#38 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: iCarly

Condividi

Bentornati in Riviviamo i classici della nostra adolescenza, con tema serie tv di Disney Channel che ci hanno accompagnato dall’infanzia fino a quando… e chi ha smesso! Se le trasmettessero ancora, io le continuerei a vedere tutt’oggi e personalmente sto pensando a un abbonamento a Disney Plus solo per rivederle, ma poi probabilmente mi chiuderei in casa senza fare più nulla della mia vita. In ogni caso, nel nostro millesimo articolo sul blog (pensate che meraviglia) parleremo di iCarly!

icarly-adolescenza
Fonte: pinterest

iCarly non è una serie di Disney Channel, tuttavia abbiamo comunque deciso di inserirla in questo blocco perché ha fatto parte della nostra infanzia e poi della nostra adolescenza, e sarebbe stato davvero un peccato dimenticarsi di Carly, Sam e Freddie e di come fossero degli youtuber ancor prima che ci fossero gli youtuber. O almeno prima che in Italia divenisse popolare creare un canale Youtube e cercare di sfondare.

iCarly: un salto nel passato

In questo articolo, quindi parleremo di iCarly, dei personaggi e citeremo anche lo spin-off crossover che coinvolge il personaggio di Sam con quello di Cat di Victorious, che condivide con iCarly il produttore Dan Schneider. Riguardo la serie diciamo che è composta da sette stagioni andate in onda dal 2008 al 2013 e che, nel 2020 è stato anche confermato un revival della serie in cui saranno presenti tutti i personaggi tranne Jenette McCurdy (Sam). Si pensa che dovrebbe uscire per l’estate del 2021.

Trama di iCarly

«Carly Shay è una diligente ragazza di quattordici anni che vive a Seattle con il fratello maggiore Spencer, che di lavoro fa l’artista e realizza sculture in modo creativo. Compaiono sempre nella serie due compagni di scuola di Carly: Sam Puckett e Freddie Benson. Un giorno Sam fa un collage dove incolla la foto della loro professoressa sul corpo di un rinoceronte e Carly, per evitare che si metta ancora più nei guai di quanto già non sia, si addossa la colpa, ritrovandosi per punizione a dover filmare alcuni ragazzi per i provini di uno spettacolo scolastico. La ragazza, aiutata da Sam e Freddie, esegue l’incarico, ma i talenti scelti da loro vengono rifiutati dalla crudele professoressa.

I tre amici decidono così di indire un webshow online, iCarly, ogni settimana, dove i ragazzi possono mandar loro video dove fanno cose divertenti per poi venire trasmessi. Lo show ottiene in breve tempo un grandissimo successo e i ragazzi diventano vere e proprie star di internet. Col passare del tempo gli amici si trovano ad affrontare i problemi tipici della loro età e della fama. Al gruppo si aggiunge poi Gibby Gibson e di tanto in tanto sarà affiancata da T-Bo.

icarly-adolescenza
Fonte: pinterest

Durante le stagioni di iCarly succedono tantissimi colpi di scena, come il fidanzamento di Sam e Freddie che nessuno si sarebbe mai aspettato poiché, letteralmente, si odiavano, e si conclude con Carly che parte per la nostra Italia in compagnia del padre, un marine, mentre Sam si trasferisce a Los Angeles dove incontrerà Cat (Ariana Grande), sua futura amica e coinquilina, e con cui sarà protagonista dello spin-off crossover Sam & Cat.

I personaggi di iCarly

  • Carly Shay (Miranda Cosgrove): star di iCarly, molto affezionata al fratello con cui vive all’8C del Bushwell Plaza a Seattle. Durante le stagioni passa dal considerare Freddie un amico, ma poi realizza di avere una cotta per lui.
  • Samantha Joy “Sam” Puckett (Jenette McCurdy): migliore amica di Carly, è un maschiaccio con tendenze violente e aggressive. È dolce solo con Carly e, poi, con Freddie.
  • Fredward “Freddie” Benson (Nathan Kress): migliore amico di Carly e Sam, produttore tecnico del loro show e creatore degli effetti speciale. Vive con la madre al Bushwell Plaza, all’8D ed è segretamente innamorato di Carly, fino a quando Sam non lo bacia e si innamora di lei.
  • Spencer Shay (Jerry Trainor): eccentrico, creativo e vivace fratello maggiore di Carly. È un attore, un pittore e un artista che continua a comportarsi come un bambino, uscendo con i ragazzi delle superiori.
  • Orenthal Cornelius “Gibby” Gibson (Noah Munck): ragazzino cicciottello, strambo ed esaltato che cerca sempre l’opportunità per togliersi la maglietta e restare a petto nudo, per poi sostituire questo vizio con quello di pronunciare il suo nome allungando l’ultima sillaba.

Lo spin-off crossover di iCarly

Dopo che Carly è partita per l’Italia insieme al padre (nel finale della serie di iCarly), Sam inizia a fare un tour con la sua moto e un giorno si ferma a Venice (Los Angeles): qui salva da un camion dell’immondizia una ragazza di nome Cat Valentine che vive in un appartamento con sua nonna. Tuttavia, dopo che quest’ultima si trasferisce in una casa di riposo, Sam decide di trasferirsi da Cat e diventa sua coinquilina.

Dopo alcune disavventure con dei bambini, decideranno di aprire anche una società di baby-sitter: nonostante le differenze caratteriali, le ragazze sono migliori amiche sanno sempre come divertirsi. Il loro compagno di avventure e amico è Dice, il manager adolescente di un lottatore molto goffo di nome Goomer.

icarly-adolescenza
Fonte: pinterest

E voi ricordate con un sorriso iCarly, oppure non guardavate la serie?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Denise Pipitone: ultime notizie dopo la riapertura delle indagini
Next post Anna Corona parla sulla scomparsa di Denise Pipitone