito bacio a Doms (in Polonia tutto ok?).

Eurovision 2022, i testi (tradotti) delle canzoni che vanno in finale

Potrebbe interessarvi:
Eurovision 2022: scaletta e diretta della seconda serata
Eurovision 2022: i testi (tradotti) delle canzoni che andranno in finale
Eurovision: Mahmood & Blanco: «avversari da temere? Solo noi stessi»
Morgan anche contro l’Eurovision (e non solo)
Eurovision 2022: dove seguirlo e scaletta
Eurovision 2022: chi sono i favoriti secondo i bookmaker
Eurovision: Mahmood & Blanco vogliono divertirsi
TikTok sarà partner ufficiale dell’Eurovision 2022

Jérémie Makiese – Miss You (Belgio)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Jérémie Makiese all’Eurovision

A volte mi sento giù
A volte, mi sbronzo
A volte, cado
A volte sbaglio
Un giorno, sto bene
Un giorno, ho freddo.

E ho cercato di sfuggire al mio passato
Rinuncia alla tristezza che ti sei lasciato dietro
Ho cercato di cancellare la mia mente
Rimani come un incubo quando chiudo gli occhi.

Mi mancherai? No
Prometto che non mi mancherai, no
Adesso sfonderò
Non ti odierò mai, non ti inseguirò mai.

E a volte mi sento bene
A volte, perdo la mia mente e la mia anima
È lì che ti vedo
E di punto in bianco, rispondo alla tua chiamata.

E ho cercato di sfuggire al mio passato
Rinuncia alla tristezza che ti sei lasciato dietro
Ho cercato di cancellare la mia mente
Ma rimani come un incubo quando chiudo gli occhi.

Mi mancherai? No
Prometto che non mi mancherai, no
Adesso sfonderò
Non ti odierò mai, non ti inseguirò mai
Mi mancherai? No, no
Prometto che non mi mancherai, no
Adesso sfonderò
Non ti odierò mai, non ti inseguirò mai.

Devo arrivare al lato positivo
Ho mentito quando ho detto, sto bene
Voglio trovare un modo per sentirmi vivo.

Mi mancherai?
Prometto che non mi mancherai, no
Adesso sfonderò
Non ti odierò mai, non ti inseguirò mai.

Non sto mai male quando l’amore è buono
La vita va avanti
Non voglio vivere la mia vita aspettando la tua chiamata.

A volte mi sento giù
A volte, mi sbronzo
A volte, cado.

We Are Domi – Lights Off (Repubblica Ceca)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
We are Domi all’Eurovision

Ho perso la mia anima, ho dimenticato la mia strada
Non ci sono errori che non ho fatto
I cambiamenti fanno male e sono solo
Ma la gente dice: ”Mio, come sei cresciuto”

Ho provato a cambiare lavoro, ho provato a cambiare gli amanti
Cambio i miei mobili, cambio le mie coperte
Cambierei il mio cuore, ma non c’è possibilità
Quindi spengo le luci

Dove sei ora quando mi manchi?
Stai navigando nella mia periferia
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?

Suonerò i cambiamenti, farò un piano
Sono piccolo, ma potente, sì, posso
Costruirò una fortezza, sarò il muro
Sarò una regina, invincibile

Ho provato a cambiare lavoro, ho provato a cambiare gli amanti
Cambio i miei mobili, cambio le mie coperte
Cambierei il mio cuore, ma non c’è possibilità
Quindi spengo le luci

Dove sei ora quando mi manchi?
Stai navigando nella mia periferia
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?

Ancora una volta rimango senza controllo
Sono lontano, ma mi senti chiamare?
Dove sei ora?

Dove sei ora quando mi manchi?
Stai navigando nella mia periferia
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?
Dove sei ora?

Nadir Rustamli – Fade To Black (Azerbaijan)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Nadir Rustamli all’Eurovision

Resta
La storia è appena iniziata
Non puoi restare?
Davvero non vuoi far parte di questo?
Oh, così dolce sogno a occhi aperti.

Indietreggi lentamente attraverso la porta
Vai sempre a dare la colpa al tempo, al tempo.

Fa così male
Quando l’amore va male
Fino alla fine
Diventiamo scuri.

E io sono insensibile, insensibile
Insensibile, insensibile.

Aspetta
Ho bisogno di un po’ di tempo per risolvere questo
Non puoi aspettare?
Non possiamo permetterci di perdere questo.

