Bridgerton: Charithra Chandran non sarà presente nella terza stagione

Condividi

Charithra Chandran, intervestata dall’Indian Express, ha confessato di non essere sul set della terza stagione di Bridgerton in quanto impegnata in un altro film che ancora non è stato annunciato, per cui non rivedremo Edwina nella stagione dedicata a Colin e Penelope. C’è da dire che anche nei libri è un personaggio persino più marginale di come possa essere nella serie, dove invece è una delle protagoniste e arriva persino all’altare con il visconte Bridgerton. Ma chissà se faranno sapere le sue sorti come stanno facendo con il Duca di Hastings che non vuole assolutamente tornare sul set.

edwina-bridgerton-3-stagione

Potrebbe interessarvi:

Bridgerton: la differenza fra i primi due libri e le prime due stagioni
Spin-off sulla Regina Carlotta (Bridgerton): annunciato il cast
I 3 luoghi italiani dove poter fare un viaggio alla Bridgerton
Bridgerton: recensione della seconda stagione
Bridgerton: di cosa parla il libro di Colin e Penelope?
Bridgerton: no, il duca di Hastings non farà ritorno nella terza stagione

Bridgerton è una serie tv approdata su Netflix il 25 dicembre ed è sin da subito stata al centro dell’attenzione, non solo per la sua trama e per la sua somiglianza con Gossip Girl (anche se i romanzi da cui è ispirata sono precedenti a Gossip Girl, per cui forse è quest’ultima a essersi ispirata a Bridgerton) che è una delle serie più iconiche e che ci ha accompagnato per tanti anni, ma anche perché è stata prodotta dalla mamma di Grey’s Anatomy, ancora oggi una delle serie più popolari e seguite, Shonda Rhimes.

La serie è basata sui romanzi di Julia Quinn, in particolare dal primo libro The Duke and I: tuttavia, la serie alleggerisce diversi contenuti e si prende le sue dovute modifiche, tanto da rivelare qualcosa di molto importante (come sempre nelle nostre recensioni non troverete alcuno spoiler, per cui leggete tranquillamente anche se non avete finito la serie) alla fine della stagione, sebbene nei romanzi venga portato a galla solo dopo quattro libri. Ogni stagione è incentrata su un personaggio: la prima su Daphne, la seconda su Anthony (dal libro Il visconte che mi amava).

Se avete letto il secondo libro, o tutti gli altri libri, della saga di Bridgerton, sapete che Edwina viene citata giusto nel secondo libro e, al contrario della sorella che poi è presente in tutti gli altri, non sappiamo più niente di lei se non che si sposa con un uomo che ama e che non è il principe, ma considerando come la regina sia affezionata a lei, chissà che nella serie non la facciano davvero sposare con il principe e vivere quindi lontano dall’ambiente inglese e anche dalle telecamere. Questo perché l’attrice ha confessato di essere impegnata in un altro film.

Bridgerton: addio a Edwina

Mentre abbiamo avuto un recast per il personaggio di Francesca in modo da averla più sullo schermo e insieme alla sua famiglia, Charithra Chandran, che interpreta Edwina Sharma, non tornerà per la terza stagione di Bridgerton e non ci sarà neanche un recast, in quanto il personaggio è davvero marginale per le altre stagioni e per gli altri libri, quindi non se ne sente troppo l’importanza. Tuttavia, per chi ha visto solo la serie, è normale essersi affezionato al suo dolce personaggio.

edwina-bridgerton-3-stagione

Lo stesso Chris Van Dusen, produttore esecutivo di Bridgerton, ha detto a TheWrap che la versione di Edwina nella serie «ha i suoi desideri e bisogni. Non volevo relegarla a essere un semplice oggetto di scena nella relazione Kate-Anthony. Volevo che avesse i suoi interessi, pensieri e sentimenti», e infatti si è visto come lei, al contrario del libro, sia arrivata a innamorarsi del visconte e sia persino arrivata all’altare, scoprendo solo in quel momento quello che c’era fra i due.

Simone Ashley, che interpreta Kate Sharma, ha confermato a Deadline che tornerà per la terza stagione di Bridgerton, quindi tutti hanno cominciato a chiedersi: ed Edwina? La risposta arriva durante un’intervista con l’Indian Express, affermando di non essere «sul set per la terza stagione. Sto facendo un altro film. Non è stato ancora annunciato. È davvero eccitante!».

Nel corso dell’intervista ha parlato anche di colorismo e di cosa significhi essere una star marrone: «Penso che (il colorismo) sia pervasivo e influisca in ogni parte della tua vita. Se stai valutando quando uscire di casa in estate, quando c’è il sole… è debilitante per certi versi. Non mi ero reso conto di quanto fosse stata restrittiva la mia vita fino a quando non sono stata scelta per Bridgerton. Ora non è nemmeno qualcosa a cui penso. È un enorme fardello sulle mie spalle. Se posso darlo ad altre donne, è la cosa più incredibile», ha detto.

edwina-bridgerton-3-stagione

Ha anche commentato come nel cinema si vedano davvero poche attrici tamil: «I tamil sono così orgogliosi di essere tamil. Ma poi, c’è anche questo elemento di odio verso se stessi. L’incapacità dei produttori di film tamil di scegliere donne che sono tamil, che sembrano tamil, è perché c’è un livello di odio per se stessi. Non capisco come puoi essere orgoglioso e odiare te stesso. C’è un vero punto di vista femminista. Ci sono molti attori maschi dalla pelle scura e solo le donne hanno la pelle chiara. È un altro modo in cui ci si aspetta che le donne sostengano uno standard che non possono. È un onere aggiuntivo per le donne che non viene messo sugli uomini».

Noi auguriamo a Charithra Chandran una grande carriera, e che possa restare sempre umile e gentile com’è anche adesso. I fan, tuttavia, sono abbastanza divisi: c’è chi è felice che il suo personaggio non torni nella terza stagione di Bridgerton, mentre altri avrebbero voluto vedere l’evoluzione della sua storia.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.