Halsey: coming out e dramma per un post di febbraio

Condividi

All’inizio del 2021, a gennaio, Halsey ha annunciato ai suoi fans e ai suoi followers con delle foto meravigliose di aspettare un figlio, o una figlia, dal suo compagno, Alex Aydin. Chi segue la cantante sa quanto lei ci tenesse a diventare una mamma, per cui è stata una notizia più che lieta. A marzo, la settimana scorsa, ha invece fatto un cambiamento sui suoi profili social: ha cambiato i pronomi nella sua bio con she/they, questo significa che si sente a suo agio sia con il pronome femminile che con quello neutro.

halsey-pronomi-in-bio-dramma

Halsey è sempre stata molto aperta riguardo la sua sessualità, infatti nel 2015 si era dichiarata bisessuale mentre nel 2018 aveva lottato contro il pregiudizio del «è solo una fase» ai GLAAD Media Awards, affermando di essere una «giovane donna bisessuale e ho passato gran parte della mia vita cercando di dimostrare me stessa. Ai miei amici, alla mia famiglia, a me stessa, cercando di provare che chi amo e come mi sento non è solo una fase, non fa parte di una certa confusione che in futuro cambierà. Quindi ho cercato di trovare il coraggio di inserire pronomi femminili nella mia musica».

È sempre stata un punto di riferimento per la comunità LGBT e, da quando ha anche cambiato i pronomi in bio, in molti sono rimasti stupiti ma anche entusiasti della sua scelta, del suo coraggio e del suo essersi riuscita ad accettare. Sperano che in qualche modo non solo dia la forza anche ad altre persone di riuscire a fare coming out e ad accettare se stessi, ma che riesca anche a convincere gli omofobi che non è una cosa da ragazzini confuso. In più, diviene anche un punto di riferimento per le persone no-binary che non hanno molti influencer a cui potersi ispirare e su cui contare.

halsey-pronomi-in-bio-dramma

Halsey: il post sulla gravidanza frainteso

Tuttavia, nonostante la gioia di molti e la rabbia delle solite “femministe” transfobiche che non ritengono che le donne trans siano delle donne, si è scatenato nelle ultime ore un dramma che riguarda un post che ha pubblicato il 19 febbraio, dove ha parlato della sua gravidanza e di come abbia influenzata riguardo al suo corpo e al concetto pre-esistente di genere. Un post personale che, in particolare chi non ha una grande dimestichezza con l’inglese, non ha evidentemente compreso.

halsey-pronomi-in-bio-dramma
Fonte: instagram

«Febbraio è il mese più breve, ma sembra che i giorno stiano scorrendo lentamente», ha scritto Halsey nel post. «Ma anche andando molto velocemente. Ho pensato molto al mio corpo. È strano vederti cambiare così in fretta. Pensavo che la gravidanza mi avrebbe dato sensazioni binarie molto forti sulla “femminilità”, ma davvero ha livellato la mia percezione di genere interamente». Notare come parla di se stessa e di quello che prova con la sua gravidanza.

«La mia sensibilità al mio corpo mi ha reso iper consapevole della mia umanità e basta. Fare una cosa straordinaria. Ed è grandioso. Spero che la sensazione duri. Cucino molto, dormo ancora di più e leggo molti libri. . Mi manca la mia famiglia. E anche voi ragazzi». Quello che Halsey ha detto: ha parlato della sua gravidanza e di come si sta sentendo. Quello che molte persone hanno capito: le donne non sono esseri umani.

Vediamo cosa ne pensa il mondo del Twitter, variamo ovviamente le varie idee a riguardo:

E voi cosa ne pensate di tutta questa storia assurda?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post La chiesa contro le coppie omosessuali
Next post Instagram: non sarà più possibile per gli adulti inviare messaggi ai minorenni