donald-trump-primo-discorso

Donald Trump: il primo discorso da ex Presidente

Condividi

Davanti a una piccola folla del CPAC, la convention della destra radicale che osanna Donald Trump come un estremista venera il proprio Dio, l’ex Presidente è tornato a parlare dopo aver perso le elezioni presidenziali del 2020. Tuttavia, ha già detto di mirare ancora alla Casa Bianca e persino di avere un piano in tre tappe per ritornarci. Ci riuscirà?

donald-trump-primo-discorso
Fonte: The Guaridan

Il 20 gennaio Donald Trump aveva lasciato la Casa Bianca e Washington con un bel po’ di drammi dietro di sé, che però non gli hanno vietato di camminare a testa alta e presentarsi a Orlando, davanti ai suoi fans più affezionati pronti a urlare e combattere per lui. Il suo discorso, durato un’ora e mezza, è iniziato con un «do you miss me yet?», ovvero “vi manco già?“. Accanto a lui c’è una statua d’oro, come se fosse un messia, un profeta (questo ci fa tanto pensare alla teoria di QAnon).

E, davanti a quelle persone che lo considerano come tale, davanti a quelle persone che farebbero davvero di tutto per lui (persino irrompere nel Senato), davanti ai suoi fans, all’evento organizzato da politici e attivisti estremisti del Partito Repubblicano più di destra, lui espone le tre tappe con cui mira a tornare alla Casa Bianca nel 2024.

Il piano di Donald Trump per tornare alla Casa Bianca

donald-trump-primo-discorso
Fonte: The Guaridan

Joe Biden è ufficialmente Presidente degli Stati Uniti d’America da neanche due mesi, eppure secondo Donald Trump la sua amministrazione è «la peggiore di ogni tempo» e mirerebbe solo a distruggere l’America partendo dalle sue radici. Lo ritiene, insieme ai suoi sostenitori, un presidente illegittimo, uno che ha barato per arrivare alla Casa Bianca, un colpo di stato mirato per privare gli americani della propria democrazia.

«Nel giro di nemmeno un mese, siamo passati da America first ad America last», ha detto. Secondo Donald Trump, Joe Biden vuole eliminare le tradizioni, le regole, la dignità tipiche dell’America. Come se dopo che il Presidente degli Stati Uniti d’America ha consigliato di iniettare l’amuchina per sconfiggere il Covid-19, gli USA avessero ancora dignità. Ha, invece, elogiato i suoi 4 anni alla Casa Bianca: «Il nostro viaggio è stato come nessun altro, non c’è mai stato un viaggio così, non c’è mai stato un viaggio così di successo, abbiamo cominciato assieme quattro anni fa ed è tutt’altro che finita».

donald-trump-primo-discorso
Fonte: USA Today

Non ha esplicitamente affermato di candidarsi per le prossime elezioni, tuttavia ha detto che non gli dispiacerebbe battere i democratici per la terza volta. La prima volta nel 2016, quando ha effettivamente vinto, la seconda volta durante le elezioni nel 2020, poiché lui e i suoi sono arduamente convinti di aver vinto. Sì, quindi, dopo mesi e mesi, Donald Trump continua con la storiella del complotto e che lui avrebbe vinto le elezioni.

Quindi, dopo aver attaccato Joe Biden ed essersi auto-lodato, è passato al complotto. Ha esattamente toccato tutti i punti che lo descrivono al meglio: attacchi agli oppositori, far credere che lui sia il migliore e, ovviamente, le fake news. Per quest’ultime, però, per il complotto delle elezioni rubate, ha attaccato davvero tutti, non solo Joe Biden ma anche la Corte Suprema e persino le persone che hanno votato contro di lui.

Definisce quest’ultimi RINO, ovvero i Repubblicans In Name Only, come Mitt Romney o Liz Cheney, che lui definisce come una guerrafondaia. Ha anche qualcosa contro Mitch McConnell, il capogruppo dei Repubblicani al Senato, affermando persino che, senza il suo aiuto, non sarebbe stato riconfermato in Kentucky. Anche questa è una fake news. «Liberiamocene. Questi RINO che ci circondano distruggeranno il Partito Repubblicano», ha detto, parlando di loro.

Insomma, il solito Donald Trump. Sembra che l’impeachment o l’attacco al Congresso non gli abbiano insegnato proprio nulla. Vedremo le sue prossime mosse, e soprattutto quello che farà nei prossimi anni. Riuscirà a tornare alla Casa Bianca?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.