Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Sei una persona libera?

Sei una persona libera? Questa è una domanda che dovresti porti ogni tanto, una volta a settimana, al mese, quando senti che le cose non stanno proprio andando per il verso giusto, quando senti che il lavoro che stai facendo non è poi così dei tuoi sogni, che la tua relazione non fa che sentirti oppressa, che le tue amiche non fanno che allontanarsi ogni giorno da te. Cosa fai a questo punto?

Questo articolo è dedicato a tutte quelle persone che si sono guardate allo specchio, hanno guardato nei propri occhi e hanno pianto lacrime amare. No, non è dedicato a chi non apprezza il proprio aspetto, magari un articolo su questo lo faremo in futuro, ma è dedicato a chi ha perso se stesso, a chi comincia a svegliarsi dalla vita perfetta che ha creato nella sua mente per rendersi conto che, in realtà, era sotto un sortilegio (per citare il gergo di Once Upon a Time).

In effetti, è proprio su questa serie che potremo fare un esempio. Immagina di essere una maestra delle scuole elementari, sei felice, vai d’accordo con i bambini, eppure un giorno ti svegli e senti di non essere completa, che manca qualcosa nella tua vita, e, dopo lotte e lotte, realizzi che in realtà sei una principessa delle favole e che la vita che avevi creduto vera fino a quel momento in realtà era solo una farsa.

È più o meno così che ti senti quando capisci di non essere libera, che la tua vita sta andando verso la strada sbagliata ma che non è ancora troppo tardi per cambiare. E, a questo punto, arriva l’altra difficoltà, l’altro villain della tua favola che deve avere un lieto fine: la paura del cambiamento, la rivoluzione della tua vita. E se andrà peggio di com’è ora? E se per farlo devo ferire delle persone? Bene, chiariamo una cosa: basta mettere la felicità altrui davanti alla tua.

Sei libera?

Guardati allo specchio e poniti la grande domanda: sei libera? Stai vivendo la vita che sognavi? Sei felice? Il tuo partner ti tratta nel modo giusto? Le tue amiche ti sostengono o ti aiutano quando ne hai bisogno? La tua famiglia rispetta le tue scelte? E a te piace la persona che sei diventata? Se la risposta anche solo a una di queste domande è no, allora c’è qualcosa che non va.

Capita a tutti di sbagliare come anche di arrivare a compromessi per diventare chi sei davvero. Tuttavia, a volte questi compromessi diventano degli imprevisti e questi imprevisti ti portano così tanta infelicità che la libertà ti sembrerà tanto lontana quanto impossibile. Anzi, non penserai proprio alla libertà, forse sarà l’ultimo dei tuoi pensieri e a breve scoprirai il perché.

sei-una-persona-libera
Fonte: freepik

Adesso ti proporrò tre scenari. Come sempre io parlo al femminile perché sono una donna e questa è una rubrica che può essere definita personale, ma voi adattate le mie parole a qualsiasi sia il vostro genere e la vostra identità sessuale.

Immagina di essere una ragazzina appena uscita dal liceo, sei fidanzata e sembra che la tua relazione vada bene. Lo sapete, no? Il vero amore che pensi di avere con il tuo primo fidanzatino serio. Vi iscrivete all’università, pensate che tutto andrà per il verso giusto ma, dopo poche settimane, ti scopri dentro una relazione che è più grande di te, ti sembra quasi di vedere il tuo futuro e quel futuro non ti piace. Scopri di non essere libera.

Adesso pensa di aver seguito il consiglio dei tuoi genitori e aver scelto una facoltà che ti piace ma che non è esattamente quella che vuoi per il tuo futuro. Ti piace quello che studi, ti affascina, ma a cosa ti servirà? Riuscirai a raggiungere i tuoi scopi con quello che stai studiando o è solo un modo per ampliare la tua cultura? Una laurea che avresti potuto prendere solo per fare curriculum. Scopri di non essere libera.

Invece, adesso ci spostiamo nel campo dell’amicizia. Hai quel tipo di gang che vedi nelle serie tv. Siete tutte ragazze e sembrate andare d’accordo, sebbene tu molto spesso non ti senta a tuo agio, sebbene spesso siano state dette delle bugie, sebbene ancora dopo anni queste persone sembrano non capirti. Vi guardate ma non vi conoscete, nonostante tutto. Fate degli errori ma non vi salvate. Scopri di non essere libera.