Indietreggi lentamente attraverso la porta
Vai sempre a dare la colpa al tempo, al tempo.

Fa così male
Quando l’amore va male
Fino alla fine
Diventiamo scuri.

E io sono insensibile, insensibile
Insensibile, insensibile.

Stiamo vivendo in un ricordo
Il presente è il prezzo che pago
Diventiamo scuri
Diventiamo scuri
Stiamo vivendo in un ricordo
Il presente è il prezzo che pago.

Fa così male
Quando l’amore va male
Fino alla fine
Diventiamo scuri.

Ochman – River (Polonia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Ochman all’Eurovision

Devo far cadere il mio corpo
Proprio giù, giù, giù fino al fiume
Farò cadere il mio corpo.

Lascia che l’acqua mi porti via
Galleggiare via
Oh oh oh oh oh.

Seppellisci tutte le mie cose
Seppelliscimi nella mia pelle
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito
Chi vorrebbe essere un re
Tirando troppe corde
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito.

Portami via
galleggerò via
Nel fiume.

Appoggerò la mia testa proprio giù
Proprio ora, ora, ora e per sempre
Appoggerò la mia testa proprio giù.

Lascia che l’acqua mi porti via
Galleggiare via.

Seppellisci tutte le mie cose
Seppelliscimi nella mia pelle
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito
Chi vorrebbe essere un re
Tirando troppe corde
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito.

Portami via
Galleggerò via.

Nel fiume, oh oh
Nel fiume, oh oh
Nel fiume, oh sì.

Seppellisci tutte le mie cose
Seppelliscimi nella mia pelle
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito
Chi vorrebbe essere un re
Tirando troppe corde
Tutto quello che ho fatto
Oh Signore, ho finito.

Appoggerò la mia testa proprio giù
Giù, giù, giù fino al fiume.

The Rasmus – Jezebel (Finlandia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Il cantante dei The Rasmus all’Eurovision

Mezzanotte, è ora di mettersi la faccia
Set di gioco, uno squalo assassino con i tacchi
Sono solo il primo colpo sulla tua lista dei colpi
Calci alti, un predatore su ruote
Mi sono svegliato con lividi sul mio corpo
Mani legate, come Gesù sulla croce
Il tuo nome è con il rossetto sullo specchio

Jezebel
Non so come sei entrata nel mio sangue
Sono state le cose pericolose che fai?
Hai sempre voluto essere una star
Jezebel
Se sei la cacciatrice, allora io sono la preda
Ti lecchi le labbra mentre te ne vai
Il tuo ultimo bacio è quello che lascia una cicatrice
Su un cuore
Jezebel

Di notte ti trasformi in una tigre
Una ragazza che sembra un ragazzo
Il sopravvissuto più definitivo del mondo

Jezebel (Jezеbel)
Non so come sei entrato nel mio sangue (Jezebel)
Sono state le cose pericolose che fai? (Jezebel)
Hai sempre voluto essere una star
Jezebel (Jezebel)
Se sei una cacciatrice, allora io sono la preda (Jezebel)
Ti lecchi le labbra mentre te ne vai (Jezebel)
Il tuo ultimo bacio è quello che lascia una cicatrice
Su un cuore

All’alba, strisci sotto le coperte
Dormi bene fino al tramonto del sole
Stanotte catturerai un altro amante
Jezebel

Jezebel (Jezеbel)
Non so come sei entrato nel mio sangue (Jezebel)
Sono state le cose pericolose che fai? (Jezebel)
Hai sempre voluto essere una star
Jezebel (Jezebel)
Se sei una cacciatrice, allora io sono la preda (Jezebel)
Ti lecchi le labbra mentre te ne vai (Jezebel)
Il tuo ultimo bacio è quello che lascia una cicatrice
Su un cuore

Jezebel (Jezebel)
Jezebel (Jezebel)
Jezebel

Stefan – Hope (Estonia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Stefan all’Eurovision

Lasciamo che ci dicano cosa fare
Come mai? Come mai? Come mai?
Viviamo per morire per cose degne
Sì, sì, sì

Abbiamo promesso che non avremmo mai perso il nostro orgoglio
La tua parola non vale niente se menti
Siamo in piedi e guardiamo in alto, nostro padre sarebbe orgoglioso
E sono felice di lavorare sul mio terreno
Saremo gli ultimi a respirare qui

