Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Elezioni USA 2020: ecco chi è il nuovo Presidente [DIRETTA]

Il famigerato e tanto atteso negli ultimi mesi giorno delle elezioni è arrivato. Tutti vedevano come vincitore Joe Biden, uomo democratico che ha cercato di spodestare in tutti i modi il Presidente Trump, che però riusciva a contraccambiare i suoi colpi in ottimo modo. Una lotta a suon di news, fake news e accuse, nel bel mezzo di una pandemia globale che ha reso tutto più complesso, dalle campagne elettorali alla vita.

 elezioni-chi-ha-vinto
Fonte: facebook

Dalla parte di Donald Trump c’erano diversi vip, da Kanye West a Mike Tyson, ma anche Joe Biden aveva la sua squadra, dagli Obama a Lebron James. Entrambi hanno cercato di vincere, a modo proprio. Trump era convinto della propria vittoria, di «fare la storia un’altra volta» e Biden era convinto dello stesso: «Questo presidente non ci ruberà le elezioni. È tempo che Trump faccia le valige e se ne torni a casa. Abbiamo chiuso con il caos».

Anche su Twitter, da due giorni l’hashtag #ElectionDay è in tendenza, con tweet provenienti da tutto il mondo. Alcuni vip votano per la prima volta e hanno condiviso la propria esperienza, come Ryan Reynolds che ha votato per la prima volta grazie al matrimonio con sua moglie, Blake Lively, altri invece sono adolescenti che si vendicano perché Donald Trump ha tolto loro Tiktok. Ma, alla fine dei conti, chi ha vinto le elezioni? Chi governerà l’America per i prossimi quattro anni?

#ElectionDay, Joe Biden VS Donald Trump: chi ha vinto le elezioni?

Sebbene i candidati di questo #ElectionDay sembrino apparentemente molto simili (entrambi uomini, ricchi, bianchi, anziani ed eterosessuali), le loro ideologie sono molto diverse, ma soprattutto il loro modo di affrontare la pandemia globale. Perché era questo per cui gli americani stavano votando: se avere le penne relativamente salve o se continuare a essere governati da un soggetto che aveva proposto di iniettarsi l’amuchina.

Ma non solo, perché in questo periodo pensiamo ovviamente al lockdown, al Covid-19, alle morti, ma in questo duello si gioca anche il rapporto tra Stati Uniti e Cina, due potenze che non possiamo e non dobbiamo sottovalutare.

Non dimentichiamo poi le grandi e tragiche manifestazioni che ci sono state negli ultimi mesi per il movimento di Black Lives Matter, quando Donald Trump è stato costretto a nascondersi per la sua sicurezza.

Joe Biden sembra essere molto più aperto a livello di ideologie, sia per quanto riguarda la comunità lgbt che la black comunity, e poi ha una donna come vice, Kamala Harris! Ovviamente anche Biden ha delle accuse a suo carico, ma sicuramente, come abbiamo dovuto fare anche in Italia, va scelto il meno peggio.

Probabilmente, con i risultati di questo #ElectionDay, potrebbero cambiare tante cose (almeno così si spera!). Al momento Joe Biden sembra in vantaggio, con 221 seggi assegnati contro i 213 di Trump. Tuttavia, c’è da dire che ci sono ancora gli indecisi, dove Trump ha un vantaggio di 81 contro di 19 di Biden.

Ma tutto può ancora cambiare, Trump potrebbe riconfermarsi Presidente come Biden potrebbe diventare il nuovo.

 elezioni-chi-ha-vinto

L’affluenza alle urne è del 67%, la più alta da oltre un secolo, tutto grazie al voto anticipato, scelto da 101 milioni di americani, di cui oltre 65 milioni per posta. Trump sembra vedersi già vincitore, tanto da dire di essere pronto a festeggiare e ringraziare le persone presenti alle East Room della Casa Bianca, circa 250 invitati:

«Ho vinto in Texas, Ohio, Georgia e Florida. E anche in North Carolina. Stiamo vincendo anche in Pennsylvania, con un margine veramente enorme. C’è un gruppo molto triste di persone che sta cercando di togliere il voto a milioni di elettori di Trump», ha detto.

Anche Biden, però, si ritiene fiducioso: «Sono ottimista, ma ci vorrà tempo. Abbiamo probabilmente vinto già in Arizona, è una svolta, ci è stato assegnato ance il Minnesota e siamo in lotta anche per la Georgia. Siamo positivi anche per Michigan», ha detto, ringraziando i volontari e il suo team.

