Doctor Who: Russell T Davis ritorna a essere lo showrunner

Condividi

Splendida notizia per i fan di Doctor Who: lo showrunner Russel T Davies torna alla guida della serie dopo più di dieci anni! Infatti l’uomo è stato il padre degli episodi in cui il Dottore era interpretato da Christopher Eccleston e David Tennant, tra l’altro è stato proprio lui a riproporre la serie nel 2005 insieme a Julie Fardner. Dopo di lui ci sono stati Steven Moffat e poi Chris Chibnall, e proprio quest’ultimo ha lasciato il testimone a Russel T Davies.

doctor-who-russell-t-davies
Fonte: Pinterest

Doctor Who «narra delle avventure del Dottore, un viaggiatore del tempo e dello spazio, e delle sue compagne e compagni a bordo del Tardis. Egli è l’ultimo Signore del Tempo, razza aliena proveniente dal pianeta Gallifrey e si ritrova a combattere contro malvagi alieni per salvare l’universo dalla precoce distruzione, tra cui i mortali nemici, i Dalek, distruttori del suo pianeta nativo e della sua razza». Questa è la sinossi ufficiale, ma dietro una semplice trama c’è tanto altro.

Esistono anche degli spin-off di Doctor Who, il primo è stato Torchwood, con protagonista John Barrowman come Capitano Jack Harkness. La seconda è stata Le avventure di Sarah Jane, con protagonista Elisabeth Sladen che interpreta la compagna del Quarto Dottore. C’è poi Class, ambientato a Coal Hill School e che è stato cancellato dopo una stagione. Ci sono, infine, K9, spin-off sulle avventure del cane robot, e The Infinite Quest, che è una serie animata. Citiamo anche Dreamland, miniserie di sei episodi con il Decimo Dottore, Tennant, e Cassie Rice, interpretata dalla moglie Georgia Moffett.

Doctor Who: l’addio di Chibanll e il bentornato di Davies

doctor-who-russell-t-davies
Fonte: Pinterest

«Sono incredibilmente entusiasta nel tornare a lavorare al mio show preferito. Ho ancora un’intera stagione da apprezzare con il brillante Dottore di Jodie Whittaker, con il mio amico ed eroe Chris Chibnall alla guida. Per ora sono ancora uno spettatore», ha detto Russell T Davies, annunciando quindi il suo ritorno nel fantastico mondo di Doctor Who, che è in attesa della sua tredicesima stagione.

Chris Chibnall, lo showrunner della serie dal 2016, ha spiegato: «Vedere uno dei diamanti tra gli sceneggiatori britannici tornare a casa è monumentalmente eccitante e adatto al fatto che avverrà in occasione del sessantesimo anniversario di Doctor Who. Russell ha costruito il testimone che sta per ritornare nelle sue mani; Doctor Who, la BBC, il settore televisivo in Galles e, siamo onesti, chiunque in tutto il mondo, hanno così tanti motivi per essere davvero eccitato per quello che accadrà».

doctor-who-russell-t-davies
Fonte: Pinterest

Il responsabile delle serie drammatiche della BBC, Piers Wenger, ha infine detto: «Mentre il tredicesimo Dottore si prepara per affrontare nuove e straordinarie avventure, sta soffiando il vento del cambiamento… Portando notizie che renderanno felici i fan di Doctor Who in giro per il mondo. Siamo elettrizzati che Russell ritornerà alla guida di Doctor Who per costruire il futuro partendo dagli ottimi risultati ottenuti da Chris e Jodie. I nostri ringraziamenti sono rivolti a loro due e al team di Cardiff per tutto quello che continuano a fare per lo show, e ciao Russell, è meraviglioso averti di nuovo tra noi».

E noi non vediamo davvero l’ora di poter (ri)vedere uno dei più grandi showrunner di Doctor Who all’opera. Le aspettative sono fin troppo alte! Al momento quello che sappiamo è che ritornerà per il 60° anniversario della serie nel 2023, per poi continuare nelle serie successive. I fan intanto impazziscono sul web:

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Bitcoin: in Cina sono illegali
Next post Laura Ziliani: uccisa dalle figlie a causa dei soldi