Tag: onlyfans

Prima di iscrivervi a OnlyFans, pensateci bene
Opinioni attuali

Prima di iscrivervi a OnlyFans, pensateci bene

Ogni persona, uomo, donna o no-binary, ha il diritto di fare ciò che vuole con il proprio corpo. Se vuole iscriversi su OnlyFans per pubblicare contenuti erotici, sua decisione. Tuttavia ci fa un po' storcere il naso l'esaltazione di questa piattaforma da parte di quelle poche persone che sono riuscite a sfondare, in particolare su social frequentati soprattutto da minorenni, senza spiegare tutti i rischi che comporta aprire e pubblicare contenuti erotici su OnlyFans. Sì, potresti guadagnare un po' di soldi pubblicando le tue foto. Ma considerando tutti i rischi, ne vale davvero la pena? In più occasioni noi abbiamo parlato di OnlyFans come anche di altre piattaforme. Addirittura, quando ci fu la voce che il sito più famoso per pubblicare foto erotiche aveva deciso di non permetter...
OnlyFans potrebbe essere quotata in borsa?
Economia e finanza

OnlyFans potrebbe essere quotata in borsa?

Secondo Axios, OnlyFans si starebbe preparando a fare un passo avanti e ad essere quotata in borsa. Secondo delle fonti, infatti, la piattaforma di sex worker più utilizzata negli ultimi mesi, ha tenuto dei colloqui con diverse società di controllo bancario, o SPAC, riguardo una possibile fusione. È quindi possibile che la società a breve potrebbe quotarsi in Borsa? La scelta spetterà alla nuova CEO, Amrapali Gan, che ha preso le redini dal fondatore Tim Stokely. Fonte: Pinterest Negli ultimi mesi abbiamo parlato più volte di OnlyFans, in particolare quando aveva pensato di fare un passo indietro sui contenuti sessualmente espliciti, scatenando una sorta di rivoluzione che ha portato tantissime sex worker a migrare su altri siti, ma che poi si è subito smentito in quanto, siamo ones...
Titus Low, creator di OnlyFans, arrestato per aver pubblicato “contenuti osceni”
Vip news

Titus Low, creator di OnlyFans, arrestato per aver pubblicato “contenuti osceni”

Il creator di OnlyFans Titus Low, 22enne, è stato arrestato a Singapore il 29 dicembre scorso, accusato di aver pubblicato del «materiale osceno su una piattaforma online - OnlyFans», dove il ragazzo ha più di 174.000 followers e abbonati che gli permettono di riuscire a guadagnare delle grandissimi cifre mensilmente. Tuttavia, per la polizia di Singapore, una città asiatica a sud della Malesia, il sex work non è un vero e proprio lavoro, per cui è stato arrestato per aver pubblicato più volte dei contenuti nudo sul profilo. Titus Low Sulla pagina della polizia di Singapore troviamo tutta la storia, che inizia il 4 settembre 2021, quando la polizia ha ricevuto un rapporto che rendeva nota la figura di Titus Low, un 22enne che continuava a trasmettere online dei «materiali osceni sot...
OnlyFans: anche i musei di Vienna aprono un profilo
Curiosità

OnlyFans: anche i musei di Vienna aprono un profilo

I social censurano l'arte. Se ci sono dei capezzoli, per Instagram non va bene, anche se è un dipinto, anche se è arte. Per questo motivo i musei di Vienna hanno deciso di aprire un profilo social su OnlyFans, la piattaforma in cui i nudi sono consentiti. Insomma, c'è chi usa la piattaforma per guadagnare soldi, per fare la sex worker, e chi per evitare la censura di Mark Zuckerberg che preferisce censura i capezzoli (femminili) piuttosto che eliminare i tanti bot da ogni suo social. Facciamo prima un passo indietro. Cos'è OnlyFans? In genere pensiamo a questo social network simile a Instagram come un posto dove le ragazze si mettono in vendita. Beh, è parzialmente vero. Sì, OnlyFans è un social network simile a Instagram, ma no, le ragazze non si mettono in vendita né si postano s...
Amouranth bannata e sbannata da Twitch, ottiene il verificato su Twitter
Vip news

Amouranth bannata e sbannata da Twitch, ottiene il verificato su Twitter

È la vergogna per ogni appassionato del gaming ma, in quanto sito di notizie, vi riportiamo comunque l'avventura di Amouranth, una "gamer" che ha compreso che il connubio bel corpo-videogames è il miglior modo per guadagnare soldi e non lavorare più per il resto della vita. Tuttavia con Twitch, come anche sugli altri social (pensate che insieme alla piattaforma di gaming è stata bannata anche da TikTok e Instagram), ha un rapporto di odio e amore proprio a causa dei contenuti spesso spinti che posta e che ai suoi fan piacciono parecchio, ma che non vanno bene con le regole delle piattaforme. La foto che Amouranth ha postato per avvisare del ban Non è la prima volta che Amouranth viene bannata e sbannata da Twitch. Forse ormai i suoi ban non si possono neanche più contare sulle dita ...
La verità dietro la scelta di OnlyFans di rendere illegali i contenuti sessualmente espliciti
Curiosità, News dal mondo

