Harry, Meghan e le accuse alla Royal Family

Condividi

Nelle ultime ore non si fa che parlare dell’intervista rilasciata dal principe Harry e dalla duchessa Meghan a Oprah Winfrey, in cui vengono fatte delle rivelazioni non da poco. Dal sesso del nascituro della coppia, ad accuse di razzismo alla Casa Reale, a pensieri di suicidio della donna e ancora accuse ai tabloid inglesi per come trattano in maniera completamente diversa Meghan e Kate, moglie del principe e futuro re William.

L’intervista è stata trasmessa sulla rete tv CBS, che ha pagato la bellezza di 7 milioni di dollari per poter avere sui propri schermi i motivi che hanno portato Harry e Meghan ad abbandonare la Casa Reale, la famiglia, la casa dove lui è cresciuto e con i ricordi che aveva con la madre. I motivi che li hanno portati al #megxit. In Italia è stata trasmessa su Tv8 martedì 9 marzo, alle 21.30.

Intervista di Harry e Meghan: le dichiarazioni

meghan-harry-intervista
Fonte: twitter

Iniziamo dall’unica notizia lieta: Meghan e Harry avranno una bellissima bambina come secondogenita, il parto è previsto per quest’estate. I due avevano annunciato la gravidanza con una foto su Instagram, confermando i vari rumors che c’erano già da qualche mese, poiché la duchessa non si faceva vedere in giro molto spesso. La notizia della gravidanza è arrivata anche dopo che, qualche mese fa, in un commovente articolo sul New York Times, la duchessa aveva confessato di aver subito un aborto spontaneo.

La parola passa a Harry, che cerca di spiegare cosa ha portato lui e la moglie a rinunciare a tutti i privilegi reali: «Mi sentivo in trappola, mio fratello William e mio padre Carlo sono in trappola ma non usciranno mai dall’istituzione reale….Ce ne siamo andati rinunciando a tutto perché non abbiamo trovato né sostegno né comprensione. La monarchia è pesantemente condizionata dal potere del tabloid…». Queste sue parole ci fanno molto pensare alla sua mamma, Lady Diana, che era forse troppo per quella famiglia così antica.

Meghan continua le parole del marito: «Tutti i giornali britannici hanno detto che avrei fatto piangere Kate la moglie di William, ma in realtà è stata lei a far piangere me per una banale disputa sui vestiti e mi ha anche chiesto scusa… Io l’ho perdonata per quell’atto e non ho niente contro di lei… E’ successo due giorni prima del mio matrimonio ma la storia è apparsa sei mesi dopo completamente ribaltata sui tabloid britannici… Nessuno a corte si è mosso per difendere la verità… Ero bombardata da storie negative che mi distruggevano e non mi facevano dormire la notte….Ho pensato spesso che non volevo più vivere…».

E a questo punto dobbiamo ricordare, con l’aiuto di Francesco Costa che ha ripescato alcuni articoli dal web, come i media trattano Kate rispetto a come trattano Meghan: l’una è un angelo, una divinità, ha sempre ragione. L’altra, invece, è un demonio che ha allontanato il principe Harry dalla famiglia, per cui tutte le cose che fa, anche se sono state fatte anche da Kate, non vanno bene.

meghan-harry-intervista
Giornale: Express
meghan-harry-intervista
Giornale: Daily Mail

Meghan Markle, quindi, ha annunciato nell’intervista con Oprah che avrebbe pensato al suicidio a causa del comportamento dei media e di come la famiglia reale non intervenisse in alcun modo. La cosa forse ancora più tragica di questa vicenda è che persino i commenti a quest’intervista, a questa dichiarazione, sono cattivi e pieni d’odio, poiché si pensa solo che Meghan stia cercando di imitare Lady Diana. La giornalista le chiede se avesse ma cercato l’aiuto di Buckingam Palace, e lei:

«Sono andata all’interno dell’istituzione reale ma mi hanno risposto che non potevano farci  nulla… Andandocene abbiamo perso ogni sostegno finanziario ma soprattutto la protezione del secret service inglese… Stiamo costruendo tutto da capo ma siamo liberi e abbiamo la nostra famiglia… Non potrò mai dimenticare quando a corte si parlava dell’eventualità che il nostro piccolo Archie potesse nascere troppo nero…»

A quest’accusa di razzismo, la Regina Elisabetta, tramite un comunicato stampa, ha già risposto: «L’intera famiglia è rattristata dall’apprendere in pieno quanto difficili siano stati per Harry e Meghan gli ultimi anni. Le questioni sollevate, in particolare quella della razza, sono preoccupanti. Sebbene alcune ricostruzioni possano variare, vengono prese molto seriamente e saranno affrontate dalla famiglia in privato. Harry, Meghan e Archie saranno sempre membri amatissimi della famiglia».

meghan-harry-intervista
Fonte: twitter

Riguardo la Regina, sia Meghan che Harry ne parlano in modo eccellente, descrivendola come una persona straordinario. Stesse parole non sono state usato per il principe Carlo, padre di Harry, che si ritiene deluso da lui: «Non rispondeva più alle mie telefonate. Sono deluso perché ha passato qualche cosa di simile. Sa cosa si prova col dolore. Lo amerò sempre ma sono successe molte cose che fanno male… Meghan mi ha salvato…».

Lei lo interrompe dicendo che «È stato Harry che ha salvato entrambi… Io volevo una famiglia e ho rinunciato a tutto per questo  e adesso l’abbiamo…. Presto saremo in quattro…». Tuttavia, l’intervista non finisce qui, e lanciano anche delle pseudo accuse alla Regina che, quando appreso dell’abbandono dei due, si era detta molto spiazzata. Harry, invece, afferma che lo sapevano già tutti nel castello:

«Non è vero, a corte lo sapevano tutti. Ho scritto lunghe lettere alla regina e a mio padre per spiegare il nostro gesto. Così come tutti sapevano che avremmo dato questa intervista per spiegare le nostre ragioni  Quando eravamo a Buckingham Palace ci era sempre stato impedito di farlo…»

Su Twitter, comunque, gli utenti sono dalla parte di Harry e Meghan, e molti chiedono che venga fatta più luce sulle affermazioni dette, soprattutto su quelle riguardanti il razzismo:

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Nuova “sessualità”: nascono i SS (super straight), con simboli nazisti
Next post Damiano Carrara si sposa!