#87 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Sam & Cat

Condividi

Continuiamo con Sam e Cat, un nuovo capitolo di Riviviamo i classici della nostra adolescenza, dedicando il mese di maggio alle serie che vedevano da bambini e, ammettiamolo, anche da adolescenti quando ci capitavano in tv, su Nickelodeon. Le scorse settimane abbiamo rivissuto Ned scuola di sopravvivenza, Victorious, oggi continueremo con Sam & Cat e, infine, la settimana prossima concluderemo con Zoey 101. Noterete che manca forse uno dei più popolari e che ha anche avuto di recente un revival, ovvero iCarly, ma vi ricordo che ne abbiamo già parlato in un’altra occasione (#38 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: iCarly).

sam-e-cat-adolescenza
Sam e Cat

Partiamo dai prodotti più popolari di Nickelodeon, che inizialmente si chiamava Pinwheel. Nel suo catalogo vediamo cartoni come SpongeBob e Due Fantagenitori, che tutti da bambini e da adolescenti abbiamo visto con tanto piacere, ma anche le Winx Club, che sono state introdotte nella piattaforma nel 2010. Nel corso degli anni ci sono state anche diverse serie tv, fra cui quelle che vedremo in questo mese ma anche altre come quella di House of Anubis, di Marvin Marvin o di School of Rock.

Riguardo quelli che vedremo oggi, condividerò giusto qualche ricordo. Quella che forse ho visto di più è stata proprio Ned scuola di sopravvivenza, probabilmente perché è anche quella più anziana, ma quella che più mi è piaciuta è Zoey 101, forse perché c’erano quelle coppie che potevo shippare e sin da adolescente e bambina ho amato l’amore. Sam e Cat e Victorious invece sono quelle che mi hanno fatta ridere e sognare un po’ di più. A Sam & Cat, soprattutto, ci ero affezionata per il legame con iCarly.

Ricordiamo Sam e Cat

sam-e-cat-adolescenza

Sam e Cat è una delle serie più popolari di Nickelodeon, che nasce da uno spin-off/sequel di iCarly e Victorious, quindi di due serie che abbiamo già analizzato e che già conosciamo molto bene. Le protagoniste sono, ovviamente, Sam e Cat, la prima interpretata da Janette McCurdy e la seconda da Ariana Grande, che si incontrano per caso in un’avventura e decidono di diventare coinquiline, avviando insieme un’attività di babysitting per poter guadagnare del denaro extra.

La serie, sebbene ogni tanto continui ad andare in onda e sia comunque rimasto nel cuore di tanti oggi adolescenti o adulti, è andata in onda solo per due anni, per solo 35 episodi (sebbene inizialmente sarebbero dovuti essere 40) di circa 20/30 minuti. La serie è stata cancellata prematuramente, e i media hanno attribuito la cancellazione alle dispute salariali fra la Jenette e la Nickelodeon, oppure fra le due protagoniste, o ancora alla condivisione di foto private di Jenette, o ancora Ariana Grande che cominciava a essere una famosa cantante, o ancora al desiderio delle attrici di andare avanti con la propria vita.

Il cast è composto da molte meno persone delle serie di cui abbiamo già parlato. Di Ariana Grande, in realtà, abbiamo parlato proprio di recente per cui è inutile ricordare tutto il successo che ha avuto, ma parliamo di Jenette McCurdy, che ha diretto, scritto e interpretato la web serie What’s Next for Sarah? e poi ha collaborato con Netflix in Between. Ha comunque anche una carriera come regista e sceneggiatrice, oltre che come attrice e cantante, per cui è una donna dai tanti talenti.

sam-e-cat-adolescenza

Insieme alle due protagoniste abbiamo Cameron Ocasio, che non ha una carriera molto ampia ma che in Sam e Cat interpreta Dice. Maree Cheatham, invece, ha una bella carriera, e nella serie Nickelodeon partecipa a ben 21 episodi, interpretando la nonna di Cat. Infine, abbiamo Groomer, che ha il volto di Zoran Korach, famoso per diverse serie tv fra cui anche Scorpione, Gotham e Shameless. Insomma, davvero un bel cast, sebbene solo le due protagoniste (in particolare Ariana Grande) son riuscite a spiccare il volo.

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.