Emily in Paris: fuori il trailer della terza stagione

Condividi

Lo abbiamo visto con le uscite Netflix del mese di dicembre: Emily in Paris è pronta a riapprodare nelle nostre vite a partire dal 21 dicembre con una terza stagione. La seconda c’è stata appena un anno fa, e vediamo la protagonista interpretata da Lily Collins costretta a prendere delle decisioni drastiche, in ambito lavorativo come in quello sentimentale, che non abbandonerà neanche in questa terza stagione. Nel trailer, infatti, Emily recita «per tutta la vita sono stata razionale. Ho preso una decisione sentimentale e mi si è ritorta contro».

emily-in-paris-3-trailer
Emily in Paris

Abbiamo già ampiamente parlato della trama di Emily in Paris (che abbiamo anche recensito in passato), ma per chi se lo fosse perso o per chi non lo ricordasse, facciamo un breve riassunto:

«La protagonista, Emily, è una giovane e ambiziosa direttrice di marketing. Decide di cogliere un’opportunità al volo e stravolgere la propria vita. Si trasferisce infatti a Parigi per un nuovo lavoro, entrando a far parte di un’importante società francese. L’idea è quella di riuscire a sfruttare al meglio il suo punto di vista americano, così da generare un ibrido delle due culture e proporre sul mercato qualcosa di nuovo e innovativo. Emily dovrà però destreggiarsi tra l’emozione e la difficoltà dell’ambientamento in una nuova città, gli ostacoli e le sfide della carriera che va dipanandosi dinanzi a lei e, ovviamente, amicizie e amori.»

Emily è una venticinquenne del midwest che si trova a Parigi per motivi lavorativi, ovvero rappresentare il punto di vista americano in una famosa agenzia di marketing francese. Nel frattempo, ovviamente stringe nuove amicizie, si innamora e, soprattutto, indossa degli outfit strepitosi. La protagonista è Lily Collins, accompagnata da Ashley Park e Kate Walsh, per il cast americano, mentre tra gli attori francesi troviamo Philippine Leroy Beaulieu, Lucas Bravo, Samuel Arnold, Camille Razat e Bruno Gouery.

emily-in-paris-3-trailer
Emily in Paris

Questo è il cast di Emily in Paris 2:

  • Lily Collins: Emily
  • Ashley Park: Mindy
  • Philippine Leroy-Beaulieu: Sylvie
  • Lucien Laviscount: Alfie
  • Lucas Bravo: Gabriel
  • Camille Razat: Cami
  • Samuel Arnold: Luc
  • Bruno Gouery: Julien
  • William Abadie: Antoine Lambert
  • Kate Walsh: Madeline
  • Jeremy O. Harris: Gregory Elliot Dupree
  • Arnaud Binard: Laurent G.

Emily in Paris 3: cosa sappiamo

Alla fine della seconda stagione, Emily aveva iniziato una relazione con Alfie, pur provando ancora qualcosa per Gabriel, che nel mentre convive con la fidanzata Camille. Insomma, un macello. Intanto, si trova anche in crisi lavorativa, indecisa se seguire Sylvie nella sua nuova società di marketing o continuare a lavorare per Savoir, restando fedele a Madeline. Un doppio macello. La terza stagione partirà proprio da questi drammi.

emily-in-paris-3-trailer
Emily in Paris

A un anno di distanza da quando si è trasferita da Chicago a Parigi per il lavoro dei suoi sogni, Emily si trova a un bivio fondamentale in ogni aspetto della sua vita. Di fronte a due strade molto diverse deve scegliere esattamente a chi essere fedele (al lavoro e nella vita sentimentale), capire cosa comportano queste decisioni per il suo futuro in Francia e naturalmente continuare a vivere le avventure e i sorprendenti colpi di scena che Parigi le offre.

Il tema principale è quindi la scelta, anche se nel trailer leggiamo, da una voce fuori campo, che «non ti sto chiedendo di scegliere. Non siamo nati per amare una sola persona alla volta». «Non scegliere è comunque scegliere?», traduce Emily durante una lezione di francese. «Non scegliere ha delle conseguenze, perciò è una scelta», spiega l’insegnante. «Ma come sappiamo che è quella giusta?», chiede, forse più a se stessa, Emily. Questo è il trailer della terza stagione di Emily in Paris:

Lily Collins ha commentato sulla trama di questa stagione di Emily in Paris: «La mia speranza per Emily in questa stagione è che continui il suo viaggio all’interno della cultura francese. Per imparare di più la lingua, per diventare ancora più sicura di sé, per divertirsi, come sempre. Continuare a diventare più forte nell’ambiente di lavoro. E a trovare la sua voce».

Aggiunge poi: «Questo è un aspetto che mi ha colpito molto di Emily fin dall’inizio. Spero davvero che i giovani che guardano la serie vedano, attraverso Emily, che si può amare ciò che si fa. Può essere parte della tua vita, ma non deve essere tutta la tua vita. Si tratta di trovare un equilibrio. Spero che Emily continui a cercare questo equilibrio. Credo che i fan ameranno la moda, il divertimento, le risate, il dramma, gli alti e bassi, il romanticismo, le location. Tutto».

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.