The Prom: in arrivo il nuovo film di Ryan Murphy

Condividi

L’11 dicembre arriverà su Netflix l’ennesimo capolavoro di Ryan Murphy, papà di American Horror Story, Glee e del più recente Ratched e che è pronto a far sognare i fan con un nuovo film, The Prom, con un cast stellare. In realtà non sarà un’idea di Murphy, ma è un adattamento del pluripremiato musical di Broadway di Chad Beguelin, Bob Martin e Matthew Sklar.

the-prom-netflix
Fonte: twitter

Cast di The Prom

La prima cosa che salta all’occhio del film è sicuramente il cast, con nomi di attori stra-premiati ma anche esordienti che non vedono l’ora di far vedere al pubblico il proprio talento. I protagonisti del film sono niente di meno del premio Oscar per tre volte Meryl Streep e il vincitore del Tony Award James Corden, che in The Prom saranno rispettivamente Dee Dee Allen e Barry Glickman, due star di Hollywood in discesa.

the-prom-netflix
Fonte: twitter

L’attrice emergente sarà Jo Ellen Pellman, che vestirà i panni di Emma Nolan, una studentessa del liceo. Altri attori molto conosciuti e amati nel cast sono Keegan-Michael Key, che interpreterà il preside del liceo, Kerry Washington, che invece sarà il rappresentante dell’associazione genitori-insegnati, Ariana DeBose diventerà la fidanzata di Emma.

E se ancora questi nomi non vi bastano, dovete sapere che ci saranno anche Nicole Kidman, vincitrice del premio Oscar, e Andrew Rannells, che interpreteranno Angie e Trent, una coppia di attori che cercano di sfondare a Hollywood.

Attori non protagonisti ma che bisogna citare sono:

  • Tracey Ullman,
  • Kevin Chamberlin,
  • Mary Kay Place,
  • Logan Riley,
  • Nico Greetham,
  • Sofia Deler,
  • Nathaniel J. Potvin.

La sceneggiatura di The Prom è scritta da Bob Martin e Chad Beguelin, mentre la produzione spetta a Ryan Murphy, Dori Berinstein e Bill Damaschke.

Trama e trailer di The Prom

 «Dee Dee Allen e Barry Glickman, sono star del teatro a New York e devono affrontare una crisi: il loro nuovo e costosissimo spettacolo di Broadway è un flop ed ha avuto un enorme impatto negativo sulle loro carriere. Nel frattempo, in una piccola cittadina dell’Indiana, ad Emma Nolan, una giovane studentessa, è stato vietato di andare al ballo della scuola con la sua ragazza, Alyssa.

Dee Dee e Barry decidono che aiutare Emma sia la svolta giusta per loro. Affrontano un viaggio on the road con Angie e Trent, dei colleghi attori disillusi allo stesso modo e in cerca di una svolta nelle loro carriere. Ovviamente le cose non vanno subito per il verso giusto e Dee Dee, Barry, Angie e Trent si rendono conto di dover aiutare Emma davvero ad essere chi vuole essere.»

Le reazioni sul web

Da quando è uscito il trailer di The Prom, nuovo film di Ryan Murphy, il web si è suddiviso in due fazioni: chi si aspetta la solita serie tv di Ryan Murphy e dedicata a un pubblico di adolescenti e chi invece fa notare che è un adattamento di un musical di Broadway e che non può essere quello che si aspettano loro.

In più, la grande attesa e le altissime aspettative non solo solo per la trama e la storia del film, ma anche per il cast scelto, tra cui ci sono attori vincitori di Oscar e Tony Award, oltre che all’attrice esordiente.

the-prom-netflix
Fonte: twitter

Altri ancora, invece, si lamentano del fatto che ormai Netflix proponga solo film con personaggi o protagonisti LGBT, tanto da proporre di cambiare il nome in NETFLGBTFLIX. Insomma, ad alcune persone non va bene che anche la comunità LGBT abbia una rappresentazione sullo schermo, nonostante ci siano molti più film con coppie eterosessuali che omosessuali (e alcuni, come 365 giorni, ce lo saremmo anche potuto risparmiare).

E come non citare anche chi va contro Murphy perché, anche in The Prom, utilizza gli stessi attori? A questi altre persone fanno presente che lo stesso faceva anche un regista tanto amato e popolare come Martin Scorsese, che prediligeva Robert De Niro e Leonardo di Caprio.

Voi che ne pensate? Vedrete The Prom o ne farete a meno?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Nuovo DPCM: cosa possiamo e cosa non possiamo fare da domani
Next post Dave’s American Food: il cibo americano in Italia