Maturità 2022: le tracce della prima prova

Condividi

È ufficialmente iniziata la maturità 2022. Gli studenti di tutte le scuole superiori d’Italia, da oggi alle 8.30, hanno cominciato a confrontarsi con la prova di italiano. Le tracce sono sette, per tre diverse tipologie: A, B e C. La seconda prova, che si svolgerà domani, varierà in base all’indirizzo del proprio istituto. Quest’anno, tra l’altro, è la prima volta da quando è iniziata la pandemia in cui gli studenti si confrontano con tutte le prove scritte previste prima del Covid-19 (quindi, comunque, senza terza prova).

La prima prova d’italiano di questa maturità 2022 consiste in sette tracce distribuite fra tre diverse tipologie: la tipologia A coinciderà con l’analisi e l’interpretazione di un testo letterario, la tipologia B con l’analisi e la produzione di un testo argomentativo e la tipologia C con una riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità. La seconda, invece, includerà una sola disciplina, e saranno elaborate dalle singole commissioni d’esame per attenersi ai programmi delle varie classi.

Entrambe le prove scritte saranno tenute in presenza: soltanto il colloquio si terrà oralmente e a discrezione della commissione anche – per chi sarà impossibilitato a lasciare la propria abitazione – a distanza. Lo studente dovrà preoccuparsi di analizzare il materiale proposto dalla commissione (composta da sei commissari interni e un presidente esterno), come ad esempio un testo, un documento oppure un problema. Lo studente per superare l’esame orale dovrà dimostrare di aver appreso le conoscenze impartite dalle singole discipline. Inoltre, sarà richiesto una valutazione sulle competenze acquisite tramite Educazione civica e le attività di Alternanza scuola-lavoro, attraverso una presentazione preparata dallo studente medesimo.

Potrebbe interessarvi: Maturità 2022 con prova di italiano e seconda prova: cosa ne pensano gli studenti?

Queste sono le seconde prove per i licei:

  • classico: Latino
  • scientifico: Matematica
  • linguistico: Lingua e cultura straniera
  • artistico: diverso a seconda dell’indirizzo
  • scienze umane: scienze umane
  • scienze umane opzione economico sociale: diritto ed economia politica
  • liceo musicale e coreutico: teoria, analisi e composizione

Per gli istituti tecnici invece:

  • amministrazione, finanza e marketing: economia aziendale
  • relazioni internazionali per il marketing: economia aziendale e geo-politica
  • meccanica, meccatronica ed energia: impianti energetici, disegno e progettazione
  • indirizzo turistico: discipline turistiche e aziendali
  • trasporti e logistica: logistica
  • elettronica ed elettrotecnica: elettronica ed elettrotecnica
  • informatica e telecomunicazioni: informatica e sistemi e reti
  • agrario: trasformazione dei prodotti
  • moda: ideazione e progettazione prodotti
  • grafica e comunicazione: progettazione multimediale

Infine, per i professionali:

  • agricoltura: economia agraria e dello sviluppo territoriale
  • servizi socio sanitari: igiene e cultura medico-sanitaria
  • alberghiero/ enogastronomia: scienza e cultura dell’alimentazione
  • accoglienza turistica: diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva
  • servizi commerciali: tecniche professionali dei servizi commerciali

Maturità 2022: le sette tracce della prova di italiano

«Le tracce proposte per la prima prova dell’esame di Stato offrono agli studenti grandi e diverse opportunità per potersi esprimere. Non c’è dubbio che ci sia stata la volontà di venire incontro ai ragazzi del primo esame normale dopo la pandemia. Sono dunque il segnale della volontà di dialogo e di ascolto degli “adulti” nei loro confronti», ha detto il presidente dell’ANP, Antonello Gianneli.

«Proporre autori come Pascoli e Verga – e di quest’ultimo una delle novelle più celebri- significa dare la possibilità a ogni studente di muoversi su un terreno a lui sicuramente noto», ha aggunto. «Le tracce non letterarie, inoltre, richiedono la trattazione di argomenti di facile approccio e oggetto di frequente dibattito pubblico. Il mondo dei social network e l’iperconnessione ad esso correlata, il tema dell’intolleranza, le conseguenze della pandemia, il potere della musica, le riflessioni ad ampio raggio del nostro Premio Nobel Giorgio Parisi sono evidentemente tematiche legate al presente, al vissuto dei ragazzi e agli interrogativi sul futuro che sono di tutti noi».

Infine, conclude: «Questo esame rappresenta una bella occasione per gli studenti per raccontarsi e raccontarci di loro oltre che per dimostrare quanto siano consapevoli della realtà e di quello che possono fare per migliorarla, anche sulla scorta dei loro ultimi difficili anni scolastici».

Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione: «Abbiamo lavorato ai testi tenendo fermo un punto: siamo nelle condizioni di tornare progressivamente alla normalità. Non siamo ancora fuori dalla pandemia, dobbiamo ricordarcelo, ma quest’anno, grazie ai vaccini e alle misure di sicurezza decise dal governo, abbiamo garantito la continuità della scuola in presenza, fin dal primo giorno. Studentesse e studenti non devono avere paura di non farcela. Continueremo a sostenere le scuole, le ragazze e i ragazzi, accompagnandoli verso questo traguardo con tutti gli strumenti a nostra disposizione».

Tipologia A – Analisi e interpretazione di un testo letterario

La prima tipologia è quella A, ovvero l’analisi e l’interpretazione di un testo letterario. I testi scelti sono: “La via ferrata“, tratta da Myricae di Giovanni Pascoli, e la novella “Nedda”, di Giovanni Verga.

Tra gli argini su cui mucche tranquilla-
mente pascono, bruna si difila
la via ferrata che lontano brilla;

e nel cielo di perla dritti, uguali,
con loro trama delle aeree fila
digradano in fuggente ordine i pali. 

Qual di gemiti e d’ululi rombando
cresce e dilegua femminil lamento?
I fili di metallo a quando a quando
squillano, immensa arpa sonora, al vento.

La via Ferrata
maturità-2022-tracce-prova-di-italiano
Nedda, Giovanni Verga

Tipologia B – Analisi e produzione di un testo argomentativo

Per la tipologia B, l’analisi e la produzione di un testo argomentativo, è stato scelto il tema delle leggi razziali, con un brano tratto dal libro di Gherardo Colombo e Liliana Segre, “La sola colpa di essere nati”. La seconda proposta della prima prova della maturità 2022 è quella di un testo di Oliver Sacks, “Musicofilia“. Infine, la terza è quella del discorso di Giorgio Parisi, premio Nobel per la fisica, in occasione della Pre-COP26. Al centro del discorso, il Covid-19, i cambiamenti climatici e l’importanza della scienza.

maturità-2022-tracce-prova-di-italiano
Giorgio Parisi

Tipologia C – riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo

Riguardo la tipologia C e la riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo, la prima proposta è quella di un testo tratto da “Perché una Costituzione della Terra“, di Luigi Ferrajoli, sulla pandemia e i suoi effetti economici e sociali. La seconda, invece, è “Tienilo acceso. Posta, commenta e condividi senza spegnere il cervello“, di Vera Gheno e Bruno Mastroianni.

maturità-2022-tracce-prova-di-italiano
Luigi Ferrajoli
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.