Sanremo 2023: i vincitori secondo i bookmakers

Condividi

Da pochi giorni ci sono stati annunciati i concorrenti di Sanremo 2023 (ancora non tutti, vi ricordiamo che a questi si aggiungeranno anche i semifinalisti di Sanremo Giovani che quindi sapremo nelle prossime settimane), tuttavia già i bookmakers hanno dato le prime previsioni: a quanto pare, il favorito sarebbe Ultimo, che cerca una rivincita dopo il secondo posto del 2019, arrivato dopo Mahmood. Il secondo posto nel 2023 invece andrebbe a Mengoni, che ha portato il premio a caso nel 2013. Sul terzo gradino del podio invece andrebbe a Giorgia, che tornerebbe sul palco di Sanremo dopo più di vent’anni.

sanremo-2023-vincitori-bookmakers

«Sanremo è a febbraio, ma grazie alla Rai, all’ad Carlo Fuortes e al direttore Stefano Coletta, ho avuto il mandato a marzo e avuto modo di lavorare al festival: il regolamento è già realizzato e pubblicato, sto iniziando ad ascoltare i brani di giovani e big, e stasera inizia il gemellaggio tra Sanremo e il Tg 1», ha detto al Tg 1 Amadeus, annunciando la co-conduzione di Chiara Ferragni. «Ufficializziamo la più grande imprenditrice digitale a Sanremo», ha aggiunto. «Chiara Ferragni aprirà e chiuderà il Festival, nelle serate di martedì 7 e di sabato 11 febbraio 2023».

sanremo-2023-vincitori-bookmakers

Per Gianni Morandi, invece, annunciò al TG1 delle 20 di essere «felice di annunciare qualcosa di molto importante, il co-conduttore del prossimo Festival di Sanremo. Per tutte e cinque le sere sul palco saremo in due: io e il grande Gianni Morandi». «Devo dire che quando me lo hai proposto sono rimasto prima sorpreso e poi entusiasta. Ho pensato che hai fatto tre festival straordinari e nel 2023 avrai già compiuto sessant’anni e forse hai bisogno di qualcuno vicino che ti dia una mano forte, energica, e quindi hai chiamato me», ha detto scherzando con la sua solita ironia. «Accetto con entusiasmo», ha concluso.

Tra i nomi presenti nei rumors vediamo Marco Mengono, vincitore dell’edizione del 2013, e Giorgia, di quello del 1995. E ancora Gino Paoli, Tananai, Nada, Luigi Strangis (Vincitore di Amici 2021), lodie, Francesca Michiel, Paola e Chiara, Lazza, Levante, Colapesce Dimartino e Madame. Ma quali di questi nomi sono più che rumors? Tra l’altro, sappiate che potrebbero anche non esserci degli ospiti italiani. Chi sono i big in gara?

  1. Giorgia
  2. Articolo 31
  3. Elodie
  4. Colapesce Dimartino
  5. Ariete
  6. Modà
  7. Mara Sattei
  8. Leo Gassman
  9. I cugini di campagna
  10. Mr. Rain
  11. Marco Mengoni
  12. Anna Oxa
  13. Lazza
  14. Tananai
  15. Paola e Chiara
  16. LDA
  17. Madame
  18. Gianluca Grignani
  19. Rosa Chemical
  20. Coma_cose
  21. Levante
  22. Ultimo

A questi, come già detto, si aggiungeranno ben 6 concorrenti di Sanremo Giovani (lo scorso anno erano 3), per la bellezza di 28 concorrenti e 28 canzoni. Già prevediamo le 4 del mattino. Durante la finale di Sanremo Giovani, saranno annunciati i nomi delle canzoni che ascolteremo da martedì 7 febbraio a sabato 11 febbraio, e poi per tutti i mesi successivi…

I vincitori di Sanremo 2023 secondo i bookmakers

Secondo i bookmakers il podio sarà di Ultimo, Marco Mengoni e Giorgia. Gli analisti di Goldbet ritengono che dopo la vittoria sfiorata nel 2019, Ultimo sia ancora più agguerrito, tanto che la sua quota scende a 2,50 per Snai. Vicino, tra 3,50 e 4, il bis di Marco Mengoni, che vinse nel 2013 con “L’essenziale”, mentre terzo posto in lavagna per Giorgia, che ha partecipato nel 2001 arrivando seconda con “Di sole e d’azzurro“, con delle quote fra il 5,50 e il 6 per posta.

sanremo-2023-vincitori-bookmakers

Fuori dal podio, invece Elodie tra 7 e 7,50, Madame tra 8 e 10 e poi Levante, tra quota 8 e 15, insomma, dopo i primi due posti al maschile, poi i quotatori preferiscono le cantanti donne. Tra 11 e 15 Ariete, e a seguire Colapesce e Di Martino fra il 13 e il 15. Lo stesso vale per Lazza e poco dopo LDA che ha le quote tra il 15 e il 16 e i Modà tra il 16 e il 20.

Non molto quotati, invece, Paola e Chiara, fra il 26 e il 33, e Gianluca Grignani, fra il 31 e il 33. Anche gli Articolo 31 non inizieranno con molte quote, fra il 31 e il 50. Infondo alla classifica abbiamo Anna Oxa e Rosa Chemical (tra 50 e 51) mentre i Cugini di Campagna sono ultimi a 100 volte la posta.

Riguardo gli ascolti, potrebbero essere superiori persino a quelli di Sanremo 2022, dove la prima serata aveva ottenuto il 54,7% di share e per gli analisti Snai, l’ipotesi più probabile è che l’apertura dell’edizione 2023 resterà sotto il 55,5% (a 1,80). Stesso discorso, riporta Agipronews, anche per la finale che a febbraio scorso aveva raggiunto il record del 64,9% di share: un risultato che, secondo i trader, sarà facile replicare: restare sotto il 65,5% vale 1,72, superarlo vale 2 volte la scommessa.

Anche il pubblico, però, ha già il suo vincitore:

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.