Chi è pro e chi è contro: la posizione dei partiti politici sui temi sociali e civili

Condividi

Ci credete che il 25 settembre è praticamente arrivato? I cittadini vengono chiamati per esprimere la propria scelta sui partiti che formeranno il nuovo governo in Italia, e chissà se riuscirà a non cadere prima della fine del mandato, sarebbe un evento straordinario in Italia. In molti, comunque, sono ancora indecisi sul partito da votare, in quanto, siamo onesti, questa campagna elettorale si è dimostrata essere semplicemente un branco di pseudo politici che si dissano a suon di TikTok e meme. Sarebbe divertente, se non parlassimo del nostro futuro.

Meme, video, politici che si improvvisano food blogger, tiktoker, rock star (vorrei togliermi dalla testa l’immagine di Luigi Di Maio che viene sollevato neanche fosse un cantante di una band, ma non ci riesco proprio). Vorrei davvero dire che qualcuno di migliore c’è, ma mentirei a me stessa. Nelle elezioni del 25 settembre 2022, dovremo votare, ancora una volta, il meno peggio, e qualcuno voterà per convenienza, per non far salire la Meloni, e sappiamo quanto sia tragico, perché tra PD e Fratelli d’Italia, si preferisce il PD perché almeno si finge di sinistra, ma allo stesso tempo, quanti danni ha fatto il PD?

Il voto di convenienza, quindi… Pensate a cosa ci siamo ridotti. Ma meglio un voto di convenienza che l’astensione. Quando dite “no, io non voto perché tanto vince già la Meloni” o “io non voto perché mi fanno tutti schifo”, ricordate che state dando il vostro voto o alla Meloni, o comunque al futuro vincitore. Ricordate che tantissime persone non potranno votare, e non parliamo solamente dei fuorisede, ma anche delle persone transgender, di cui abbiamo parlato lo scorso anno (Oggi si vota, ma nessuno pensa alle persone transgender, no binary o androgine e al disagio creato dalla divisione fra “donne” e “uomini”) e poi delle seconde generazioni.

Potrebbe interessarvi: Le persone escluse dalle elezioni 2022

In ogni caso, per voi indecisi, facciamo un breve schema su chi è pro e chi è contro sui temi di cui si discute di più e che più sono importanti: salario minimo, ius scholae, eutanasia, cannabis legale, energia nucleare, aumento spese militari, matrimonio egualitario e omogenitorialità e, infine, reddito di cittadinanza. Sono temi di cui tanto si è parlato negli ultimi mesi, e anche negli ultimi anni, per cui, se avete a cuore anche solo uno di questi temi, vedete quali partiti sono pro, quali contro e chi ha deciso di astenersi.

Guida alle elezioni: quali partiti sono pro o contro…

N.B.: occhio, pro significa che lo sostengono, ma fra dire e fare c’è di mezzo il mare, e questo vale per tutti i punti.

N.B.2: non ci sono tutti i partiti, ma solo quelli più in voga e conosciuti.

…al salario minimo

Il salario minimo è abbastanza discusso in Italia, sebbene dovrebbe essere alla base di uno stato civile. Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione, disse al Festival dell’Economia di Trento organizzato dalla Provincia Autonoma e dal Gruppo 24 Ore che «per legge non va bene perché è contro la nostra storia culturale di relazione industriali e non può essere moderato ma deve corrispondere alla produttività». Ma non tutti sono d’accordo con la sua opinione.

I partiti pro sono:

  • Movimento 5 Stelle
  • PD
  • +Europa
  • Allenza Verdi e Sinistra
  • Azione e Italia Viva
  • Impegno Civico

I contrari, invece:

  • Fratelli d’Italia
  • Forza Italia
  • Lega

…allo ius scholae

Cos’è lo ius scholae? È una proposta di legge che consiste nel dare la cittadinanza italiana ai figli di extracomunitari che hanno frequentato un ciclo scolastico in Italia, senza dover per forza attendere di compiere 18 anni. Questo perché i ragazzi che sono nati in Italia ma da genitori non italiani, non sentono la differenza culturale con gli altri ragazzi nati in Italia, ma da genitori italiani. A scuola non senti la differenza. A scuola studiano tutti le stesse materie, si danno una mano e si aiutano. Fanno le stesse battaglie.

