Covid-19: fare l’amore con la mascherina è più sicuro

Condividi

In molti avranno notato di quante persone siano rimaste incinta durante il Covid-19, partendo da personaggi famosi finendo con amici e parenti, tuttavia, la Chief Public Healt Officer canadese Theresa Tam ha trovato un modo più sicuro per fare l’amore.

No, non stiamo parlando dei profilattici o della pillola anticoncezionale, ma proprio un modo per fare l’amore senza rischiare di contagiarsi il Covid-19. Chiaramente questi consigli sono per le persone che preferiscono i rapporti occasionali rispetto a una relazione stabile, poiché, chiaramente, chi convive non ha alcun motivo per applicarli.

Suscitano riso e perplessità per chi li ha già letti, più che altro perché, chiunque, sa che nessuno potrà mai applicare dei consigli del genere. Ma vediamo subito cosa ha detto Theresa Tam, per evitare di contagiare il coronavirus facendo l’amore.

covid-19-mascherina
Fonte: pexels

Come fare l’amore durante il Covid-19

«La salute sssuale è parte importante della nostra salute generale. Ma il ssso può essere complicato al tempo del Coronavirus» ha inizialmente affermato la Tam, aggiungendo che la miglior attività in tempo di Covid-19 è quella con «te stesso».

«È molto poco probabile restare contagiati attraverso fluidi corporei prodotti dall’apparato riproduttivo. Ma anche tra gli asintomatici l’attività s*ssuale con un nuovo partner aumenta il pericolo di trasmettere o prendersi il virus attraverso contatti ravvicinati come il bacio.»

Chiaramente le informazioni della responsabile alla Salute sono corrette: fare l’amore, soprattutto se ti trovi davanti un asintomatico, è rischioso, questo non lo si può mettere in dubbio. Per questo, in Canada, hanno pensato a una soluzione; «fatelo con la mascherina».

covid-19-mascherina
Fonte: pexels

In questo modo si evita il rischio di baciarsi e quindi contagiare o venire contagiati con la saliva.

«Prendendo precauzioni i canadesi possono trovare modi di avere rapporti fisici intimi salvaguardando allo stesso tempo i progressi che abbiamo fatto per contenere la diffusione del virus»

Quindi, la soluzione per avere rapporti durante il Covid-19, sarebbe proprio quella di indossare le mascherine anche in quel momento, oltre che quando si esce da casa, si lavora, si studia e si entra nei locali o negozi. Insomma, dovrebbe diventare una vera e propria tendenza di moda, da indossare come si indossa un bracciale o una collana.

Bassetti: «serve buon senso»

L’idea della Chief Public Healt Officer canadese, in ogni casa, è stata derisa anche da Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e presidente della Società italiana di terapia antinfettiva, che all’Adnkronos afferma:

«Se non avessi visto che lo mandava il dipartimento canadese mi sarei fatto una grassa risata. Mi spiace leggere che si dica di indossare la mascherina quando si fa s*sso e non si menzioni invece l’uso del preservativo. Dire a due ragazzi che si incontrano, che sono fidanzati o che sono partner, di mettere la mascherina per fare s*sso è come dire ai bambini di 5 anni di metterla per tutta la durata delle lezioni.»

Secondo Blasetti le indicazioni della Tam «Sono quelle cose che scrivi sapendo che uno non le fa. Io sono per il buonsenso, ovvero prescrivo delle indicazioni solo se sono sicuro che tutti le possono seguire. Diversamente, è meglio non darle».

D’altronde, non gli si può dar torto: i giovani non hanno indossato la mascherina quando andavano ad ammassarsi in discoteca, non ci si può aspettare che la indossino mentre hanno un rapporto s*ssuale. Ma magari i canadesi sono più propensi a seguire le indicazioni!

Anche su Twitter gli utenti ironizzano sull’idea per fare l’amore durante il Covid-19:

E ancora, altri utenti, scrivono: «S*sso con la mascherina ma senza preservativo, mi raccomando».

Insomma, sembra proprio che gli italiani, proprio ora che i contagi di Covid-19 stanno salendo, non ci pensino due volte a non indossare la mascherina. Ma, in fin dei conti, come ha detto Blasetti, bisogna avere solo buon senso.

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post #3 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Twilight
Next post Salvini al Festival di Venezia per “Padrenostro”, Favino: «non lo abbiamo invitato»