Captain Marvel 2: quando inizieranno le riprese?

Condividi

Buone notizie in questi giorni: le riprese di Captain Marvel 2 hanno finalmente una data. Mentre Black Widow è stato nuovamente stato rimandato, ma sembrerebbe per l’ultima volta, almeno si spesa, l’universo della Marvel ha rilasciato una lieta notizia, o meglio due, perché insieme a Captain Marvel anche Ant-Man 3 sta iniziando a prendere vita. Vediamo quello che sappiamo in questo momento.

captain-marvel-riprese
Fonte: twitter

A causa della pandemia da Covid-19 molti film sono stati rimandati, non solo nell’Universo della Marvel, ma anche della DC o di altri film che non hanno nulla a che fare con i supereroi. Tuttavia, dopo più di un anno di pandemia, finalmente il mondo dello spettacolo comincia a convivere con il virus: vaccini, tamponi sul set, distanze quando possibile. Da quando Robert Pattinson è stato contagiato e ha portato le riprese di Batman a interrompersi, sono passati diversi mesi, e adesso film e serie tv riescono a uscire quasi regolarmente.

Un’altra lieta news che riguarda la Marvel, oltre Captain Marvel 2 e Ant-Man 3, riguarda il nostro amichevole Spiderman di quartiere, infatti le riprese di Spider-Man: No Way Home sono ormai quasi concluse e si stanno girando proprio ad Atlanta, dove il 31 maggio inizieranno le riprese di Ant-Man 3. E, dopo tutte queste curiosità, vi sveliamo anche la data di Captain Marvel 2: proprio come il terzo film di Ant-Man, inizieranno il 31 maggio, quindi fra due mesi precisi.

captain-marvel-riprese
Fonte: twitter

Le riprese del film con Carol Denvers, però, si svolgeranno a Los Angeles. Tuttavia, entrambi i film hanno in comune una location: sia Captain Marvel che Ant-Man prevedono delle riprese nella bella città di Londra. Altri film Marvel in ripresa attualmente sono Thor: Love and Tunder, a Sydney, e Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia, a Londra. Le riprese del terzo film dei Guardiani della Galassia inizieranno alla fine del 2021.

Captain Marvel 2: cosa sappiamo?

Le riprese di Captain Marvel 2, con protagonista sempre la tanto chiacchierata (solo perché molti uomini non accettano le donne forti, sicure e femministe) Brie Larson, inizieranno a Los Angeles il 31 maggio. Il secondo film del meraviglioso personaggio sarà diretto dalla regista Nia DaCosta, famosa per il reboot di Candyman. Ryan Fleck e Anna Boden, registi del primo film, hanno sostenuto la donna di 31 anni.

captain-marvel-riprese
Fonte: twitter

Mentre il primo film era ambientato negli anni ’90, il sequel di Captain Marvel sarà ambientato ai giorni nostri e si svolgerà dopo gli eventi tragici di Avengers: Endgame, dove Captain Marvel si è unita con tutti gli Avengers e ha aiutato a risolvere la situazione. La sceneggiatura è di Megan McDonnel, che abbiamo già conosciuto con WandaVision e ci fa avere delle aspettative molto alte.

Attualmente la data fissata per l’uscita del secondo film di Captain Marvel è l’11 novembre 2022, le riprese saranno sia a Los Angeles che a Londra, ma non si sa altro se non che si esplorerà la relazione fra Monica Rambeau e Carol Danvers. Come sappiamo, i film della Marvel sono molto misteriosi e si cerca di non far alcuno spoiler in modo da lasciare tutti con il fiato sospeso. Un aggiunta al cast è Zawe Ashton, che interpreterà il villain (ma non sappiamo quale). E, in più, un’altra news riguarda Henry Cavill:

Sì, esatto, sembrerebbe proprio che Henry Cavill, che è stato anche Superman in diversi film della DC, sarà Wolverine per la Marvel, il personaggio interpretato sullo schermo per 19 anni da Hugh Jackman, ma che è morto in Logan nel 2017, per cui sarà una nuova interpretazione del personaggio iconico e tanto amato. E voi cosa ne pensate? Siete in hype per Captain Marvel 2? O preferite gli altri film in uscita?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Secondo Damiano Er Faina il catcalling è un complimento
Next post Denise Pipitone: era davvero lei?