OnlyFans potrebbe essere quotata in borsa?

Condividi

Secondo Axios, OnlyFans si starebbe preparando a fare un passo avanti e ad essere quotata in borsa. Secondo delle fonti, infatti, la piattaforma di sex worker più utilizzata negli ultimi mesi, ha tenuto dei colloqui con diverse società di controllo bancario, o SPAC, riguardo una possibile fusione. È quindi possibile che la società a breve potrebbe quotarsi in Borsa? La scelta spetterà alla nuova CEO, Amrapali Gan, che ha preso le redini dal fondatore Tim Stokely.

onlyfans-quotata-in-borsa
Fonte: Pinterest

Negli ultimi mesi abbiamo parlato più volte di OnlyFans, in particolare quando aveva pensato di fare un passo indietro sui contenuti sessualmente espliciti, scatenando una sorta di rivoluzione che ha portato tantissime sex worker a migrare su altri siti, ma che poi si è subito smentito in quanto, siamo onesti, le sex worker sono quello che porta la gran parte degli iscritti della piattaforma a investire mensilmente sul social. Lo sappiamo noi, e lo sa anche OnlyFans. Rinunciare alle sex worker significherebbe rinunciare alla gran parte degli iscritti.

Potrebbe interessarvi: La verità dietro la scelta di OnlyFans di rendere illegali i contenuti sessualmente espliciti

Non pensate, comunque, che il sito sia dedicato solo alle ragazze che vogliono vendere i propri nudes, perché, in primis, non sono solo nudes. Non immaginate le foto presenti come l’inquadratura in primo piano delle parti basse. Sono foto erotiche, ben studiate. Poi tenete anche in considerazione che il social è utilizzato tra le altre cose per la vendita della propria arte, ad esempio dei fumetti, dei disegni, anche delle storie, magari. Una sorta di «grazie per postare questi contenuti, tieni i miei soldi». Per cui, se qualcuno vi dice «ho un profilo su Only Fans», non pensate subito che si spogli per soldi.

onlyfans-quotata-in-borsa
Fonte: Teen Vogue

Tuttavia, ci teniamo a sottolineare anche che le donne e gli uomini che lavorano su OnlyFans postando propri contenuti sessuali sono content creator, sono persone con una dignità che hanno scelto di intraprendere questa carriera. Sono sex worker, non sono prostitute (a meno che non facciano incontri a scopo di lucro, ovviamente), non sono escort, non sono persone che puoi calpestare. Ma oggi, comunque, non siamo qui per fare la morale. Vediamo cosa ha in mente la piattaforma.

OnlyFans sarà quotata in borsa?

Secondo Axios, OnlyFans starebbe cercando dei partner e degli investitori per entrare nel mercato azionario. Tuttavia, a causa dei contenuti per adulti, potrebbero esserci problemi e non da poco. Già lo scorso anno, infatti, vi abbiamo spiegato che la piattaforma stava per rinunciare a quelli stessi contenuti per poter avere una collaborazione con delle aziende bancarie, e quest’anno le cose non sono diverse. I contenuti sessualmente espliciti sono sempre un ostacolo per la piattaforma.

onlyfans-quotata-in-borsa

Tra l’altro, avevano anche deciso di creare un OnlyFansTV, dove le persone potevano postare dei contenuti non per forza sessuali, distinguendosi quindi dalla piattaforma principale. Questa idea poteva essere una prova per le aziende a collaborare, ma comunque non se n’è più parlato più di tanto. Tornando all’argomento di oggi, tra le SPAC contattate dalla piattaforma c’era anche la Forest Road Acquisition Corp, che è guidata dagli ex dirigenti Disney Kevin Mayer e Tom Staggs.

La SPAC, il cui team include Shaquille O’Neal come consulente, alla fine non è riuscita proprio ad accettare il porno, secondo le fonti. Il primo SPAC di Forest Road ha acquisito la società di fitness digitale Beachbody con una valutazione di 2,9 miliardi di dollari, ma da allora le azioni sono state prese a pugni. Il suo secondo SPAC l’anno scorso ha raccolto 350 milioni di dollari in una IPO. OnlyFans, quindi, vorrebbe togliersi l’etichetta di piattaforma porno, divenendo una sorta di Patreon e TikTok.

Al momento non sappiamo altro sulle intenzioni di OnlyFans, e questi sono solo dei rumors condividi dalla testata Axios. Appena avremo altre novità, vi faremo sapere.

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.