Quando Margot Robbie, Dua Lipa e Bella Hadid non vanno bene perché “flaccide” e “mucche”

Condividi

Oggi il Twitter ha sfornato un’altra polemica, ma una polemica davvero assurda! Margot Robbie, Dua Lipa e Bella Hadid vengono criticate dai “boys” perché si sono accorti che hanno un fisico normalissimo. Che poi, normalissimo. Sono splendide e stanno benissimo, ma semplicemente non sono “perfette” come spesso si tende a pensare che debbano essere tutti i personaggi pubblici di genere femminile. Anche loro hanno la pancetta, anche loro hanno un po’ di cellulite, anche loro respirano. Anche loro sono delle donne come tutte noi e hanno un corpo in salute che non ha niente di sbagliato.

Facciamo una piccola premessa: non abbiamo intenzione di andare contro nessuno in questo articolo, stiamo solo esprimendo la nostra opinione. Soprattutto non vogliamo scatenare una sorta di shitstorm nei confronti della ragazza che ha scritto il tweet da cui è partito tutto che, tra l’altro, è anche stato molto frainteso. Leggo di donne che vanno contro questa ragazza solo perché sono state incapaci di comprendere la sua opinione, che in realtà era molto chiara. Il tweet da cui è partito questo drama, infatti, recita: «amo sei bellissima comunque però sei molto prova che i social sono fake».

Più che una critica a Dua Lipa, che tra l’altro viene anche definita “bellissima” nonostante non sia come si mostra sui social (che poi bisognerebbe anche prendere in considerazione che le foto sui social sono tutte in posa, mentre in quelle scattate dai paparazzi è rilassata e non cerca di sembrare perfetta), è una critica contro i social network che spingono chiunque, dalle attrici alle ragazzine, a far di tutto pur di rasentare lo stereotipo della donna perfetta che gli uomini come anche le donne si aspettano di vedere. E la testimonianza di ciò sono proprio le reazioni che il tweet ha causato.

Insieme a lei, ad alimentare ancor di più la discussione, è la risposta di un ragazzo: «io sono rimasto anche “deluso” da Margot Robbie. Anche lei non è perfetta come sembra», sottolineando comunque che «rimane sempre bella». Su questa risposta ci sarebbe un po’ da dire. In primis, la delusione di quest’utente non è causata dal fatto che Margot Robbie abbia la pancetta, bensì dal fatto che anche lei sullo schermo venga mostrata in un modo e poi dal vivo sia in un altro. Insomma, la stessa critica che la ragazza ha posto nel tweet iniziale.

Questa discussione è iniziata per un fraintendimento, per una critica che si pone ai social network e alle aspettative che la gran parte degli utenti ha sul corpo femminile. Perché se rimani sconvolto o deluso dal fatto che un’attrice, che un essere umano, abbia la pancia, delle curve, magari le smagliature, la cellulite e chi più ne ha più ne metta, probabilmente hanno ragione a pensare che non hai mai visto una donna dal vivo, ma solamente in foto, o in video. Vediamo quindi i vari commenti che si sono susseguiti dopo questi primi due.

Margot Robbie e Dua Lipa nella bufera dei social

margot-robbie-dua-lipa-criticate-sui-social

«Mamma mia quanto flaccidume. Ma che andasse da un chirurgo. Quelle gambe nemmeno mia nonna le ha e mia nonna ha 80 anni. È un punto di riferimento per le ragazze di oggi. Dovrebbe allenarsi di più e non far passare certi fisici per normali», scrive un utente condividendo la foto di Margot Robbie. Un altro risponde: «mamma come si è rovinata, una mucca» e un altro ancora sottolinea che «non la scoperei neanche col c4zzo di un altro, assolutamente disgustosa». C’è persino chi ribatte con Bella Hadid: «questa fa la modella e ha un culo così cadente che a breve le arriva a terra. Se la tocchi secondo me sembra gelatina».

Su questo commenti c’è davvero poco da giustificare, perché non è solo la dimostrazione che davvero ci si aspetta che tutte le donne dal vivo siano come Kyle Jenner (e sia chiaro che non vogliamo discriminarla, abbiamo preso lei come esempio perché è noto che sia rifatta e, per questo, una Barbie perfetta), ma anche che la teoria dei boys secondo cui tutte le donne sono delle superficialotte che vogliono solo l’uomo tatuato e muscoloso, a quanto pare vale anche per gli uomini.

Perché se hai il coraggio di giudicare Margot Robbie, Bella Hadid e Dua Lipa solo perché non sono toniche e magre (che poi, ripetiamolo, hanno un corpo normalissimo e in salute) come appaiono nelle foto condivise sui social network, magari scattate su un Red Carpet o durante un set fotografico, allora il problema non sono loro ma sei tu che hai vissuto tutta la tua vita sui social network e non hai davvero mai visto una donna dal vivo. In più, vogliamo commentare il tipo che non “la scoperebbe” neanche con il “c4zzo di un altro“?

Probabilmente stiamo dando fin troppa importanza a questa vicenda, probabilmente chi ha commentato in quei modi cattivi e ignoranti è solo una persona che cercava attenzioni e aveva come unico obiettivo quello di provocare una reazione, di avere quel piccolo momento di gloria (riuscendoci, considerando che ci abbiamo letteralmente scritto un articolo a riguardo), ma è comunque abbastanza triste pensare che qualcuno un giorno si svegli e decida di giudicare il corpo di tre donne (o persone in generale) solo perché sono dei personaggi pubblici. Il 2022 inizia davvero male.

Autore

  • Giulia, 23 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post USA: legge sulla sodomia utilizzata per perseguitare le persone LGBT
Next post #22 – Impariamo il polacco: le festività e come fare gli auguri