I partiti pro sono:

  • Movimento 5 Stelle
  • PD
  • +Europa
  • Allenza Verdi e Sinistra
  • Azione e Italia Viva
  • Impegno Civico

I partiti contro sono:

  • Fratelli d’Italia
  • Lega

I partiti con condizioni sono:

  • Forza Italia
  • Noi moderati

all’eutanasia

Se pensiamo all’eutanasia, pensiamo a Marco Cappato, divenuto famoso con il caso del Dj Fabo, nome d’arte di Fabiano Antoniani, un uomo rimasto tetraplegico e non vedente in seguito a un incidente stradale e che chiedeva l’eutanasia ma che, in Italia, non riusciva a ottenere. Ultimamente però è stato indagato per un altro caso, quello di Elena, che lui ha accompagnato in Svizzeria in quanto in Italia non avrebbe potuto ricevere il suicidio assistito. Il referendum sull’eutanasia è stato bocciato mesi fa.

partiti-pro-e-contro-elezioni

I partiti pro sono:

  • Movimento 5 Stelle
  • PD
  • +Europa
  • Allenza Verdi e Sinistra
  • Azione e Italia Viva
  • Impegno Civico

I partiti contro sono:

  • Fratelli d’Italia
  • Lega
  • Noi moderati

I partiti che non ne hanno parlato:

  • Forza Italia

…alla cannabis legale

Proprio stamattina abbiamo parlato di Cristian Filippo, 26enne affetto da fibromialgia, divenuto noto al pubblico perché nel 2019 è stato arrestato dai carabinieri di Paola (provincia di Cosenza, in Calabria) con l’accusa di coltivazione e detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti, ma lui la utilizzava solo per alleviare i dolori provocati dalla sua patologia. Tuttavia, molti in Italia preferiscono vedere persone spacciare e dare soldi alla mafia.

partiti-pro-e-contro-elezioni

I partiti pro sono:

  • Movimento 5 Stelle
  • PD
  • +Europa
  • Allenza Verdi e Sinistra
  • Impegno Civico

I partiti contro sono:

  • Fratelli d’Italia
  • Forza Italia
  • Lega
  • Noi moderati

I partiti che non ne hanno parlato:

  • Impegno Civico
  • Azione e Italia Viva

…all’energia nucleare

Personalmente non sono in grado di dare un’opinione a riguardo, quindi vi dirò direttamente i partiti pro e quelli contro.

I partiti pro sono:

  • Lega
  • Fratelli d’Italia
  • Forza Italia
  • Azione e Italia Viva
  • Noi Moderati

I partiti contro sono:

  • PD
  • Movimento 5 Stelle
  • Alleanza Verdi e Sinistra

I partiti che non ne hanno parlato:

  • +Europa
  • Impegno Civico

…sull’aumento delle spese militari

Questa fa un po’ ridere perché vedi un Matteo Salvini che si dice contro la guerra e dice di aver cambiato idea su Putin dopo che ha iniziato la guerra in Ucraina, ma poi vedi il suo partito fra quelli che vogliono aumentare le spese militari in Italia.

I partiti pro sono:

  • Lega
  • Fratelli d’Italia
  • Forza Italia
  • Azione e Italia Viva
  • Noi Moderati

I partiti contro sono:

  • Alleanza Verdi e Sinistra
  • Movimento 5 Stelle

I partiti che non ne hanno parlato sono:

  • PD
  • +Europa
  • Impegno Civico

…sul matrimonio egualitario e sull’omogenitorialità

Love is love, ci dicono. “Lo stato non deve regolare l’amore”, risponde Giorgia Meloni, che si ritiene contraria al matrimonio egualitario sempre per lo stesso concetto. Giorgia Meloni, cresciuta con la madre e con la nonna, con due figure femminili. Giorgia Meloni, cresciuta con un genitore, che però è contraria all’omogenitorialità. Peccato però che la politica non si faccia sulle esperienze della propria pelle.

partiti-pro-e-contro-elezioni

I partiti pro sono:

  • +Europa
  • PD
  • Alleanza Verdi e Sinistra
  • Movimento 5 Stelle

I partiti contro sono:

  • Lega
  • Forza Italia
  • Fratelli d’Italia

…sul reddito di cittadinanza

Infine, parliamo del reddito di cittadinanza, che è stato più volte utilizzato dai proprietari e dai ristoratori per andare contro i giovani che, semplicemente, hanno deciso di non farsi sfruttare. Dicono che “rifiutano il lavoro per il reddito di cittadinanza“, quando la realtà è che lo rifiutano perché dovrebbe esserci un salario minimo che consente ai giovani di poter cominciare a essere indipendenti, a creare una propria famiglia e a staccarsi dai genitori.

I partiti pro sono:

  • Movimento 5 Stelle
  • PD
  • Alleanza Verdi e Sinistra

I partiti contro sono:

  • Fratelli d’Italia

I partiti che vorrebbero riformarlo sono:

  • Lega
  • Forza Italia
  • +Europa
  • Impegno Civico
  • Azione e Italia Viva
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.