Ehi, canta a squarciagola ragazzo
Per tutte le persone grandi e piccole
Oh, quando tutto il resto è perduto
Il futuro resta ancora nostro

Ci è stato insegnato che siamo nati per perdere
Come mai? Come mai? Come mai?
Non sprecare fiato, è ora di scegliere
Sì, sì, sì

Abbiamo promesso che non avremmo mai perso il nostro orgoglio
Ogni giorno cercano di trasformarlo in bugie
Siamo in piedi e guardiamo in alto, nostro padre sarebbe orgoglioso
E sono felice di lavorare sul mio terreno

Ho detto: “Ehi, canta a squarciagola ragazzo
Per tutte le persone grandi e piccole
Oh, quando tutto il resto è perduto
Il futuro è ancora nostro”

Spero, spero, spero
spero, spero
Spero, spero, spero
spero, spero

Lasciamo che ci dicano cosa fare
Come mai? Come mai? Come mai?
Viviamo per morire per cose degne
Sì, sì, sì
Non importa cosa provino, a distruggere le nostre vite
So che ci alzeremo sempre

Ho detto: “Ehi, canta a squarciagola ragazzo
Per tutte le persone grandi e piccole
Oh, quando tutto il resto è perduto
Il futuro è ancora nostro”

Spero, spero, spero
spero, spero
Spero, spero, spero
Il futuro resta ancora nostro
Spero, spero, spero
spero, spero
Spero, spero, spero
Spero, spero, spero

Sheldon Riley – Not The Same (Australia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Esibizione di Sheldon Riley all’Eurovision

Mi è stato detto a sei anni
Che mi avrebbero evitato se il mio cuore era freddo
Ho trovato difficile parlare e esprimere la mia opinione
Non gli sono mai piaciute le cose che volevo
Perché ti è stato detto di giocare, ma non sei lo stesso
Come gli altri bambini che giocano gli stessi giochi
Prova a saltare dentro, ma si allontanano
Così lontano

Non sono lo stesso, no
Non sono lo stesso, no

Passarono gli anni, ci provavo e provavo
Mio padre mi ha chiesto se oggi ho sorriso
Ho detto “Sì, l’ho fatto”, ma è una bugia
Oh, dico sempre quelle bugie
Quindi corri e nascondi, nascondi la rottura all’interno
Finché non ti rendi conto che la luce brilla luminosa
Attraverso quelli, oh, che hanno fatto irruzione dentro

Non sono lo stesso, no
Non sono lo stesso, no
Non sono lo stesso, no
Non sono lo stesso, no

Perché non vorresti mai essere quel tipo di persona
Chi non può risolverlo che non possono esprimerlo
Perché sei stato il tipo di persona che ha provato questo dolore
Oh sì, ho sentito questo dolore
Quindi vai e lasci il dolore e trovi un altro modo
Per farti un altro gioco
Forse uno per tutti da giocare
Perché non sono solo io a non essere lo stesso
Non siamo gli stessi

Non siamo gli stessi, no
Non siamo gli stessi, no
Non siamo gli stessi, no
Non siamo gli stessi, no

Cornelia Jakobs – Hold Me Closer (Svezia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Cornelia Jakobs all’Eurovision

Non c’è bisogno di scusarsi
Perché non c’è niente di cui pentirsi
Beh, questo non è quello che volevo
Indovina che tutte le cose belle finiscono

Quindi baby ciao ciao, ti auguro il meglio
Ma soprattutto vorrei poterti amare di meno
Beh forse hai ragione, troverò qualcun altro
Dici che non sono io, ma quando è mai stato d’aiuto

Tienimi stretta, anche se te ne andrai prima dell’alba
Potrebbe sanguinare, ma non ti dispiace, starò bene
Oh, mi uccide, ho trovato quello giusto al momento sbagliato
Ma fino all’alba
Tieni duro
Tieni duro

Forse è successo a digiuno
Immagino di aver capito
Dici che non ti sei mai sentito così per nessuno
ed è per questo che ti spaventa a morte

Quindi baby ciao ciao, sappi che è per il meglio
Ancora non riesco a vedere come ciò possa alleviare il dolore al petto

Tienimi stretta, anche se te ne andrai prima dell’alba
Sanguinerò, ma non ti dispiace, starò bene
Oh mi uccide, ho trovato quello giusto al momento sbagliato
Ma fino all’alba
Potresti semplicemente tenermi stretto
So che devo lasciar andare, ma dammi solo la notte