Circa un’ora fa, poi, Donald Trump, è stato ancora una volta censurato da Twitter, quando ha accusato gli avversari di star cercando di «rubare le elezioni», poiché «i voti non possono essere conteggiati dopo la chiusura dei sondaggi».

Twitter invita gli elettori a informarsi in modo corretto sulle elezioni e che quel tweet potrebbe essere non solo controverso ma anche «fuorviante in merito alla modalità di partecipazione alle elezioni o ad altri strumenti di coinvolgimento della cittadinanza».

 elezioni-chi-ha-vinto

Adesso non ci resta che attendere che questi giorni di elezioni si concludano del tutto dandoci dei risultati concreti (che forse arrivano domani). Intanto, la BBC ha pubblicato un grafico per dimostrare le caratteristiche più comune degli elettori, dimostrando chi sono le persone che votano più Trump o Biden.

Un grafico molto interessante che ci mostra Trump trionfare solo negli uomini e nei bianchi:

 elezioni-chi-ha-vinto
Fonte: BBC

Insomma, un utente su Twitter, fa notare quale sia l’elettore medio di Donald Trump durante questi #ElectionDay:

Parlando di Twitter, in effetti, gli italiani si dimostrano molto interessati a queste elezioni (forse più di quanto lo sono quando ci sono le elezioni in Italia). #Elections2020 è pieno di tweet di cittadini italiani che sperano nell’elezione di Joe Biden, ricordando e sottolineando che «il 2020 è iniziato con Trump che ha quasi scatenato la terza guerra mondiale e potrebbe finire con la sua rielezione. Mi sembra di vivere un incubo.».

Schiacciante vittoria di Joe Biden a Washington, dove vince con il 92.2% di voti contro il 5.6% di voti per Trump. Attualmente, Joe Biden è il candidato che ha avuto più voti popolari, battendo persino il tanto amato e di cui molti sentono la mancanza, Barack Obama. La chiusura dei seggi è vicina, a breve si potrebbe sapere il vincitore delle elezioni, e Trump è terrorizzato. Soprattutto perché Twitter continua a censurare i suoi tweet.

Joe Biden è ormai in netto vantaggio rispetto a Donald Trump (264 contro 214), che non si dà comunque per vinto. Alle 18 italiane di oggi forse potrebbero finire questi giorni delle elezioni, poiché il Nevada consegnerà i suoi risultati e sapremo se Joe Biden ha conquistato anche questo stato.

Donald Trump, invece, urta al complotto e all’illegalità, per citare la CNN, «vuole andare alla corte suprema, non si capisce il perche». A quanto pare, per il Presidente uscente, tutti i voti del suo avversario, sarebbero illegali, mentre solo quelli che ha ricevuto lui sono illegali. Ma se pensate che sia questa la parte più divertente, aspettate di leggere cosa ha fatto Greta Thunberg, la regina dei rancorosi che se l’è tenuta legata al dito per undici mesi.

«So ridiculous. Donald must work on his Anger Management problem, then go to a good old fashioned movie with a friend! Chill Donald, Chill!», ha scritto ieri l’adolescente. Adesso facciamo un “negli episodi precedenti“, tornando a Dicembre 2019:

elezioni-chi-ha-vinto

Oggi, 6 novembre, è il terzo giorno delle elezioni, ma ci sono grandi possibilità che otterremo il risultato tanto atteso. Il vincitore sarà Joe Biden, come sembrano suggerire i risultati fino a ora, o Donald Trump riuscirà, in qualche modo, a vincere? Tra l’altro, ormai sono anche tante le persone che urlano al complotto a causa dei voti via posta (tra questi, anche il nostro Matteo Salvini che promette di assicurarsi che la stessa cosa non avvenga in Italia). Non sappiamo se è effettivamente così o è solo perché non si accetta la vittoria, ma, se ci sono stati degli imbrogli, sicuramente verranno a galla.

Ultimo aggiornamento di questo articolo, il giorno 7 novembre 2020: abbiamo finalmente i risultati ufficiali, abbiamo finalmente un presidente degli Stati Uniti d’America: Joe Biden ha ufficialmente vinto le elezioni, con un risultato di 284 contro 214. Adesso non ci resta che aspettare come reagirà Trump, o la sua cheerleader.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto