Eurovision: Mahmood & Blanco: «avversari da temere? Solo noi stessi»

Condividi

Due giorni fa abbiamo visto qualche secondo di esibizione di Mahmood e Blanco all’Eurovision 2022, che invece vedremo in modo completo sabato, durante la finale. Intanto, però, i ragazzi che comunque hanno detto di volersi divertire, hanno fatto qualche commento sui propri avversari. «Sia che arriviamo secondi oppure settimi, dobbiamo fare bene per avere la coscienza a posto», hanno detto i nostri italiani.

mahmood-blanco-eurovision
Mahmood e Blanco hanno vinto il Best Lyrics Award dell’Eurovision

Tramite i bookmaker abbiamo visto come i preferiti siano gli ucraini, e per Mahmood e Blanco è abbastanza lecito, in quanto «il ritmo ti rimane in testa, la canzone piace, non è solo questione di geopolitica», ha spiegato il più grande, che già negli scorsi giorni aveva dato il proprio sostegno all’Ucraina.

Hanno anche paragonato i due palchi, quello di Sanremo e quello dell’Eurovision: «A Sanremo sei a casa, sono sensazioni molto diverse, come essere in due luoghi completamente differenti. Ma siamo molto felici e carichi di essere qui. In Italia, a casa. Per una volta si dà importanza al nostro Paese». Ma sanno anche che non tutti solo a loro favore: «In Spagna ci danno dei furbetti, non sappiamo cosa gli abbiamo fatto. Dicono che è tutto truccato? Vabbè…».

Il più giovane ha sottolineato qual è il loro vero obiettivo, o meglio qual è proprio l’obiettivo dei cantanti italiani dell’Eurovision: «Gli italiani cercano l’Eurovision per fare sentire la propria musica all’estero, noi vorremo che succedesse senza passare per forza da lì. Ci vuole tempo, ma ce la faremo».

Potrebbe interessarvi: Eurovision 2022: scaletta, riassunto della prima serata e classifica

Eurovision 2022: la scaletta di oggi

  1. Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  2. Israele: Michael Ben David – I.M
  3. Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano
  4. Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade To Black
  5. Georgia: Circus Mircus – Lock Me In
  6. Malta: Emma Muscat – I Am What I Am
  7. San Marino: Achille Lauro – Stripper
  8. Australia: Sheldon Riley – Not The Same
  9. Cipro: Andromache – Ela
  10. Irlanda: Brooke – That’s Rich
  11. Macedonia del Nord: Andrea – Circles
  12. Estonia: Stefan – Hope
  13. Romania: WRS – Llámame
  14. Polonia: Ochman – River
  15. Montenegro: Vladana – Breathe
  16. Belgio: Jérémie Makiese – Miss You
  17. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer
  18. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
mahmood-blanco-eurovision

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.