Stuprata una 21enne: arrestati tre ragazzi, indagato un minorenne


Una ragazza di 21 anni ha denunciato uno stupro a Siena, durante una festa privata. Gli stupratori sarebbero tre ragazzi maggiorenni (tra cui un calciatore del settore giovanile di una squadra di serie A), arrestati dalla squadra mobile della Questura di Siena con l’accusa di stupro. Al momento sono ai domiciliari, mentre un minorenne di 17 anni è indagato e ancora a piede libero. Le abitazioni degli indagati sono state perquisite dopo che la settimana scorsa la 21enne aveva denunciato la violenza.

stupro-ragazza-21enne
Fonte: Freepik

La vittima ha denunciato lo stupro una settimana fa ed è subito stato attivato il protocollo “Codice Rosso” per la protezione delle vittime di violenze e abusi, anche e soprattutto per cercare di raccogliere al più presto le prove della violenza, prima che possano essere cancellate. In più gli inquirenti di Siena stanno ascoltando le testimonianze dei protagonisti ma anche di chi potrebbe aver visto o sentito qualcosa, poiché, ricordiamolo, lo stupro è avvenuto durante una festa privata, per cui si cercano anche foto o video.

Ovviamente anche la ragazza è stata ascoltata dai professionisti, ben due volte, in modo da avere tutte le informazioni (inclusi referti medici e accertamenti) necessarie per riuscire a darle giustizia. Non si sanno i nomi degli stupratori, così come non si sa quello della vittima, ma speriamo che al più presto possa ottenere la giustizia che merita, e che la verità venga a galla al più presto.

stupro-ragazza-21enne
Fonte: Twitter

21enne vittima di stupro: la reazione sul web

La cosa che fa un po’ riflettere su questo ennesimo caso di stupro, è che si dà molta, troppa, importanza al fatto che fra gli stupratori ci sia un calciatore di serie A, piuttosto che al fatto di per sé. Addirittura in uno il ragazzo viene chiamato «promessa del calcio», come se fosse un dettaglio importante per come ha stuprato una ragazza, per come l’ha mancata di rispetto, per come l’ha umiliata. Avrebbe potuto essere anche il Presidente degli USA, resterebbe comunque uno stupratore.

Ancora una volta una donna è vittima di violenza sessuale, ancora una volta durante a una festa. Quando impareremo a rispettare le donne, e non perché «anche la vostra mamma è una donna», ma in quanto persone?

stupro-ragazza-21enne
Fonte: FreePik
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.