Di Caprio vs Bolsonaro: diatriba su Twitter per l’Amazzonia

Condividi

C’è chi apprezza il presidente Bolsonaro (Bolsonaro contestato, ma ovviamente Matteo Salvini lo difende) e chi invece ha a cuore l’Amazzonia e l’ambiente in generale: è il caso di Leonardo diCaprio che su Twitter ha esortato i giovani del paese a votare alle elezioni che si terranno a fine anno. E Bolsonaro gli ha risposto.

leonardo-dicaprio-vs-jair-bolsonaro-amazzonia

«Il Brasile ospita l’Amazzonia e altri ecosistemi critici per il cambiamento climatico. Quello che succede lì conta per tutti noi e il voto dei giovani è fondamentale per guidare il cambiamento per un pianeta sano», ha scritto, allegando poi un sito per avere informazioni sulla registratone degli elettori.

Non tarda la risposta dell’attuale presidente, che lo ringrazia per il supporto, in modo abbastanza sarcastico.. «È davvero importante che tutti i brasiliani votino alle prossime elezioni. Il nostro popolo deciderà se vuole mantenere la nostra sovranità sull’Amazzonia o essere governato da imbroglioni che servono interessi speciali stranieri».

Ha anche fatto un appunto a DiCaprio: «Comunque, la foto che hai postato per parlare degli incendi in Amazzonia nel 2019 è del 2003. Ci sono persone che vorrebbero arrestare cittadini brasiliani che fanno questo tipo di errore, qui nel nostro Paese. Ma sono contrario a questa idea tirannica. Quindi ti perdono. Un abbraccio dal Brasile!»

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.