Tyler Posey fa coming out come persona queer

Condividi

Durante un’intervista con NME, Tyler Posey, famoso per il ruolo di Scott in Teen Wold, ha dichiarato di essere sessualmente fluido, ma non solo: grazie alla sua ragazza, la cantante Phem, avrebbe anche scoperto di trovarsi molto bene nell’identificarsi con l’etichetta queer. La ragazza, anch’essa queer, lo sta aiutando molto ad accettarsi e a capirsi. Vediamo per bene cosa ha detto l’attore nell’intervista.

tyler-posey-coming-out
Fonte: twitter

Prima di tutto, però, rispondiamo a una domanda che probabilmente chi non mastica il lessico LGBT non conosce: cosa significa queer? Per placare al meglio qualsiasi vostro dubbio, citando la definizione di Laura A. Jacobs, psicoterapeuta specializzata nella diversità sessuale e di genere trans, non-gender, LGBTQ e altre forme di diversità sessuale e di genere, in un articolo sul Them.: «Per me, il queer rappresenta il sabotaggio di genere, diciamo così. È un gioco deliberato sul genere in senso molto politico, e una forma di provocazione intorno alle norme di genere per evidenziare gli stereotipi di genere nella nostra cultura.»

Tyler Posey ha quindi dichiarato di essere queer durante un’intervista con NME: «sono stato con tutti in maniera limpida e in questo momento sto vivendo la migliore relazione che abbia mai avuto con una donna, che è a sua volta queer. Mi ha aiutato a capire che mi trovo bene sotto l’ombrello queer e penso di essere sessualmente fluido. No, non “penso”, non voglio che nessuno prenda questa intervista e dica che ero confuso a riguardo», ha detto parlando anche della fidanzata che frequenta da febbraio 2021.

tyler-posey-coming-out
Fonte: twitter

Si è anche espresso su alcuni rumors che lo vedono essere gay per finta (sebbene lui non si sia mai definito gay): «mi hanno chiesto se avessi avuto storie con uomini, oltre che con le donne, e io ho risposto di sì. Da allora qualcuno ha voluto fare molto rumore online – e sono abbastanza sicuro che si tratti di una sola persona – e da quel momento hanno iniziato a chiamarmi ‘gay-baiter’, fingere di essere gay per ottenere soldi in sostanza.» L’episodio a cui si rivolte è dell’ottobre 2020, e si svolge su OnlyFans. Da quel momento Tyler Posey è anche stato vittima di cyberbullismo:

«Un troll ha fatto questo commento che mi ha spinto a voler fare qualcosa contro il cyberbullismo. Ha detto: ‘Ho ucciso tua madre’, è come se avesse ammesso di aver ucciso mia madre. Ora sono sobrio e ho lavorato molto sulla mia salute mentale, quindi posso anche affrontare queste cose con un approccio più leggero. Ma so che altre persone che hanno a che fare con questi attacchi potrebbero non essere così forti mentalmente.»

Tyler Posey

La reazione sui social al coming out di Tyler Posey

tyler-posey-coming-out
Fonte: Twitter

In molti sul web sono rimasti entusiasti del coming out di Tyler Posey, tuttavia altre persone ritengono che semplicemente sia un eterosessuale che cerca di divenire popolare fra la comunità LGBT. A sostegno di quest’ultima ipotesi c’è anche una sua risposta su OnlyFans in cui afferma di essere eterosessuale. In più aggiungiamo anche che già quando aveva aperto OnlyFans aveva fatto una sorta di coming out, tuttavia poi si era auto-smentito con quella risposta citata poco fa.

E voi cosa pensate di questa situazione riguardante l’ex attore di Teen Wold? Ritenete che Tyler Posey sia realmente queer e sessualmente fluido, oppure che stia facendo tutto per ottenere successo che, indubbiamente, sta ricevendo da quando ha fatto coming out?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Si continua a lottare per il DDL Zan: Ferragni contro Renzi e Italia Viva
Next post Sara Pedri: cani molecolari fiutano un corpo nel lago di Santa Giustina