Perché domani farà male
fa davvero male
Perché sto per perdere il meglio che abbia mai avuto

Tienimi stretta, anche se te ne andrai prima dell’alba
Sanguinerò, ma non ti dispiace, starò bene
Oh, mi uccide, ho trovato quello giusto al momento sbagliato
Ma fino all’alba

Potresti semplicemente tenermi stretto
So che devo lasciar andare, ma dammi solo la notte

Non vedi che hai trovato quello giusto al momento sbagliato
era solo il momento sbagliato
Tieni duro
Tieni duro

WRS – Llámame (Romania)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
Esibizione di WRS all’Eurovision

Sapevo di essere diverso dagli altri
Non gli sei mai piaciuto
Sto cercando di tenere la testa fuori dall’acqua
Ma lo state rendendo così difficile

E se lo scoprissero?
A nessuno piacerà se
Andiamo via
Ho bisogno che tu rimanga
E se lo scoprissero?
A nessuno piacerà se
Andiamo via
Ho bisogno che tu rimanga

Ciao bambino mio
Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami
Ciao bambino mio
Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami
(Ciao bambino mio)

Mmm, il mio amore non può essere fermato da nessuno
Perché è così vero
Mostriamolo al mondo perché non lo nasconderò
Anche tu sei giù a credere nei peccati

E se lo scoprissero?
A nessuno piacerà se
Andiamo via
Ho bisogno che tu rimanga
E se lo scoprissero?
A nessuno piacerà se
Andiamo via
Ho bisogno che tu rimanga

Ciao bambino mio
Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami
Ciao bambino mio
Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami
(Ciao bambino mio)

E quando dici il mio nome
Il mio mondo sta crollando
Mi sento completo, tutto ciò di cui ho bisogno è il tuo tocco mistico
Non preoccuparti per loro ora
Ti terrò sano e salvo
Siamo così innamorati

Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami
Ciao bambino mio
Ciao bambino mio
chiamami, chiamami
chiamami, chiamami

Konstrakta – In Corpore Sano (Serbia)

eurovision-2022-testi-canzoni-seconda-semifinale
L’esibizione di Konstrakta all’Eurovision

Mente debole in corpo sano.

Qual è il segreto dietro i capelli sani di Meghan Markle
Quale potrebbe essere il segreto
Qual è il segreto dietro i capelli sani di Meghan Markle
Cosa potrebbe esserci
Penso che
Il segreto è l’idratazione profonda
Come dicono
La pelle e i capelli rivelano tutto chiaramente
Ad esempio, occhiaie intorno agli occhi
Fai notare i problemi al fegato
Macchie scure intorno alle labbra potrebbero significare che hai una milza ingrossata
Una milza ingrossata non è buona, non è bella.

Perché un’artista deve essere sana.

Deve essere sana, essere sana
Sii sano, sii, sii, sii
Sii sano, sii sano
Sii sano, lei deve, deve, deve.

È una tale fortuna che
Il sistema nervoso autonomo esista
Quindi non devo controllare i miei battiti cardiaci
Perché il cuore batte, batte da solo
Belle giornate, colori accesi della gonna sul mio corpo
Della mia gonna, il mio cane e io
Stiamo facendo una passeggiata, contando i nostri passi
La gonna mi avvolge la gamba, stiamo facendo una passeggiata e questo è
E non deve essere per forza migliore, il cuore batte da solo
Mi fido di lui, che batte da solo
Mi fido di lui, che batte, che io respiro
Dio mi dà salute, Dio dà salute, Dio dà salute
Non ho l’assicurazione sanitaria.

Quindi come mi monitoreranno
Come si prenderanno cura di me
Un’artista è invisibile
Non puoi vedermi, è magico.

Un’artista può essere sana.

Può essere sana, essere sana
Sii sano, sii, sii, sii
Sii sano, sii sano
Sii sana, potrebbe essere, potrebbe essere, potrebbe essere.

In un corpo sano, in un corpo sano
In un corpo sano, in un corpo sano
In un corpo sano, in un corpo sano
Il corpo è sano, quindi cosa facciamo adesso
Una mente malata in un corpo sano
Un’anima triste in un corpo sano
Una mente disperata in un corpo sano
Una mente spaventata in un corpo sano
Quindi, cosa facciamo ora.

Detto ciò, ci leggiamo sabato, alla finale dell’Eurovision, in cui avremo ufficialmente un vincitore!

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.