High School Musical: The Musical: La serie – recensione 3×04

Condividi

Come ogni mercoledì, eccoci ritrovati per recensire il nuovo episodio di High School Musical: The Musical: La serie, con un colpo di scena finale, tanta gelosia e l’inizio di un po’ di drami, ma anche una meravigliosa scena che ha coinvolto uno dei personaggi. Voglio anche citare una splendida colonna sonora, non solo con le canzoni di Frozen ma, persino, con una di High School Musical. Vi ricordo che mancano solo quattro episodi alla fine della stagione, per cui speriamo di poter vedere sempre più Frozen e magari rivedere anche la nostra Ninì.

In una versione romanzata della East High School in Salt Lake City, dove sono stati girati gli originali film di High School Musical, un ex membro del cast di fondo, Miss Jenn, inizia il suo lavoro come nuova insegnante di teatro. L’insegnante decide di allestire uno spettacolo di High School Musical: The Musical per la sua prima produzione teatrale invernale per celebrare l’affiliazione della scuola con il film originale. Gli studenti del musical impareranno a esplorare le loro relazioni interpersonali e formeranno legami tra di loro, per superare le sfide che affrontano nella loro vita a scuola e a casa.

Trama della prima stagione

Gli studenti di teatro della East High School allestiscono una produzione de La bella e la bestia per il musical primaverile. La signorina Jenn guida il cast nel tentativo di vincere una prestigiosa competizione teatrale studentesca locale mentre affrontano la loro scuola rivale, la North High.

Trama della seconda stagione

La terza stagione, invece, è ambientata a Camp Shallow Lake, un campo estivo a conduzione familiare in California, dopo un anno memorabile alla East High, i Wildcats e i loro compagni metteranno in scena una produzione del musical “Frozen” e determineranno chi sarà “il migliore sulla neve”. Sarà un’estate indimenticabile all’insegna del romanticismo, delle notti senza coprifuoco e della vita all’aria aperta. Insomma, un mix di High School Musical e Camp Rock, cosa vogliamo di meglio?

Al cast per la terza stagione appena uscita si aggiungono Adrian Lyles e Saylor Bell, mentre come guest star vedremo Corbin Bleu, Meg Donnelly e Jason Earles, che si aggiungono a Joshua Bassett (“Ricky”), Matt Cornett (“E.J.”), Sofia Wylie (“Gina”), Julia Lester (“Ashlyn”), Dara Reneé (“Kourtney”), Frankie Rodriguez (“Carlos”), Kate Reinders (“Miss Jenn”), Olivia Rose Keegan (“Lily”) e Olivia Rodrigo (“Nini”).

  1. High School Musical: The Musical: La serie – recensione 3×01
  2. High School Musical: The Musical: La Serie – recensione 3×02
  3. High School Musical: The Musical: La serie – recensione 3×03

High School Musical: The Musical: La Serie – recensione del quarto episodio

Dove eravamo rimasti? I ragazzi vanno al Camp Shallow Lake, un campo estivo stile Camp Rock, dove metteranno in scena Frozen: Gina e Kourtney saranno Anna ed Elsa, Carlos è Olaf, il pupazzo di neve, Ricky sarà Kristoff, Ashlyn farà parte del corale ed E.J. è Sven. Un ruolo anche per Jet, che interpreterà Hans, con tutto il disappunto di Carlos. L’episodio precedente comunque si conclude con il riavvicinamento tra Ricky e Gina, e le conseguenze si sono viste in questo quarto episodio, dove è evidente che ci siano dei problemi fra Gina ed E.J.

high-school-musical-the-musical-la-serie-3x04
High School Musical: The Musical: La Serie, 3×04

L’episodio inizia con una splendida sorpresa: Fabulous di Sharpay Evans, interpretata da Carlos. I ragazzi cercano di conquistare l’attenzione di Corbin Bleu, che interpreta se stesso, che però sembra essere interessato solamente a se stesso e allo show. In questo episodio c’è una prima lettura del copione e vediamo in realtà diverse esibizioni, persino quelle di Gina ed E.J., che si trova a dover sostituire Jet che è sparito. Tra i due, comunque, c’è tensione, in quanto lui le tiene nascosta una lettera dal padre.

Tanto divertenti gli sketch di Ricky e le sue battute simpatiche, che strappano sempre un sorriso, e così come è bello vedere crescere l’amicizia e l’evidente amore fra Ashlyn e Maddox, che sembra aver avuto già una relazione odi et amo. Evidente è anche l’odio e il disprezzo di E.J. nei confronti di Ricky. Nel complesso è stato un episodio divertente e sono stati evidenziati dei problemi di coppia fra Gina e il fidanzato, e l’evidente interesse di Ricky verso di lei, ma c’è una parte che è stata molto bella.

high-school-musical-the-musical-la-serie-3x04
High School Musical: The Musical: La Serie, 3×04
high-school-musical-the-musical-la-serie-3x04
High School Musical: The Musical: La Serie, 3×04
high-school-musical-the-musical-la-serie-3x04
High School Musical: The Musical: La Serie, 3×04

Kourtney infatti sembra sempre allegra, felice, ma in realtà sta passando quello che molti di noi proveranno per la prima volta il prossimo mese: l’allontanamento da casa per l’università, ma anche i dubbi sul proprio futuro. Voglio frequentare l’università? Riuscirò a entrare? Non sentirò troppo la mancanza da casa? Quale facoltà devo scegliere? Perché non sto provando quello che provano gli altri anche se tutto sta andando bene? Perché sento costantemente quest’ansia addosso? Ragazzi, siate liberi di provare tutto quello che provate, senza paragonarvi agli altri. È la vostra strada, e non la loro. Bellissimo messaggio e l’ho apprezzato tanto.

Anche alla fine dell’episodio c’è il colpo di scena, in realtà due. In primis, i ragazzi non potranno partecipare più al documentario in quanto sono troppo perfetti, e, lo sappiamo, bisogna che ci siano drammi, litigi e tutto ciò che attiri il pubblico medio per aumentare i numeri. Così E.J. promette del drama, e perché sappiamo già cos’ha mente? Il secondo colpo di scena è Gina che trova la lettera del padre del fidanzato, in cui dice che non potrà prendere l’anno sabatico, e chiede a Val se sapesse della lettera. E con questo, vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.