La verità dietro la scelta di OnlyFans di rendere illegali i contenuti sessualmente espliciti

Cosa c'è davvero dietro la decisione di OnlyFans di rendere illegali i contenuti sessualmente espliciti? Sarebbe semplice rispondere «soddisfare le richieste dei nostri partner bancari e fornitori di pagamenti», tuttavia la questione è più complicata di così. Sì, la piattaforma sta cercando di andare incontro ai partner bancari (e allo stesso tempo di non eliminare le sex worker che danno loro la maggioranza dei profitti), ma perché i partner bancari sono così ostili nei confronti del sex work? È questa la domanda principale che dovremmo porci. Fonte: Pinterest Quando vi abbiamo dato questa notizia ci siamo detti esterrefatti da come nel 2021 degli investitori non vogliano lavorare con un’app che si occupa di sesso. Ci consideriamo tanto avanti ma poi nel XXI secolo il sesso è anco...
OnlyFans non vuole abbandonare i sex worker
Curiosità

OnlyFans non vuole abbandonare i sex worker

Qualche giorno fa vi abbiamo riferito la decisione di OnlyFans di dover abbandonare i sex worker a causa di questioni finanziarie e bancarie, tuttavia adesso arriva già un dietrofront, o meglio stanno cercando di trovare un modo per avere sia gli accordi finanziari che i sex worker. D'altronde i sex worker sono le persone che hanno reso popolare e che ha fruttato i milioni al social, quindi sarebbe sciocco abbandonare loro e tutti i guadagni solo per delle banche. OnlyFans logo displayed on a phone screen and a website in the background are seen in this illustration photo taken in Krakow, Poland on April 27, 2021. (Photo Illustration by Jakub Porzycki/NurPhoto via Getty Images) A dare la notizia era stato il sito Boomerang, che riferiva delle parole affermate dall'azienda di OnlyFa...
5+1 alternative a OnlyFans
Curiosità, Nerd stuff

5+1 alternative a OnlyFans

Oh no, OnlyFans non permetterà più i contenuti sessualmente espliciti. Se quello che pensate dopo aver letto questa notizia è «finalmente adesso quelle sgualdrine andranno a lavorare davvero», mi spiace deludervi, ma siamo nel 2021 ed esistono tantissime alternative a OnlyFans. Tra l'altro, proprio perché siamo nel 2021 e vantiamo di essere liberi, di non considerare il sesso un tabù e addirittura di essere figli della rivoluzione sessuale, se gioite perché delle persone il cui unico stipendio spesso era proprio quello sul social a luci rosse, fate un po' pena. Pensate al vostro lavoro e rosicate un po' di meno (perché, anche se dite di non rosicare, è esattamente quello che fate). Siamo nel 2021, oggi i bambini crescono con i social, sono rare le persone che non hanno almeno un profi...
OnlyFans bandirà i contenuti sessualmente espliciti?
Nerd stuff

OnlyFans bandirà i contenuti sessualmente espliciti?

Secondo il sito Bloomerang, OnlyFans non permetterà più di pubblicare i contenuti sessualmente espliciti a partire dal primo ottobre: «Al fine di garantire la sostenibilità a lungo termine della nostra piattaforma, e continuare a ospitare una comunità inclusiva di creatori e fan, dobbiamo evolvere le nostre linee guida sui contenuti», ha fatto sapere l'azienda gestita dal CEO Tim Stokely e di proprietà di Leonid Radvinsky. Ma cosa c'è dietro questa scelta? Oggi, se pensiamo a OnlyFans, pensiamo a quel social network simile a Instagram dove però le ragazze si mettono in vendita. Beh, è parzialmente vero. Sì, OnlyFans è un social network simile a Instagram, ma no, le ragazze non si mettono in vendita né si postano solo i nudes. Dietro questo sito ci sono tante critiche, poiché da un...
Tyler Posey fa coming out come persona queer
Vip news

Tyler Posey fa coming out come persona queer

Durante un'intervista con NME, Tyler Posey, famoso per il ruolo di Scott in Teen Wold, ha dichiarato di essere sessualmente fluido, ma non solo: grazie alla sua ragazza, la cantante Phem, avrebbe anche scoperto di trovarsi molto bene nell'identificarsi con l'etichetta queer. La ragazza, anch'essa queer, lo sta aiutando molto ad accettarsi e a capirsi. Vediamo per bene cosa ha detto l'attore nell'intervista. Fonte: twitter Prima di tutto, però, rispondiamo a una domanda che probabilmente chi non mastica il lessico LGBT non conosce: cosa significa queer? Per placare al meglio qualsiasi vostro dubbio, citando la definizione di Laura A. Jacobs, psicoterapeuta specializzata nella diversità sessuale e di genere trans, non-gender, LGBTQ e altre forme di diversità sessuale e di genere, in u...