#37 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Hannah Montana

Condividi
hannah-montana-adolescenza
Fonte: pinterest

Oggi siamo in super ritardo con la rubrica settimanale di Riviviamo l’adolescenza, ma ho avuto tantissimo da fare, per cui perdonatemi! Dopo averci pensato a lungo, ho deciso di dedicare il prossimo mese agli show di Disney Channel con cui siamo cresciuti e che ancora oggi amiamo tanto! Hannah Montana, iCarly, I maghi di Waverly, Zac & Cody, saranno i protagonisti del mese di maggio, e noi siamo pronti a rivivere i ricordi migliori che abbiamo con queste serie, partendo da Hannah Montana.

Oggi Miley Cyrus è famosa in tutto il mondo. C’è chi la ama e chi la odia, chi la preferiva prima e chi apprezza come ora sia finalmente se stessa. Noi le auguriamo solo di essere sempre felice. Dopo tutto, però, crescere con l’immagine di un personaggio che non ti rappresenta è difficile, per cui era normale che si sarebbe sdoganata da quello che l’ha resa famosa. In ogni caso, lei nei nostri ricordi resterà sempre Hannah Montana, come Zac Efron resterà Troy Bolton e Selena Gomez Alex.

In ogni caso, in questo articolo ricorderemo la trama di Hannah Montana e i personaggi principali. Qualcosa di molto easy, giusto per fare un piccolo salto nel nostro passato, quando non esisteva il Covid-19, quando non avevamo esami da sostenere o un lavoro stancante. Insomma, quando non eravamo stressati.

Hannah Montana: trama e personaggi

«La storia narra le vicende di Miley Stewart, una dolce e tenera ragazza trasferitasi dal Tennessee alla California, insieme al fratello maggiore Jackson e al padre Robbie, famoso musicista country rimasto vedovo dopo la morte della moglie Susan. Miley sembra essere una teenager come tutte le altre: conduce una vita del tutto normale, ama passare il tempo con i suoi amici Lilly Truscott ed Oliver Oken e frequenta la scuola insieme ai suoi coetanei, ma non tutti sanno che nasconde un grande segreto. Di notte, infatti, lei è Hannah Montana, una delle popstar più famose degli Stati Uniti, ed è per questo che è costretta ad alternare una vita quotidiana piuttosto monotona ad enormi concerti in giro per il Paese.

La serie quindi ruota principalmente intorno alle difficoltà alle quali Miley deve far fronte per nascondere la sua seconda identità, alle avventure che vive con Lilly e Oliver e alle nuove esperienze che scandiscono la vita di un adolescente».

Una parrucca e cambia la sua identità, un po’ come Superman con gli occhiali. Quando lo guardavamo non ci facevamo caso, oggi invece ci sembra una cosa assurda, ma che ci ricorda anche il film polacco Amore al Quadrato (sarà per questo che ci è piaciuto?). Miley aveva un sogno ma non voleva rinunciare alla sua normalità, voleva essere una pop star ma allo stesso tempo voleva essere un’adolescente. Quando in Hannah Montana The Movie Miley rivela la sua identità, abbiamo pianto, pianto tanto, ma ancora oggi lo ricordiamo con un sorriso.

hannah-montana-adolescenza
Fonte: pinterest

Il cast era ovviamente formato da Miley Cyrus nei panni di Miley Stewart/Hannah Montana, « la tipica teenager americana, frequenta la scuola, esce con gli amici e passa il tempo con la sua famiglia, ma di notte si trasforma in una delle popstar più popolari del mondo: la bionda Hannah Montana. È molto affezionata al suo cavallo bianco di nome Blue Jeans. Alla fine, rivelerà al mondo la sua vera identità», ma insieme a lei ci sono anche i suoi due migliori amici Lilly Truscott/Lola Luftnagle (interpretata da Emily Osment) e Oliver Oken/Mick Rofono Lee III (interpretato da Mitchel Musso).

Lilly è la migliore amica di Miley che ha scoperto il suo segreto solo entrando di nascosto nel camerino della pop star e, dopo ciò, diviene Lola, la migliore amica di Hannah Montana. «È ossessionata dallo skateboard, dagli sport e dai ragazzi carini. Nella terza stagione diventa la ragazza di Oliver». Oliver è migliore amico di Miley e sarà lei a rivelargli della sua identità, facendolo divenire Mick Rofono Lee III. «Oliver è capace di aprire qualsiasi armadietto senza dover conoscere il codice del lucchetto. In un episodio si fa anche chiamare “Il dottore degli armadietti”».

Abbiamo poi la famiglia Cyrus, formata dal vero padre di Miley, Billy Ray Cyrus che nella serie è Robby Ray Steward, un «padre-vedovo di Jackson e Miley. Oltre ad essere suo padre è anche il suo produttore/manager e le è sempre vicino durante i suoi concerti. Per non rivelare la sua vera identità, quando è nei panni del manager di Hannah Montana indossa baffi veri».

Jason Earles interpreta Jackson Rod Steward, il «simpatico e scansafatiche Jackson Stewart è il fratello di Miley e il primogenito degli Stewart. Anche lui è a conoscenza del segreto di sua sorella e spesso usa questa situazione per avere appuntamenti con le ragazze. A volte è geloso delle attenzioni di sua sorella perché lui viene messo da parte».

hannah-montana-adolescenza
Fonte: pinterest

Infine, abbiamo il simpaticissimo e iconico Rico Suave Jr, interpretato da Moisés Arias: «Ricchissimo ragazzino proprietario del chiosco dove lavora Jackson e va nella stessa scuola e nella stessa classe di Miley. In più episodi si diverte a creare scompiglio tra Miley, Jackson e anche a Robby, nonostante in fondo sia un bravo ragazzo. In realtà è innamorato di Miley, ma ha avuto una cotta per Sarah, alla quale, invece, piace Jackson. Alla fine della quarta stagione troverà un lavoro a Jackson, ovvero testare videogiochi ed eventualmente modificarli».

E a voi non mancano i personaggi di Hannah Montana? Perché a me tanto, e infatti penso che farò proprio un bel rewatch.

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Uscite Disney+ maggio 2021: serie tv e film
Next post Lei denuncia uno stupro, il padre difende i suoi stupratori