F1: Max Verstappen accusato di misoginia, la sua fidanzata sarebbe anche il suo miglior acquisto

Condividi

Per chi pensava che avrebbe dovuto attendere il Gran Premio degli USA per un po’ di drama nel Circus, purtroppo si sbagliava: Max Verstappen ne combina di ogni pure fuori dalla pista.

Ancora non é giunta conferma o smentita del video incriminato, molti sostengono che possa trattarsi addirittura di un montaggio architettato per alimentare il disprezzo verso il pilota. 

Per Max Verstappen la sua fidanzata sarebbe anche il suo miglior acquisto

La notizia ha iniziato a circolare tramite la testata giornalistica Metrópoles:

Il breve video mostra una tipica intervista tenuta insieme ai fans, dove viene chiesto a Max Verstappen e Sergio Perez quale sia stato il loro miglior acquisto. Il primo a rispondere é proprio Max, dopo il “può essere qualsiasi cosa” di uno dei fans, con “la mia ragazza“. 

A seguire la sua risata e i sorrisi imbarazzati dei fans inquadrati e dello stesso Sergio, a cui scappa un sottile riso. L’ironia della risposta di cattivo gusto viene confermata quando Max sembra pensare con più attenzione ad una seconda risposta, coerente con la domanda posta. 

Purtroppo non é stato possibile reperire il video completo dell’intervista, l’unico frammento proposto in rete é quello che vi abbiamo allegato. Nessuno dei testimoni ha fornito una sua versione dei fatti. 

Così gli appassionati di F1 in queste ultime ore si sono espressi sui social network, chi in difesa e chi per condanna del pilota (e della sua fidanzata). 

Alcuni giudicano la sua risposta come uno stupido scherzo privo di malizia, considerando anche i precedenti di Max, tra mancanza di maturità e battute maleducate con colleghi e giornalisti. In suo favore, c’è anche chi sostiene che Max abbia recepito un vocabolo errato (l’inglese non è la sua prima lingua), passando da “purchase” a “picture“, in relazione ad un possibile “best art” pronunciato dallo stesso pilota.

Altri ritengono che sia una manifestazione di misoginia e si aspettano un confronto (come quello espresso da Nikita Mazepin, denunciato di molestie prima del suo esordio in Formula 1), sostenendo che abbia paragonato la sua fidanzata ad un oggetto e che la sua battuta non debba essere perdonata.

La correlazione tra “acquisto” e “fidanzata” ha però portato molti fans a sostenere quelle voci che circolano sin dall’inizio della loro relazione. Come spesso accade nel mondo del motorsport (e non solo, purtroppo), bisogna sempre scovare un interesse più ingombrante del solo amore in una relazione, dove una delle due parti guadagna milioni, e l’altra dovrebbe ricoprire il ruolo di bella statuina.

max-verstappen-kelly
Fonte: Instagram @ kellypiquet

Kelly Piquet, é una modella, opinionista, blogger e PR, parte del team social media della Formula E, figlia del tre volte campione del mondo Nelson Piquet, e fino a prova contraria felicemente fidanzata con Max. Libera di esserlo, senza dover rendere conto al giudizio del pubblico. 

Daniil Kvjat e quello scomodo triangolo amoroso

Per condire la vicenda non potevano mancare i riferimenti a Daniil Kvjat, pilota attivo in F1 fino al 2020, ex fidanzato di Kelly, con la quale ha avuto la piccola Penelope. 

piquet-kvjat
Fonte: SportFair

Max, infatti, sarebbe stato anche il “responsabile” del declassamento di Daniil dalla Red Bull alla Toro Rosso (l’attuale Alpha Tauri). Anche se sarebbe ingiusto designare Max come colpevole quando i suoi successi in Formula 1 non possono essere smentiti così facilmente: mancano ancora sei Gran Premi prima al termine della stagione, ognuno dei quali sarà decisivo per decretare chi sarà il vincitore del Mondiale Piloti tra Max Verstappen e il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton.

Tra scherzi e accuse, qual è la verità?

Max Verstappen, con i suoi 24 anni appena compiuti, è un nome ormai noto nella F1 non solo per le sue straordinarie capacità da pilota e i suoi eccellenti risultati, ma anche per l’aggressività manifestata sia dentro che fuori dalla pista, apprezzata o biasimata dagli appassionati di Formula 1.

Questa aggressività, però, non si è mai tradotta in atti di violenza contro le donne, a differenza dei precedenti del padre, Jos Verstappen. Figlio amorevole e fratello esemplare, la stessa Kelly ha sostenuto quanto sia felice nella loro relazione, abbastanza da renderlo partecipe anche della vita della figlia Penelope, con la quale si è sempre comportato correttamente.

Ci auguriamo, quindi, che questo episodio sia soltanto un caso isolato di stupida goliardia, assolutamente non giustificata.

max-red-bull-33
Fonte: Instagram @ maxverstappen1

Per il momento vi diamo appuntamento a domenica per il GP degli USA dalle 21:00 in diretta TV su Sky Sport F1 HD, Sky Sport Uno e in live streaming su SkyGo e NowTV. Su TV8, invece, trovate la differita disponibile dalle 23:00. Cliccate qui se volete seguirla direttamente dal vostro dispositivo!

Autore

  • Giulia, Giu per chiunque. 18 anni. Studentessa e fonte di stress a tempo pieno. Mi diletto nello scrivere di ogni e amo imparare. Instagram: @ xoxgiu

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Arabia Saudita: morti tre ballerini italiani in un incidente nel deserto
Next post Péter Márki-Zay è il candidato che sfiderà Orbán nel 2022