Stranger Things 4 sarà diviso in due: ecco le date d’uscita

Condividi

Quando abbiamo iniziato Stranger Things, gli attori erano dei bambini all’inizio della propria carriera e sin da subito siamo rimasti stupiti del loro talento. Adesso, però, sono delle vere e proprie star hollywoodiane, con una bella carriera alle spalle, con milioni di followers sui social e, no, non possono più essere considerati dei bambini. Per questo ci fa tanto pensare come vedremo i nostri ragazzi nella prossima stagione di uno dei primi successi Netflix, stagione che, tra l’altro, non solo si è fatta attendere più del solito, ma sarà anche divisa in due.

Facciamo un passo indietro. Il ritardo nell’uscita di Stranger Things è dovuto ovviamente al Covid-19. Non è infatti l’unica serie, o l’unico film in generale, a essere stata rinviata a causa della pandemia. Un esempio può essere Black Widow, rinviato più e più volte, ma anche Batman, che uscirà nelle sale cinematografiche il mese prossimo. Lo scorso anno, durante un’intervista streaming, Finn Wolfhard disse che sperava che la stagione sarebbe uscita nel 2022 e, per fortuna, adesso ne abbiamo la certezza.

Ma prima di ciò, vi ricordiamo che avremo dei new entry: il più apprezzato e anche popolare fra questi è Jamie Campbell Power, che abbiamo visto in Harry Potter e in Twilight e che, in Stranger Things, sarà un uomo molto premuroso che lavora come inserviente in un ospedale psichiatrico, un personaggio che sembrerebbe avere un ruolo chiave nella trama. Insieme a lui ci saranno anche Mason Dye, Robert Englund, Nikola Djurko, Sherman Augustus, Joseph Quinn Eduardo Franco, Tom Wlaschiha (per saperne di più: Stranger Things 4: le new entry della quarta stagione).

Stranger Things 4: quando potremo vederla?

stranger-things-4-data-di-uscita

La conferma della quarta stagione nel 2022 arriva a pochi giorni dal simpatico messaggio di David Harbout, che nella serie Netflix interpreta lo Sceriffo Hopper, durante una partita del campionato NBA. Le telecamere della partita infatti lo hanno inquadrato mentre si trovava con il collega e piccola star della serie, Noah Schnapp, e lui ha approfittato del momento per mostrare ai fan il proprio smartphone con scritto “Stranger Things 4 arriverà presto, promesso“, facendo ovviamente impazzire i fan.

Poi ovviamente ci ha pensato Netflix a ufficializzare il tutto, continuando sull’onda della Casa di Carta, a sua volta diviso in due e trasmessa a distanza di pochi mesi. La prima parte della serie sarà pubblicata venerdì 27 maggio, mentre la seconda sarà disponibile dal 1° luglio, ovviamente del 2022. Dopotutto, abbiamo aspettato ben due anni per la nuova stagione, quindi attendere qualche mese non sarà poi così difficile, soprattutto perché conosceremo dei nuovi fantastici personaggi!

In ogni caso, i creatori, hanno voluto scrivere una lettera a chi li ha attesi con tanta ansia e passione: «Ci sono ancora tante storie avvincenti da raccontare legate al mondo di Stranger Things. Nuovi misteri, nuove avventure e nuovi eroi inaspettati. Ma prima ci auguriamo che vogliate rimanere con noi per scoprire come finisce il racconto di una ragazza speciale di nome Undici e dei suoi coraggiosi amici, di un capo della polizia in difficoltà e di una madre inarrestabile, di una cittadina di nome Hawkins e di una dimensione parallela nota come il Sottosopra».

Vi ricordiamo anche che la quarta sarà la penultima stagione, per poi dire addio ai nostri bambini ormai ragazzi con la quinta. I Duffer Brothers hanno spiegato infatti che «Sette anni fa avevamo immaginato l’intero arco narrativo di Stranger Things. E avevamo previsto una durata di quattro o cinque stagioni. Poi ci siamo resi conto che quattro saerbbero state troppo poche, ma vedrete anche voi che ci stiamo avvicinando sempre più al finale. Infatti, la quarta stagione sarà la penultima e la quinta l’ultima». Speriamo che sarà all’altezza delle aspettative e soprattutto dell’attesa che abbiamo dovuto sopportare.

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.