Cos’è la libertà

Essere libera, non essere libera, ma cos’è la libertà? Da quello che ho imparato, scopri cos’è la libertà solo quando capisci di essere libera. Non è qualcosa che puoi descrivere, perché per alcuni la libertà potrebbe essere studiare ciò che vuole, per altri viaggiare ovunque voglia, per altri ancora avere una relazione sana dove c’è amore e rispetto, per altri ancora potrebbe essere poter stare a letto tutto il giorno.

Dal mio punto di vista, ho capito di essere una persona libera quando ho smesso di dipendere dalle persone che mi circondavano. Che fosse una migliore amica, un fidanzato, i genitori. Quando ho preso in mano la penna, o, per adattare ai tempi moderni, la tastiera, e ho iniziato a essere io la scrittrice della mia vita. Decidere con chi parlare, decidere cosa fare, decidere cosa indossare, decidere cosa scrivere. Stava tutto nelle mie mani.

sei-una-persona-libera
Fonte: freepik

Se dipendi da una persona, invece, continuerai solo a riempirla di un potere di cui potrà solo approfittarsi, perché tu sarai per sempre sua succube. La tua felicità non esisterà mai se continuerai a mettere quella degli altri prima della tua. Adesso non sai cos’è la libertà, ma forse comincerai a pensarci, comincerai a vedere cosa non va nella tua vita, ti renderai conto che il tuo partner non è così perfetto come pensi e che le tue amiche non vogliono proprio la tua felicità.

E questo è il primo passo per scoprire come essere una persona felice, perché anche solo ponendoti la fatidica domanda, cominci a fare un passo verso la felicità.

Come essere libera

Riprendiamo gli scenari di prima, e troviamo una soluzione. Se sei la ragazzina, la risposta è semplice: devi eliminare dalla tua vita quella persona tossica che non fa altro che peggiorarla. Non è vero che sei una poco di buono se indossi una gonna, non è vero che devi fare tutto ciò che ti dice mentre lui non fa niente, non è vero che non devi avere amici solo perché a lui non piacciono. Appena realizzerai queste cose, capirai che non è il tuo vero amore.

Lo so che hai paura a fare questo passo, lo so che è difficile perché è una persona importante per te, ma tu lo sei per lui se ti ha trattata come una pezza negli ultimi anni? Se non ha minimamente dimostrato di rispettarti come persone e come donna? Pensa questo: per essere libera devi essere egoista, ma, credimi, ne varrà la pena. Quando troverai l’amore della tua vita ti accorgerai che, a essere libero, sarà anche il tuo cuore. Perché l’amore non è una gabbia ma solo un volare insieme.

Se invece sei la persona che ha scelto la facoltà sbagliata, le strade da percorrere sono due: puoi fare degli sforzi, dei grandi sforzi, e laurearti comunque, per poi fare la facoltà che vuoi (o magari la magistrale, a volte in diverse magistrali puoi comunque accedervi nonostante una triennale diversa), oppure puoi guardare in faccia i tuoi genitori e dire “non è questo che voglio dalla mia vita“.

sei-una-persona-libera
Fonte: freepik

Sicuramente potrebbe aiutarti avere una borsa di studio o comunque delle entrate per poter cambiare facoltà e magari pagarti da solo gli studi, ma se i tuoi genitori vogliono bene alla persona che sei e non a quella che vorrebbero che tu fossi, capiranno e ti lasceranno volare per la tua strada e non su quella che loro avevano costruito per te.

Infine, se sei la ragazzina con le amiche storiche ma che non si conoscono, puoi fare due cose. Puoi chiudere definitivamente i rapporti perché delle amiche che non sono capaci di aiutarti e che neanche ti guardano in faccia non sono poi così amiche, oppure cercare di risolvere tutto. Sedetevi e parlate, parlate di tutto quello che non va. Ma, stai attenta, perché non devi permettere a nessuno di approfittarsi di te e della tua innocenza.

A volte anche le amiche, come i fidanzati, potrebbero volerti succube, potrebbero volere che tu sia solo loro privandoti la possibilità di essere qualcuno di migliore. Essere libera è anche questo, eliminare dalla tua vita tutte le persone tossiche e, credimi, quando guarderai nel tuo passato e ti renderai conto che ci sei riuscita, ti sentirai più libera che mai.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto