Il thè delle 12: thè alla rosa canina con fiori di ibisco


Benvenuti in questa nuova rubrica! Ho deciso, in seguito a una sfida, di aprire una nuova rubrica sul thè, poiché, insomma, ci chiamiamo cup of green tea, è giusto che qualche articolo sia dedicato al tea. Per cui, essendo in un luogo nuovo per il mio Erasmus, invece di recensire luoghi, ristoranti o cibo (cosa che, sinceramente, farei molto volentieri), recensirò il thè, e inizierò proprio con il thè alla rosa canina con fiori di ibisco. L’articolo non è né sponsorizzato né qualcuno mi ha pagato per recensire il proprio thè (che sogno sarebbe), è solo un articolo di una thè dipendente.

thè-alla-rosa-canina-con-fiori-di-ibisco

Partiamo dagli ingredienti principali, ovvero la rosa canina e i fiori di ibisco, e sarò completamente onesta: non avevo la più pallida idea di cosa fossero e, quando li ho cercati su Google, ho scoperto che i fiori di ibisco sono dei fiori che crescono nel mio cortile in Italia, per cui mi sono sentita un po’ a casa. Le rose canine invece sono dei fiori che avevo visto in giro ma non pensavo in alcun modo che fossero delle rose, tanto meno pensavo che, da entrambi gli ingredienti, potesse uscirne un thè così buono!

Penso che in Italia esista, sebbene io non lo abbia mai visto, tuttavia qui in Croazia ci sono molti più gusti di thè (vi ricordo che la prossima domenica farò un articolo sui centri commerciali croati, per cui potrei aggiungere un paragrafo anche solo sul te, quindi stay tuned), quindi trovarne di nuovi mai visti in Italia è molto più semplice. Io ho due confezioni di thè alla rosa canina e ai fiori di ibisco, perché mi sono stati gentilmente offerti dalla casa in cui vivo, uno prodotto in Slovenia e uno in Croazia ma, personalmente, non ci trovo alcuna differenza (sebbene ci sia).

Nel primo, quello prodotto da Podravka in Slovenia, le percentuali sono 75% rosa canina e 25% fiori di ibisco, mentre in quello Franck, prodotto in Croazia, le percentuali degli ingredienti sono 65% rosa canina e 35% fiori di ibisco. In realtà sulla confezione leggo šipak, che google translate traduce con melograno, tuttavia nelle foto delle confezioni non lo vedo minimamente, per cui non saprei proprio cosa c’entri. Sulle confezioni infatti vedo la rosa canina (è quello che sembrerebbe un melograno, ma in realtà su Google vedo che è il bocciolo della rosa canina) e poi i fiori di ibisco, in una rosa e nell’altra rossi.

Thè alla rosa canina e ai fiori di ibisco: recensione

Sarò, come in tutte le mie recensioni, brutalmente onesta. Inizialmente non mi è piaciuto. Sembrava quasi secco, ha un sapore molto particolare tanto che penso sia l’unico thè (oltre quello ai frutti di bosco, ma quest’ultimo perché è troppo dolce) in cui non metto lo zucchero poiché è buonissimo anche senza. Sinceramente è un sapore unico che non riesco a paragonare a nessun altro sapore, sarà perché non avevo mai provato un thè con i fiori (scusatemi), tuttavia se ne avete l’occasione provatelo.

Parliamo dei due ingredienti e di quello che fanno per il vostro corpo, partendo dalla rosa canina, che è quindi una specie di rosa selvatica e i suoi frutti (quelli che vediamo sulla confezione) sono pieni di vitamina C che, come sappiamo, aiuta il vostro sistema immunitario con capacità immunomodulanti e immunostimolanti, insieme anche a delle proprietà antiinfiammatorie che vi aiutano a combattere raffreddore e influenza.

Se questo non vi bastasse, pensate un po’ che se siete uno dei poveri sfortunati che sono pieni di allergie e con la primavera hanno sempre un fazzoletto in mano e il naso rosso, la rosa canina vi aiuta a combattere naturalmente le irritazioni allergiche, migliorando la risposta immunitaria a livello respiratorio. Potrebbe anche alleviare problematiche infettive come tosse, raffreddore, asma, flogosi e tanto altro ancora, come la diarrea e le coliche intestinali grazie alla sua azione astringente.

Se invece siete come me sempre stressati e stanchi, sappiate che la rosa canina ha anche una funzione tonica e depurativa che aiuta a eliminare le tossine. La funzione antiossidante e vitaminizzante, invece, aiuta la circolazione sanguigna favorendo l’assorbimento di calcio e ferro ed equilibrando il livello di colesterolo. Insomma, perché ancora non lo stiamo bevendo? (fonte)

Il secondo ingrediente sono invece i fiori di ibisco, che non sono di certo da meno alla rosa canina, per questo consigliamo di bere questo thè che, oltre che essere buono, aiuta il vostro corpo ad aiutarsi. I fiori di ibisco sono conosciuti come karkadè ed è utile soprattutto nei mesi estivi, essendo dissetante e rinfrescante. Come la rosa canina ha tante funzioni: è antinfiammatorio, analgesico, antibatterico, ma aiuta anche l’ipertensione e l’iperlipidemia.

I fiori di ibisco sono spesso utilizzati con il raffreddore, il catarro, persino con la mancanza di appetito, contiene vitamina E ed acidi grassi essenziali. I fiori possono anche essere utili come antiruga, ma ovviamente non del thè, questo non sento di consigliarlo perché non me ne intendo per nulla. Anche i fiori di ibisco, comunque, contengono molta vitamina C, per cui le funzionalità sono molto simili.

Noi di Cup of green tea vi consigliamo questo thè, se voleste provare qualcosa di nuovo, gustoso e anche utile al vostro organismo. Il gusto è molto particolare ma sono sicura che riuscirà a conquistarvi.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.