Idee regalo per chi vuole fare del bene al mondo

Condividi

Mancano soltanto due settimane a Natale, una delle ricorrenze più attese da grandi e piccini, ma se siete rimasti a corto di idee regalo questo articolo è proprio il “miracolo” che stavate aspettando!

Se invece volete gironzolare tra i consigli degli aiutanti del vecchio signore col cappello rosso, vi lasciamo qui sotto i link in questione:

Idee regalo per chi vuole fare del bene al mondo (e alle creature che lo abitano)

La negligenza con cui ci siamo presi cura del nostro Pianeta è stata posta sotto accusa innumerevoli volte, ma a Natale si è tutti più buoni – per generosità o per convenienza – e quest’anno potrebbe essere l’anno giusto per esserlo nei confronti del mondo che è anche la nostra unica casa.

Ci sono regali che hanno un valore immenso, che possono essere condivisi con le persone a noi più care o che possiamo donare al resto della comunità di cui facciamo parte in quanto esseri umani, responsabili di fin troppe cattive azioni.

Pianta un albero

Un regalo sicuramente originale e inaspettato, ma soprattutto un regalo per il futuro: con Treedom puoi piantare un albero in qualsiasi parte del mondo per renderlo più verde! Potrai scegliere tra una vasta gamma di piante, in base al significato che queste possono assumere e a quanta CO2 sono in grado di assorbire.

Non solo, si tratta anche di un mezzo per permettere ai contadini di far fronte ai costi iniziali della piantumazione degli alberi, garantendo sovranità alimentare ed opportunità di reddito. Inoltre, favoriscono lo sviluppo della biodiversità, contrastano l’erosione del terreno e molto altro! Sarà possibile seguire la storia dell’albero selezionato attraverso un semplice click.

treedom-idee-regalo
Fonte: Treedom

Salva una tartaruga

Club Ocean nasce nel 2021 da un team giovane e appassionato con il desiderio di lottare per la sopravvivenza degli animali marini in pericolo: ogni braccialetto Club Ocean contribuisce finanziariamente alle azioni di associazioni e partner che si battono per la protezione e la salvaguardia di tartarughe marine, squali, orsi polari, delfini e balene. Il braccialetto è dotato di una scheda contenente un codice QR segreto che consente di accedere alla tracciabilità di un animale: avrete così accesso alla sua localizzazione GPS in tempo reale!

Adotta un alveare

Lo sapevate che le api impollinano più di 1.200.000.000.000.000 fiori all’anno? Questi piccoli esserini con le ali sono essenziali per la nostra sopravvivenza! É grazie a loro che possiamo disporre di 106 tipologie di frutta e verdura, garantire foraggi e pascoli fioriti ai nostri animali e mantenere il 70% delle nostre colture, oltre al 90% delle piante selvatiche. Insomma, a conti fatti, le api sono responsabili di circa l’80% del cibo che mangiamo ogni giorno!

La tecnologia 3bee permette di adottare un alveare scegliendolo in base al nome dell’ape regina, alla fioritura da impollinare o al suo significato; inoltre, sarà possibile monitorare i progressi dell’alveare attraverso la comoda applicazione e ricevere a casa vostra una piccola parte del miele prodotto da queste instancabili lavoratrici, tutto nel rispetto dell’ambiente e delle api medesime. Regalando un alveare sarai benefattore della salvaguardia di queste piccole (e indispensabili) creaturine.

3bee-adotta-un-alveare
Fonte: 3bee

Booksharing

L’iniziativa parte dalla neonata organizzazione Univox, un progetto nato allo scopo di trattare quei temi oscurati dai programmi scolastici, ma considerati di vitale importanza. Siamo già alla seconda edizione di “Booksharing – Raccontiamoci“, che in occasione delle festività natalizie vuole permettere a ciascuno di noi di donare un libro che ci caratterizza particolarmente ad una persona a noi sconosciuta. In questo modo si avrà anche la possibilità di costruire un nuovo legame, sulla base di un regalo reciproco che rappresenti la vostra personalità!

Un regalo per noi e per gli altri: trovate tutte le informazioni nel dettaglio nel post sottostante.

Adotta un gatto a distanza

Abbandonati o riconsegnati perché i proprietari non hanno più tempo: questa è la storia che contraddistingue fin troppi dei cuccioli che possiamo trovare in un canile come effetto post-Covid. Sono storie che lasciano il segno soprattutto nei cuori di cani e gatti che hanno perso l’affetto dei loro padroni e poi la loro casa.

Molti di loro sono affetti da patologie che necessitano cure speciali. Anche loro sono animali bisognosi di attenzioni, persino “a distanza”: Natale ricorre solo una volta all’anno, ma questo è un dono che potrebbe cambiare per sempre la vita di uno di questi cuccioli. Informatevi da volontari o veterinari se nelle vostre zone sia possibile adottare a distanza un cane o un gatto, in modo da permettergli di ricevere l’assistenza che merita, con la possibilità di ottenere aggiornamenti sui suoi progressi, video e foto, e un certificato di adozione. LAV – adozioni a distanza e Mondo Gatto sono alcune delle associazioni a cui potete rivolgervi!

Alcune aprono anche le loro porte per constatare di persona il loro stato di salute, ma soprattutto per dedicargli quel tempo che i loro vecchi padroni non sono mai riusciti a trovare. Adottare un animale in casa propria è più di un semplice passatempo, è una responsabilità che potrà portarvi tanta gioia, ma anche aiutare a distanza un simpatico micione sprovvisto di un occhio o un cagnolino a tre zampe potrà rendere felice voi e soprattutto i diretti interessati.

adotta-un-gatto-a-distanza
Fonte: Getty Images

Adotta una specie in pericolo d’estinzione

Api, gatti e cani non sono gli unici animali che potreste adottare questo Natale! Ogni giorno la distruzione degli habitat, il commercio illegale, il bracconaggio, l’inquinamento e i cambiamenti climatici minacciano la biodiversità: migliaia di animali rischiano seriamente l’estinzione, ma dal loro benessere deriva l’equilibrio globale del nostro mondo.

Regalando una specie in pericolo – attraverso l’iniziativa attivata dal WWF – che sia una tigre, un koala, un panda o una lontra, aiuterai a difendere gli esemplari che ancora popolano il nostro Pianeta.

wwf-adotta-una-specie-in-pericolo
Fonte: Getty Images
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.